La Top 11 della 7ª giornata: Dzeko è rinato, Petagna condanna il Napoli

0
444
CAMPO, 25.9.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 6.a giornata di Serie A, TORINO-ROMA, nella foto:

Petagna completa il nostro speciale reparto d’attacco. In mezzo al campo spiccano Di Gennaro e Locatelli

La settima giornata del nostro campionato, come ormai di consueto, non ci ha negato qualche sorpresa. Senza dubbio, in pochi si sarebbero aspettati la vittoria dell’Atalanta sul Napoli, così come in pochi avrebbero potuto prevedere la vittoria in rimonta di un Milan sotto di due gol contro il Sassuolo.

Nel reparto avanzato della nostra Top 11 della 7ª giornata, grande risalto merita Petagna, l’attaccante classe ’95 dell’Atalanta che con un suo gol condanna il Napoli. Il nerazzurro è in compagnia di Dzeko: il gigante giallorosso ha forse disputato contro l’Inter la sua migliore partita da quando è alla Roma, siglando il gol dell’1-0 e dando l’impressione di essere rinato rispetto allo scorso anno. A completare l’attacco troviamo Iago Falque, autentico trascinatore del Toro nella vittoria contro la Fiorentina: prima si è inventato il gol dell’1-0 recuperando un pallone a centrocampo, involandosi verso la porta avversaria e trafiggendo Tatarusanu con un perfetto diagonale, poi ha servito a Benassi l’assist perfetto per il momentaneo 2-0. Tra i pali della nostra Top 11 questa volta abbiamo scelto Samir Handanovic, che ha salvato l’Inter da un passivo che poteva essere molto più cospicuo e ha compiuto un’incredibile parata su Dzeko all’87’.

Il reparto arretrato della 7ª giornata di campionato può contare su 3 difensori goleador su 4: prima Acerbi e poi Paletta, infatti, hanno mostrato tutta la loro pericolosità sotto porta nella gara di San Siro, mentre Manolas, grazie anche alla deviazione di Icardi, ha chiuso un importante match che sembrava avviarsi verso il pareggio. L’ultimo posto disponibile in difesa se lo aggiudica il giovane Caldara che, nonostante l’età, non si fa tradire dall’emozione e, contro i partenopei, non sbaglia quasi nulla. La metà campo della nostra Top 11, vede il jolly tuttofare Florenzi, ancora autore di una prestazione magistrale, Di Gennaro, che grazie ai tanti assist e ad una rete, è il protagonista della gara contro il Crotone e il giovane Locatelli, bravo e fortunato nel realizzare la sua prima rete in Serie A.

La Top 11 della 7ª giornata:

HANDANOVIC (Inter)

             ACERBI (Sassuolo) PALETTA (Milan) MANOLAS (Roma) CALDARA (Atalanta)

FLORENZI (Roma) DI GENNARO (Cagliari) LOCATELLI (Milan)

FALQUE (Torino) PETAGNA (Atalanta)  DZEKO (Roma)

Condividi