Serie A, abolita la tripla sanzione: le novità regolamentari

4
3791
Serie A

Oggi sono state ratificate importanti modifiche al regolamento che comporteranno novità già a partire da domani, data di inizio del campionato di Serie A

Il prossimo campionato di Serie A – in partenza domani – vedrà l’ingresso di molte novità che già da tempo erano nell’aria. Nel pomeriggio di oggi, infatti, è stato deciso che la sperimentazione della moviola in campo non sarà l’unica novità della prossima stagione calcistica.

Infatti, oltre alla sperimentazione del ‘VAR’, che comunque sarà graduale e limitata a sole due partite di ciascuna giornata, la novità più importante sarà l’abolizione della ‘tripla sanzione’, secondo cui, quindi, il calciatore che commetterà un fallo da ultimo uomo non sarà più punito con l’espulsione, se non in caso di intervento particolarmente violento o di impedimento di un gol sicuro, bensì sarà redarguito con la sola ammonizione.

Stesso discorso per il fallo di mano che, nel caso andrà ad impedire una rete, sarà punito con il cartellino rosso, ma se il giocatore cercasse di giocare la palla in modo leale, pur commettendo fallo, verrebbe punito con il cartellino giallo e non più con il rosso, evitando così la squalifica.

Condividi

4 Commenti