Serie A, il programma della penultima giornata di campionato

0
412
CAMPO, 18.9.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 4.a giornata di Serie A,TORINO-EMPOLI, nella foto: Lucas Boye e Giuseppe Bellusci

Serie A / Si apre questa sera la 37ª giornata di campionato: occhi puntati soprattutto sulle sfide valide per la salvezza

Si apre questo pomeriggio, con l’anticipo delle 18, la penultima giornata del campionato di Serie A. A dare il via alle sfide sarà la Roma che, dopo la vittoria contro la Juventus, sarà attesa dalla trasferta in casa del Chievo. Alle 20:45, invece, il Napoli tornerà protagonista al San Paolo contro la Fiorentina per mantenere saldo il secondo posto e continuare il cammino verso la Champions. Una corsa che anche la Roma non ha abbandonato e la distanza minima di due punti tra giallorossi e partenopei rende le due sfide a distanza fondamentali.

La domenica calcistica si aprirà direttamente alle 15 quando i riflettori si accenderanno sì sulla sfida tra Juventus e Crotone, che potrebbe assegnare matematicamente lo scudetto, ma soprattutto sulla zona retrocessione. Oltre alla sfida del Crotone contro i bianconeri, infatti, saranno altri due i campi interessati da sfide valide per la salvezza. A Empoli, i padroni di casa, quart’ultimi a quota 32 punti, ospiteranno in casa l’Atalanta mentre il Genoa affronterà a Marassi il Toro di Mihajlovic che punta a riscattare la sconfitta del 2009 che condannò proprio i granata alla retrocessione. Se il Toro deve riscattare la brutta prestazione contro il Napoli, per il Genoa è assolutamente vietato sbagliare soprattutto considerando che i liguri affronteranno la Roma nell’ultima di campionato. Crotone, Empoli, Genoa: tre squadre in tre punti, tre formazioni con l’obbligo di vittoria per mantenere aperta la porta della Serie A e non giocarsi tutto nell’ultima sfida di campionato. Stesso orario anche per il Milan che, dopo non essere andato oltre il pareggio nella sfida per l’Europa contro l’Atalanta, ospiterà il Bologna mentre il Sassuolo sfiderà davanti al pubblico di casa il Cagliari. L’Udinese, infine, cercherà l’aggancio alla Sampdoria, distante solo tre lunghezze, affrontando proprio i liguri in casa.

A chiudere il penultimo appuntamento di campionato ci penseranno i due posticipi che vedranno di fronte, domenica sera alle 20:45, Lazio e Inter, entrambe reduci da una sconfitta, e, alla stessa ora di lunedì sera, Pescara e Palermo, ormai entrambe matematicamente retrocesse.

 

 

 

 

 

 

 

Condividi