Toro multato per “colpa” dei raccattapalle: anche Spalletti si era infuriato

13
1993
grande torino
CAMPO, 25.9.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 6.a giornata di Serie A, TORINO-ROMA, nella foto: la coreografia della curva maratona

Gudice sportivo / Ammenda da 5000 euro per il Toro, i raccattapalle avrebbero nonostante i richiami del direttore di gara, rallentato a più riprese la ripresa del gioco

Nel referto del Giudice sportivo, emerge una ammenda da 5 mila euro inflitta al Toro: i raccattapalle, nonostante i plurimi richiami del Direttore di gara, avrebbero rallentato già dal primo tempo la ripresa del gioco. Di questo si era lamentato anche Luciano Spalletti, prima in campo poi in conferenza stampa, definendo “antisportivo” e “vecchio stile” questo comportamento.

Nessuna squalifica invece, per quanto concerne le diffide, tra Torino e Fiorentina, che domenica si affronteranno al completo.

Condividi

13 Commenti

  1. Mah, partendo dal presupposto che è un brutto costume molto italiano, domenica tutte ste perdite di tempo non le ho viste. Cmq 5 mila euro è una sanzione ridicola. Se la si vuole dare, che la si dia importante. Detto questo 3 a 1 e tutti a casa. #SFT

  2. Nemmeno io ho visto grosse perdite di tempo, che si possono comunque recuperare con i minuti di recupero ( che sono stati 5 ). La reazione di Spalletti è ridicola e non fa onore a quel grande allenatore che pretende di essere e forse è solo in parte

  3. Non mi pare di aver notato queste grandi perdite di tempo. Come al solito, se i potenti si lamentano, i lacché si affrettano a dar loro un contentino. In ogni caso, piangere per una cosa del genere dopo aver scampato almeno altre tre chiarissime occasioni da gol, averne presi tre buoni e aver ottenuto un rigore col tuffo, direi che è spettacolare.