Toro-Tagliavento il bilancio è positivo: con lui l’ultima vittoria nel derby

0
233

Il fischietto di Terni porta bene ai colori granata: con lui la vittoria nel derby e altri sette successi, a fronte di sole due sconfitte

Il ricordo più bello che i tifosi granata hanno di Paolo Tagliavento, l’arbitro che domenica dirigerà la gara contro la Roma, è legato al 26 aprile 2015: il triplice fischio finale nel derby che ha visto i granata ritornare alla vittoria contro la Juventus dopo vent’anni. Un derby arbitrato bene, in cui, a differenza delle altre stracittadine degli ultimi anni, non ci furono strascichi polemici per gol in fuorigioco o rigori non dati.

Quella di domenica, sarà la tredicesima partita del Toro che Tagliavento arbitrerà nella sua carriera. L’ultimo precedente è Torino-Fiorentina 3-1 del 30 agosto 2015, nella seconda giornata della passata stagione. In quell’occasione l’arbitro di Terni fu protagonista di un bell’episodio quando, con umiltà, decise di annullare la sua precedente decisione di fischiare un (inesistente) calcio di rigore agli ospiti, ascoltando le corrette indicazioni dell’assistente Candussio.

Nella stagione 2014/2015, l’unico precedente fu il derby, la stagione prima, invece, il fischietto di Terni aveva diretto Torino-Atalanta 1-0, gol di Cerci su rigore regalato ai granata ( a cui seguì un altro penalty in favore della squadra di Ventura che, nei minuti di recupero, Immobile si fece parare) e Torino-Lazio 1-0, gol di Glik. Stesso arbitro, stesso avversario, stesso risultato anche l’anno precedente, a cambiare fu solo il marcatore: Jonathas. Bisogna poi fare un salto indietro nel tempo, fino alla stagione 2007/2008, per trovare altri precedenti tra Tagliavento e il Torino. In quel campionato il fischietto di Terni diresse, oltre che un Torino-Milan 0-0, una partita proprio tra le due squadre che ritroverà domenica: Torino e Fiorentina. In quell’occasione si giocò al Franchi, a vincere furono i viola per 2-1 grazie ad un rigore molto dubbio trasformato da Mutu. Nel 2006/2007 Tagliavento aveva invece diretto lo 0-0 del Sant’Elia contro il Cagliari.

Gli altri precedenti risalgono invece tutti alla serie B: Triestina-Torino 0-2 (doppietta di Stellone) nel primo anno dell’era Cairo, Torino-Piacenza 0-1, Torino-Arezzo 1-0 (con rigore parato da Sorrentino e gol di Marazzina sul ribaltamento di fronte), Torino-Triestina 1-0 (decisivo Pinga dal dischetto). Queste ultime tre gare sono invece del campionato precedente, il 2004/2005. In totale, il bilancio di Tagliavento con il Toro è di otto vittorie, due pareggi e due sconfitte.

Condividi