Allarme Martinez: esce in barella per un problema muscolare

113
7683
martinez
CAMPO, 28.8.16, stadio Olimpico Grande Torino, 2.a giornata di Serie A, TORINO-BOLOGNA, nella foto: Josef Martinez segna gol 3-1

L’attaccante granata si è infortunato a margine di una sontuosa partita contro l’Argentina. Si attende la prima diagnosi

La catena di infortuni che ha coinvolto gli attaccanti granata non si è fermata con Ljajic e Belotti. Ieri, a dodici minuti dalla fine della partita contro l’Argentina, Martinez ha accusato un forte dolore nella parte bassa della coscia destra ed è uscito in barella. Non un ottimo segnale. Si attende di capire quale possa essere l’entità dell’infortunio.

Martinez era stato protagonista di una partita da applausi, impreziosita anche da un gol. L’assenza di Ljajic gli aveva aperto la possibilità di tornare protagonista con la maglia granata in questo inizio di stagione. Adesso deve fare i conti con un infortunio.

Condividi

113 Commenti

  1. CLASSIFICA INFORTUNI SERIE A AL FEBBRAIO 2016….GIUDICATE VOI

    Juventus 33

    Lazio 32

    Bologna 26

    Torino 25

    Verona 23

    Genoa 22

    Milan 22

    Chievo 18

    Roma 17

    Atalanta 16

    Udinese 16

    Carpi 14

    Sampdoria 14

    Empoli 13

    Inter 13

    Frosinone 12

    Fiorentina 10

    Sassuolo 9

    Palermo 7

    Napoli 4

  2. Ciao fratelloni GRANATA!!!!!
    Personalmente non credo sia colpa dello staff, gli infortuni sono un fattore ,anche la componente psicologica soprattutto per i guai muscolari non e’ da escludere , molto pero’ e’ anche dettato dal fato e da un paio d’anni ci gira male . Unico infortunio che mi ha fatto girare le scatole e’ stato quello di Ljajic, che secondo me, un po ce lo siamo andato a cercare . Domanda , ma Ajeti in teoria quando dovrebbe riprendersi???? Pensando agli infortuni e alle altre squadre , m’e’ venuta in mente una cosa , l’anno scorso il Napoli che io ricordi , tutte le volte che l’ho visto aveva sempre praticamente gli stessi 10/11 ,skuloni del piffero!! ecco diciamo che sarebbe ora che la ruota cominciasse a girare , che ne dite ???
    DAJE TORO doppietta di Maxi e uno a testa Iago Boye Aramu Baselli e Benassi Massacrati 1 (Hart sverginato senza traumi) TORO 7 EDDAJEEEEEE

    • Scusate nella fretta ho dimenticato di scrivere uno di Bovo uno Valdi , uno Castan etc etc uno per tutti tutti almeno uno!!! Le soste della nazionale mi uccidono sono gia’ in carenza di CALCIO TORO TORO TORO TORO TORO TORO uno SINISA TORO TORO uno Lombardo , esterno al posto di Martinez , mica male TORO TORO

  3. I motivi dei troppi infortuni muscolari possono essere i più svariati. Anche la sfortuna, volendo. Non so, non avendo visto gli allenamenti, se i carichi di lavoro siano stati sufficientemente diluiti nel tempo. Se abbiano influito le tante amichevoli impegnative ravvicinate nel tempo. Mihajlovic, comunque, è recidivo. Non è la prima volta che vive queste situazioni.
    In ogni caso, il danno è fatto. Quindi guardiamo avanti e cerchiamo di essre pratici. L’importante è non affrettare i recuperi. Purtroppo i calciatori sono smaniosi di rientrare. Preferisco rivedere Ljajic tra due mesi e Belotti tra un mese, piuttosto che perderli per altri 40 giorni.

  4. I nomi sono quelli… Maxi, Iago, Boyè e Aramu. Non penso si passi al 4-4-2 o al 3-5-2, non li abbiamo mai provati. L’unica variante tattica potrebbe essere il 4-3-1-2 e, se fosse considerato pronto, ci sarebbe anche Gustafson come fantasista. Ma, appunto, SE fosse pronto…

  5. Nessuno parla di preparazione sbagliata ma esasperata che stressa la muscolatura e se stressata anche un semplice stacco puo’ avere delle conseguenze……ripeto, infortuni muscolari sono una cosa, infortuni da gioco si chiamano sfiga

  6. Misa che a Bergamo sfoggeremo un classico 442 o un 4312 con Vives – Acquah e/o Benassi – Obi e/o Baselli – Valdifiori a centrocampo ed in attacco Boye’ e Iago. Maxi lo vedo bene al 60′ al posto di Boye’ ed Aramu al posto di Vives con la retrocessione di Valdifiori davanti alla difesa. FORZA TORO NON MOLLEREMO MAI !!!!

  7. Concordo con chi dice che Lopez non reggerà i 90 min e che sarebbe da far subentrare Aramu a partita in corso e spostare Boyè al posto di Maxi. Spero di sbagliarmi ma secondo me Miha Aramu non lo “vede” proprio e piuttosto inserirà Benassi, Baselli o Zappacosta nel ruolo di ala. Certo che a saperlo ci avrebbe fatto comodo anche Parigini… (che però vedeva ancora meno di Aramu…)

  8. Ora anche lui in infermeria e chissà per quanto tempo.
    Sarà frutto del calcio moderno ma gli infortunati che abbiamo provengono tutti dalla preparazione estiva con Miha.ma lo reputo un caso.se si pensasse in estate ad allenamenti con carichi di lavoro diluiti piuttosto che amichevoli di lusso ne gioverebbe la squadra nel tempo.

  9. Nessuno dice che Belotti e Martinez si sono fatti male dopo 1 settimana sotto le mani di un altro preparatore? Per fare le pulci facciamole tutte … che poi sta frase della preparazione sbagliata riempie le bocche di tutti da quando sono bambino ma … è proprio una frase da bar. La preparazione è sbagliata se corri meno degli altri in campo, gli infortuni muscolari (purtroppo) da che mondo è mondo colpiscono tutti ma proprio tutti e spesso nei momenti più inaspettati. Al 7/09/2016 infine è un po’ presto per fare le statistiche 2016-2017.

  10. Mah…qualche spiegazione per tutti questi infortuni deve esserci. Cmq inutile ormai piangersi addosso. Da un lato si cerchi di capire se c’è una motivazione, dall’altro si cerchi di tenere botta con i giocatori abili e arruolabili. Per una volta concordo con @Gigi: avevamo davanti partite in cui poter fare molti punti, e in cui sarebbe stato utile avere la rosa al completo. Vediamo cosa ne esce, certo che il nostro campionato rischia di essere compromesso già in partenza. Va beh, noi siamo del TORO! Noi non molliamo mai!

  11. Una cosa sono gli infortuni di gioco per contrasti o affini, un’altra cosa gli infortuni muscolari. L’anno scorso nella prima parte del campionato abbiamo avuto parecchi infortunati ma la maggiorparte di gioco, questi son tutti muscolari……..c’e’ una bella differenza

  12. Certo che tutta sta sequela d’infortuni fa veramente incazzare. Guarda caso colpisce quasi sempre i giocatori più in forma. Purtroppo temo sia un problema strettamente legato alle capacità tecnico/fisiche dei giocatori. Il buon giocatore può raggiungere livelli da campione grazie ad una preparazione che gli permetta di superare i propri limiti. Quando questo accade sono gioie (vedi le recenti prestazioni di Belotti e Martinez) e dolori (vedi le recenti prestazioni di Belotti e Martinez).

  13. Per un crampo non si esce in barella. Tocca a Aramu, almeno una mezzora, perché non credo che Maxi regga più di un’ora. Quindi Boyè verso il sessantesimo andrà a fare il centravanti e Aramu entrerà al suo posto. Sperando che Iago tenga i novanta minuti, altrimenti Miha dovrà adattare il modulo

  14. Hanno ragione quelli che imputano tutta questa serie di infortuni muscolari al tipo di preparazione, che aumenta e stressa la massa muscolare a dispetto dell’elasticità: potenza contro fondo. Che poi sia un problema di (quasi) tutte le squadre non vuol dire un fico secco: due torti non fanno una ragione. Il calcio è diventato uno sport per culturisti, poco da fare. Le squadre che hanno rose i cui protagonisti sono di qualità omogenea sono quelle che patiscono di meno, le altre si arrangiano. Noi siamo parte della seconda categoria.

  15. Leggere di colpa dei preparatori fa ridere, gli staff di tutte le squadre sono ormai super preparati. E poi non siamo l’unica squadra che fa un agonismo esasperato. Gli infortuni muscolari sono in aumento anno dopo anno e vale per tutti. Noi naturalmente paghiamo sempre un prezzo più alto, perché colpiscono a blocco un reparto e soprattutto gli uomini più in forma. Roba da pazzi, se penso che calendario alla mano si potevano fare 4/5 vittorie di fila, impazzisco. Magari ce la facciamo lo stesso…..

  16. Ma di cosa stiamo parlando !! Un giocatore fa 3 partite si fa male e la colpa è’ del 4-3-3 ? Non diciamo cazzate ! Manco corressero alla bolt! Negli anni 80 i giocatori facevano 30 partite sempre gli stessi ! Anche l Atalanta ha degli infortunati , anche alla Roma e tra qualche domenica vedrete le genovesi senza muriel e pavoletti come andranno nella merda ! I sostituti noi li abbiamo loro no e li vedremo la differenza tra le squadre !

  17. Ljajic,infortunio muscolare,fuori due mesi. Belotti,infortunio muscolare, fuori un mese. Martinez, infortunio muscolare, fuori non si sa quanto; il tutto in meno di una settimana. Record mondiale di sfiga, o altro? Credo che lo staff medico del club ci debba qualche spiegazione. Spiegazione che ovviamente non arriverà, perché al toro sono buoni a parlare ed a esporsi solo quando le cose vanno bene.

  18. Mah! Non credo proprio che sia colpa dello staff medico. L’anno scorso abbiamo avuto ancora più infortuni con allenatore e preparatori diversi. Certo che il gioco di Miha è molto più dispendioso del tiki taka venturiano, ma è quello che chiedevamo tutti, no?!?

  19. Troppo infortuni muscolari, mi sa che Miha ed il suo staff medico hanno stressato un po’ troppo la squadra. Se si confermasse l’infortunio bisogna cambiar modulo, non puoi giocare a tre davanti senza cambi, e dobbiamo prendere uno svincolato. Andando avanti cosi’ non so come possano reggere un intero campionato, la rosa va gestita anche nella preparazione atletica

  20. Secondo me non è colpa della preparazione, gli altri anni non c’erano gli stessi preparatori, qui si tratta di altro… sono anni che andiamo avanti così, e cazzo però! Sinceramente non so più che pensare…. Mah

  21. pensavo arrivassimo almeno a Natale prima di scoppiare invece… ritmi troppo elevati, il rischio è quello.boye maxi e falque con aramu che può entrare e far scalare boye punta centrale dato che maxi 90minuti non li ha. alla peggio cambio di modulo e facciamo 4-4-2 con boye e Maxi davanti…o ci invitiamo di centrocampisti e facciamo 4-5-1.

  22. Sarebbe interessante fare un confronto con le stagioni precedenti di Mihajlovic e verificare se anche gli anni scorsi l’incidenza degli infortuni muscolari fosse stata così alta. A naso, ricordo che il Milan ha avuto problemi simili.

  23. Ora che lo vedevo in forma fisica e psicologica! Il 433 improponibile a questo punto, sarà dura perché se è uscito in barella la vedo nera. Comunque un anno fà tanti infortuni ma di varia natura ora, a parte Benassi, tutti uguali. Comincia ad essere un trend indiziario.

    • Infatti la sfiga suprema è che queste botte arrivano proprio quando il giocatore in questione è al massimo del suo splendore. E ovviamente gli infortuni vanno a blocchi. Due punte esterne, un attacante centrale. L’anno scorso quasi tutti centrocampisti.

  24. E’ evidente che impostando il suo calcio sull’agonismo e sulla intensità, Mihajlovic ha stressato troppo l’apparato muscolare dei ns giocatori. Non è possibile che siamo appena agli inizi di settembre ed è continuo di infortuni muscolari.