Filadelfia: dalla raccolta fondi incassati meno di 400 mila euro

48
2426
filadelfia
CAMPO, 12.9.16, Torino, stadio Filadelfia, nella foto: la nuova tribuna

Oggi si è tenuto il CdA della Fondazione Filadelfia: per il completamento dell’impianto servono ancora diversi milioni di euro

I lavori per la ricostruzione del Filadelfia stanno procedendo in maniera spedita e nei prossimi mesi lo storico impianto potrà tornare a vivere. Non però completamente. Per la realizzazione dei lotti 2 e 3 del progetto nelle casse della Fondazione servirebbe qualche milione di euro in più. Quest’oggi si è riunito il CdA della Fondazione Filadelfia e ha esaminato i dati della raccolta fondi iniziata quasi un anno fa, il 17 ottobre 2015. Da quella data, al 31 agosto sono stati circa 2.000 i donatori che hanno partecipato al crowdfunding donando in totale 228 mila euro a cui vanno aggiunti anche i 154 mila euro raccolti dalle intestazioni dei seggiolini della tribuna. In totale sono quindi stati reperiti circa 382 mila euro: una somma che però non basta neanche a coprire le spese per terminare i lavori del lotto numero 2.

Gli 8 milioni di euro versati nelle casse della Fondazione dal Comune di Torino (3.5 milioni), la Regione Piemonte (altri 3.5 milioni) e il Torino attraverso la Fondazione Mamma Cairo (1 milione) sono serviti per la realizzazione del lotto numero 1 del progetto, ovvero quello che riguarda la parte sportiva dell’impianto (i due campi, le tribune e il sistema antiveduta inserito in un secondo momento per volere dell’ex allenatore granata Ventura e del Torino). I fondi che la Fondazione sta ora cercando di reperire servono innanzi tutto per la completa realizzazione del lotto 2, che comprende la foresteria per i ragazzi delle giovanile, il cortile (che per il momento verrà lasciato grezzo), i “Piloni della Memoria” oltre che le varie finiture. Per la realizzazione di ciò servirebbero tra i 2 e 3 milioni di euro. Una volta terminato il reperimento dei fondi per il lotto 2, si passerà a quello per il lotto 3, che comprende la costruzione del museo.

Negli scorsi giorni il presidente della Fondazione Filadelfia, Cesare Salvadori, aveva fatto un appello, in particolare agli imprenditori, chiedendo di sostenere il lavoro fatto per ridare vita al Tempio granata. Un appello che si spera non cada nel vuoto per evitare che il nuovo Filadelfia resti un’opera a metà.

Condividi

48 Commenti

  1. Allora io lancerei un appello :
    ” ex calciatori del Toro ricchi e sfondati , sempre pronti a riempirsi la bocca dei colori granata , della storia e dell’onore provato per aver indossato la sacra maglia , mettete mano al portafogli e donate !! Zaccarelli , Cravero , Lentini , Ferrante , Leo Junior , Fuser , Fusi , Annoni , Benedetti , Comi , Rolando Bianchi , Antonino Asta , Riccardo Maspero , Roberto Muzzi … Ne ho nominati 17 . Cosa sono per costoro 100.000 euro ? E la casa del toro e’ bell’e pronta , fatti non pugnette !!

  2. Speruma pensa che bello sarebbe stato aver sottoscritto più di quello spilorcio menefreghista di Cairo per poi almeno sbatterglielo in faccia (per quanto possa fregargliene qualcosa), invece non siamo riusciti nemmeno in questo. Eppure bastava poco visto tutto quello che abbiamo sempre detto e predicato sulla nostra casa….

  3. due ml per me son tantissimi,ma per altri no,basterebbe una vera unita d’intenti e si fa,magari chiamando a raccolta tutti i toro club,anche esteri..certo che se va barile,gli ridono in faccia.filadelfia monco,senz’anima come il presidente..al diavolo..

  4. Ha ragione mimashi che il progetto che aveva vinto era un buon compromesso mentre questo è veramente riduttivo cioè una tribuna e spalti così brutti che mi ricordano quelli di Pistoia, non so se avete presente io ci sono stato da piccolissimo a vedere il Toro in trasferta ed erano così.
    Ha ragione ninja i tifosi di Torino hanno fatto l’ennesima figura di merda, frutto di un trend che in città ci ha visto scomparire negli ultimi anni.
    Però come non si fa a non parlare del nostro presidente che ha investito 1 milione dei 3 promessi e in tv si fa bello della ricostruzione del Fila contribuendo in modo determinante allo svilimento del progetto. Ora servono 2 milioni e tirali fuori cazzo che ne hai 40 sotto il cuscino. Non capisco poi come uno che controlla la pubblicità di Rcs e la7 non riesca a trovare qualche sponsor per mettere il nome sul Fila, pure a costo zero, io ci vedo una volontà ma non capisco ancora quale.

  5. È una cifra ridicola. Voglio solo sperare che i più, vergognandosi per l’esiguità dell’importo siano spronati a mettere qualcosa da qua alla fine della sottoscrizione. Per me facciamo una figura di merda colossale (al di là di tutti i limiti possa avere il progetto). In questo non siamo affatto diversi da Cairo che prima ne promette tre e poi ne mette uno, noi prima tutti a riempirci la bocca dell’importanza del Filadelfia, la nostra casa e poi diamo gli spicci

  6. @mimashi, rispetto la tua opinione, che (cosa non da poco) oltrettutto esprimi in modo civile. Ognuno in questa storia ha meriti e colpe, avrebbe potuto far di più ma anche di meno (sia il Torino FC che la Fondazione, ma anche noi tifosi). Ma giunti a questo punto con i lavori a 3/4, credo sarebbe opportuno mettere da parte un po’ degli “interessi personali” e cercare di ottenere il meglio possibile unendo le forze di tutti. FVCG

  7. C’è stata pochissima chiarezza, e questo ha fatto la differenza.
    Questo Fila è partito con un concorso di idee che ha portato ad progetto vincitore che non era male.
    Anche il secondo classificato non era affatto brutto.
    Non hanno scelto nessuno dei due: hanno optato per un terzo progetto,quello attuale, che non ricordava per nulla il Fila originale, hanno chiesto aiuti economici senza dare però troppe spiegazioni.
    Tutto è diventato improvvisamente nebuloso, il progetto iniziale è stato cambiato in corso d’opera più volte, chi voleva contribuire e domandava garanzie o spiegazioni veniva liquidato quasi con fare seccato.
    Sul Toro ci hanno speculato in tanti e per tantissimo tempo : chi ha preso soldi per i mattoni del Fila, chi ha sfruttato il simbolo del Toro o del Fila stesso per fini politici, chi addirittura si è fatto eleggere in parlamento….
    Normale che oggi la gente non di fidi più: il Fila dovrebbe essere cosa di tutti, questo non nasce sotto i migliori auspici in questo senso.

      • Finito non direi: manca praticamente tutto a parte il campo principale, ed il
        risultato è comunque pessimo.
        Basta pensare che quello schifo di sistema di occultamento preteso da Ventura (si sarebbero potuti piantare dei bei cipressi e ne avrebbe guadagnato ambiente e quartiere) è costato 700 mila euro…
        Praticamente tutti i soldi (già pochi) messi da Cairo

        • ho scritto quasi. ma aldilà delle sottigliezze, i lavori sono stati fatti a differenza delle altre volte e sono sotto gli occhi di chi vuol vedere, costantemente documentati giorno per giorno. Sul sistema di occultamento concordo ma ormai è inutile piangere sul latte versato e forse sarebbe meglio concentrare le forze di tutti per terminare l’Impresa (perchè volenti o nolenti di questo si tratta) il meglio possibile

          • Guarda, io lo dico in modo chiaro da tempo: a me sembra che questo Fila sia soprattutto roba di Beccaria.
            Chi non la pensa come lui è un gufo, una cornacchia o peggio ancora uno sciacallo.
            Chi avanza dubbi anche minimi viene prima ridicolizzato e poi tacciato di volere il male del Toro.
            Io credo che un fila anche con la f minuscola sia meglio di nulla, ma resterà una grossa occasione persa, che rimpiangeremo per anni.
            Normale che chi ha puntato tutto sulla ricostruzione del Fila non si voglia farsi oggi togliere il giocattolo da sotto il naso, ma francamente parlando penso che sia un progetto nato male, sviluppato peggio e gestito in modo poco trasparente, e per questo motivo non lo appoggio.
            Resta ovviamente un parere personalissimo che non pretendo rappresenti la verità delle cose.

  8. ahahah ma a voi vi partono gli zeri…centomila tifosi?ahahahah e allora solo diecimila abbonati?guardate che esistono in”simpatizzanti”, le mogli, i bimbi, i curiosi…ma voi pensate che centomila persone mettano dei soldi a babbo morto per un campetto di allenamento?!!?ripeto, forse invece che duemila potevano essere tremila (1 abbonato su tre)…il che voleva appunto dire mettere oltre mille euro a cranio di media…ma voi vivete nella Torino del 2016?!?!

  9. Il bello è che quelli che tengono di più al Fila sono i tifosi, eppure una persona sola (Cairo), definito tirchio, non tifoso e che pensa solo per i suoi interessi ha messo più soldi lui per la ricostruzione dello stadio che tutti gli altri tifosi granata sparsi nel mondo messi in sieme.

    • ahahaha no vabbe dai…lui dal Toro prende uno stipendio a sei zeri messo a bilancio, i sub-affitti, la pubblicità è il ritorno di immagine nelle sue attività…e grazie al cazzo!se io fossi dirigente del Toro a 300 mila l’anno… sì, qualcosa l’avrei messa e ben volentieri…muahahahahahhah ma dai!!!

    • @ninjia adesso mi hai rotto il cazzo. Tu quanto hai messo? O meglio tu hai messo QUALCOSA? Ci dobbiamo pensare noi poveracci a mettere i soldi? I tifosi fanno quello che possono. É qualcun altro che deve mettere delle somme considerevoli. O meglio ALCUNI ALTRI.

      • Io invece non sopporto i tifosi 2.0 come te, capaci solo a fare i froci con il culo degli altri. Se tu sei un poveraccio nessuno ti chiede i soldi, ma possibile che quando bisogna mettere mano al portafoglio tutti i tifosi del Toro siano dei senza soldi????

  10. Cairo vattene, è colpa tua e dei fari spento di Petrachi se solo 2000 tifosi nel mondo hanno fatto una donazione… allora basta abbonamento, disdico sky e per dispetto faccio Mediaset sperando che non si vada in Champions prima del 2018, sennò mi tocca di disdire anche Premium… a meno che non venga un cinese che dice fozza glande tolino e durante la presentazione parli di Juve…nel frattempo speriamo anche che, dopo 3 partite contro squadre con.cui l’anno scorso abbiamo pure perso, esonerino il naziserbo e magari riassumano il vate (ma l’anno scorso non lo volevamo morto?), o magari Donadoni, che tanto sta facendo bene e tanto.ha vinto i n carriera. E se non sta facendo bene e comunque colpa di Cairo… vattene… ecc ecc ecc…. ma fatemi il piacere! Io nel frattempo il 19 ottobre scorso ho dato il mio piccolissimo contributo, fosse anche per avere solo un nomignolo impolverato su un triste muretto. Ma per quello che posso, il mio contributo lo do a prescindere! FVCG

  11. 200o tifosi hanno donato soldi per il Fila.A questo punto sorge spontanea una domanda ” E’ più tirchio Cairo o i tifosi del Toro??? ” Tutti bravi a criticare il presidente quando non tira fuori il grano e fa i suoi interessi, ma poi noi siamo peggio di lui. Cairo da solo 1 milione di euro, tutti i tifosi del Toro nel mondo 382 mila euro. Probabilmente abbiamo il presidente che ci meritiamo, anzi è fin troppo….

    • ma sei fuori?soldi a ufo per una ristrutturazione di una struttura societaria, quando il tuo pres chiude bilanci a +10 all’anno e quest’anno non incassa per non pagare tasse?!?!?ma vivi nel mondo reale?per carità, quei 2000 sono eroi, tutti gli altri semplicemente hanno fatto una cosa NORMALE, cioè tenersi i soldi che servono a “campare la famiglia” in tasca.

      • Secondo te, tra tutti i tifosi del Toro ci sono solamente 2000 persone che riescono a mettere soldi nel Fila??? Non parlo di chi non arriva a fine mese, sia chiaro, ma le donazioni possono essere da 50 euro in su. Secondo te è normale che un presidente non tifoso metta un milione di euro ed i tifosi neanche 50 euro??? Se uno non può non li mette altrimenti sono solo scuse peggiori di quelle di Cairo visto che noi siamo tifosi lui no. Tu per caso sei in deficit???E’ proprio vero che siamo tutti bravi a fare i froci con il culo degli altri.

          • cioè secondo te il tifoso medio doveva arrivare e mollare una milla?!?!?perchè di meno non serve a un cazzo

          • Ma sei capace a fare i conti??? Spero che in tutta Italia siamo più di 150.000 tifosi, quindi se almeno 100.000 mettessero 50 euro a testa significa 5 milioni di euro. L’assurdo è che una persona sola (Cairo) viene tacciata di essere tirchio, non tifoso, e pensare solo alle sue tasche, eppure lui da solo mette più soldi che tutti i tifosi del Toro messi assieme.

  12. ma poi perchè gli imprenditori locali dovrebbero mettere soldoni (perchè di donazione da mille euro quando ti servono 3 mln cazzo te ne fai?)in quest’opera ripudiata dalla stessa società?in cambio di cosa, di uno striscione scolorito appeso in qualche angolo, come nei campetti di periferia?che pena.

  13. 3,2,1…papaurbani avanti tutta…ma lo scempio non è un presidente che si tira SEMPRE indietro quando c’è da mettere del grano?puoi far pagare ai tifosi 2 lotti su 3, dopo che hai pagato un ottavo del primo? che merda.

    • Cairo ha messo poco sul piatto è vero, ed anche secondo me è colpa grave. Però non ho mai sentito nemmeno quello della fondazione dire: “se la società paga tutta la struttura del terzo lotto il materiale della fondazione del museo attuale lo doniamo al Torino fc”
      pare insomma che nessuna delle due parti voglia, giusto o sbagliato che sia, “mollare l’osso “.
      Il problema è che a rimetterci è la nostra comunità, e non le parti di cui sopra.