De Zerbi: “Il Toro può far male a chiunque, massima attenzione”

0
634
de zerbi

L’allenatore del Palermo Roberto De Zerbi presenta la sfida contro il Toro: “Gazzi? Ruolo delicato, ma si può sostituire. Occhio a Belotti”

Roberto De Zerbi si presenta molto concentrato per la partita di domani contro il Torino. Vuole, il tecnico, che il suo Palermo dia il massimo, per continuare a mostrare i segni di miglioramento visti prima della sosta. “Dovremo stare attentissimi, il Toro può far male davvero a chiunque, non sarà affatto una gara semplice“, dice l’allenatore nella conferenza stampa di presentazione alla gara di domani.

Noi dobbiamo cercare di migliorare partita dopo partita, cercando di fare possesso palla e di frenare il più possibile il contropiede avversario. È questa la mia mentalità, così voglio che giochino le mie squadre. E domani dovremo saperlo mettere in pratica” dice De Zerbi.

Che poi parla anche del centrocampo: “Ci mancherà Gazzi, che gioca in un ruolo molto delicato. Bisogna sapere infatti sia impostare, sia difendere, ma tutti i miei giocatori possono farlo: anche Jajalo, che in questo momento è un po’ pizzicato dalla tifoseria, ma che è un grande giocatore. Mi aspetto una squadra pronta, grintosa e vogliosa di fare bene: giochiamo la millesima partita in Serie A, è un motivo di orgoglio“.

Infine, un ultimo monito ai giocatori: “Belotti? È molto forte. Più lo teniamo lontano dalla porta, meglio è…“, avvisa De Zerbi.

Condividi