Falque: “Contro Lazio e Inter capiremo dove possiamo arrivare”

9
2456
CAMPO, 28.8.16, stadio Olimpico Grande Torino, 2.a giornata di Serie A, TORINO-BOLOGNA, nella foto: Iago Falque

L’attaccante granata Falque dopo la splendida vittoria del Toro a Palermo, quella che ha proiettato la squadra di Mihajlovic al quarto posto in classifica

Iago Falque è, come Mihajlovic, molto contento per la vittoria sul Palermo di stasera: “Provo a fare sempre quello che ci chiede il mister, ma come tutti quanti. Credo che questa sia la strada giusta, dobbiamo continuare a lavorare così“, sono le prime parole dell’attaccante granata nel post partita del “Barbera”.

Un Toro che ha fatto fatica ad igranare: “Le prime partite sono state più difficili: nuovo allenatore, nuovo sistema di gioco. Ora stiamo vedendo una squadra che lotta, gioca a calcio e si diverte. Siamo molto contenti di questa prestazione: ora arrivano due partite importanti, di livello europeo, contro Lazio ed Inter. Possiamo misurarci con loro e capire dove possiamo arrivare“.

Sugli obiettivi stagionali, Falque è chiaro: “Dobbiamo lottare per restare nella parte sinistra della classifica. Abbiamo le qualità per farlo, ma siamo solo all’ottava giornata. Ha ragione Mihajlovic: dobbiamo continuare a lavorare a testa bassa, non possiamo mai essere molli“.

A proposito del suo presente al Toro: “A Genova ho fatto molto bene, a Roma mi sono fermato dopo l’infortunio. Qui ho cominciato molto bene, e la fiducia che sento è molto importante: devo continuare così. Ho fatto la scelta giusta venendo qui in granata“.

Su Ljajic: “Siamo molto contenti di averlo con noi, può fare molto bene nel Toro“.

Condividi

9 Commenti

  1. Domenica viene l’Ignobile insieme alla Banda Bassotti. Spero che Barreca segni con un bolide dal limite e vada ad urlare nel muso ad Inzaghi per ricordargli la finale scudetto vinta contro la Lazio. Forza Toro