Ingolstadt-Torino 0-1

234
10017
Ingolstadt-Torino

Segui la diretta e il risultato di Ingolstadt-Torino

INGOLSTADT
0
TORINO
1
90'
Finisce qui! Vince il Toro
88'
Bravo Peres in difesa a recuperare dopo essersi fatto anticipare. L'Ingolstadt resta in avanti
86'
Brutta uscita di Gomis, che si fa anticipare di testa da Hinterseer: la palla fortunatamente esce
83'
Ci prova Boyè in contropiede, ma è da solo. La difesa avversaria chiude
78'
Ecco i cambi: Peres per Zappacosta, Aramu per Obi, Parigini per Ljajic e Silva per Moretti
77'
Altri cambi in arrivo per il Toro: si preparano Aramu, Silva, Parigini e Peres
75'
Altro brutto errore in disimpegno di Gomis! Ingolstadt guadagna un angolo, ma che rischio per il Toro
72'
Ecco i cambi: Martinez per Iago, Boyè per Belotti e Acquah per Baselli
71'
Mihajlovic si prepara a effettuare tre cambi: Acquah, Boyè e Martinez
71'
Gomis arpiona un pallone su punizione dell'Ingolstadt
66'
Angolo per l'Ingolstadt: Bovo respinge bene
65'
Entra Bovo per Vives. Fascia di capitano a Moretti
64'
Lamenta un dolore alla coscia destra anche Vives: Bovo si scalda pronto per entrare
62'
I ritmi ora sono calati: Mihajlovic non sembra intenzionato a effettuare dei cambi a breve
56'
Bel lancio di Iago per Belotti, che taglia. L'attaccante però si scontra con Zappacosta, anch'egli andato sul pallone
56'
Nel frattempo, Molinaro sta abbandonando l'impianto: controlli in ospedale per lui
52'
Occasione per l'Ingolstadt: colpo di testa dell'attaccante con la palla che esce di poco alta
51'
Poco da segnalare: il Toro si scambia spesso il pallone e prova a verticalizzare
46'
Ricomincia la partita, nessun cambio tra le compagini
45'
Finisce il primo tempo
43'
Sostituzione per l'Ingolstadt: esce Hinterseer entra Hartmann
41'
Molinaro esce in barella: vistosa fasciatura sul ginocchio destro. Entra Barreca
39'
Molinaro è fuori dal campo: cure mediche e rschio sostituzione. Intanto, la punizione è stata neutralizzata: corner poi nulla di fatto
37'
Resta ancora a terra Hinterseer per i contrasto con Molinaro. Anche il terzino granata viene assistito dai medici
37'
Ammonizione per Molinaro: fallo in difesa: il terzino non è convinto del provvedimento e resta a terra
34'
I ritmi ora sono leggermente calati, ma i giocatori subiscono contrasti duri, Belotti in primis
30'
Traversa dell'Ingolstadt! Tiro da fuori, Gomis battuto ma salvato dal montante
27'
Punizione di Ljajic, la palla sbatte sulla barriera
24'
I giocatori non lesinano l'impegno: contrasti duri da parte dei giocatori dell'Ingolstadt
22'
Ottima azione sulla destra del Toro! Iago si invola e anziché crossare passa a Zappacosta che entra da dietro. Cross basso, Belotti tenta il tacco ma non gli riesce
19'
Mihajlovic si prodiga di consigli per i giocatori
17'
Grandissimo intervento in anticipo di Ajeti. Resta a terra l'avversario dell'Ingolstadt ma il contrasto in area è regolare
14'
La punizione dell'Ingolstadt sbatte sulla barriera. Mihajlovic redarguisce Obi per il posizionamento in barriera
13'
Fallo di Moretti su un attaccante tedesco. Il difensore dice di aver toccato la palla, punizione dal limite
10'
L'Ingolstadt prova a farsi vedere in avanti, la difesa del Toro libera bene
08'
Gol di Belotti! Il Gallo segna di testa su assist di Baselli dagli sviluppo di una punizione
04'
Traversa di Belotti! L'attaccante raccoglie un cross dalla destra e in spaccata coglie il montante
01'
Battuto il calcio d'inizio

Ingolstadt-Torino 0-1

Marcatore: pt 8′ Belotti

Ammonito: pt 37′ Molinaro

INGOLSTADT (4-3-3): Nyland; Suttner, Wahl, Matip, Levels; Bernardo, Cohen, Gross; Leipertz, Hinterseer (pt 43′ Hartmann), Lex. A disposizione: Buntic, Gerlspeck, Leo, Kurz, Bregerie, Morales, Multhaup, Watanabe, Schiller, Leckie. Allenatore: Kauczinski

TORINO (4-3-3): Gomis; Zappacosta (st 33′ Peres), Ajeti, Moretti (st 33′ Silva), Molinaro (pt 41′ Barreca); Baselli (st 28′ Acquah), Vives (st 20′ Bovo), Obi (st 33′ Aramu); Falque (st 28′ Martinez), Belotti (st 28′ Boyé), Ljajic (st 33′ Parigini). A disposizione: Padelli, Ichazo, Maksimovic. Allenatore: Mihajlovic

Condividi

234 Commenti

  1. Ahi ahi sulla Stampa danno Maksimovic con le valigie.se va via siamo messi male male… se vogliamo crescere i pezzi pregiati bisogna trattenerli alzandogli ingaggio. Avendo già ceduto Glik, Maksi deve restare.

  2. A questo punto spero che domani contro il Lipsia si provi Ichazo, anche lui deve avere le sue chance, lo scorso anno pur con uno stile ancora da sgrezzare, non mi parve così malaccio o almeno non fece errori marchiani. Purtroppo attualmente con il materiale a disposizione siamo costretti non a scegliere il migliore ma il meno peggio.

  3. Portiere: Prendiamo Beto (exSiviglia). Svincolato, esperienza internazionale. Cairo è contento perché non costa nulla. Lo mettiamo a fare il terzo e se gli altri vanno male può essere un buon titolare

  4. Certo che se Padelli va via e arriva Viviano l’unico a rimetterci e Cairo per quanto corcerne lo share televisivo..minchia dai via un figo come lui e prendi il fratello brutto di Buffon..le sue fans cambiano canale..

  5. Gomis é piú forte di quello che molti qua credono, secondo me ci si sta lasciando influenzare troppo dalla prestazioni del precampionato. Se mihajlovic lo fa fuori prima di iniziare il campionato secondo me commette un errore. Spero comunque che non lo farà, sarebbe giusto che gli desse le stesse chanches che ha dato ad esempio a donnarumma.

  6. @Diablo, Se non ricordo male Ichazo fu pagato 1.5ml non e’ poco per un portiere. Era portiere della nazionale U20 vice campione.
    Perché lo abbiamo bocciato definitivamente dopo il derby perso…? Forse rimane il migliore rispetto agli alte due se gli viene tolto il compito di fare il regista basso, come prevedeva il modulo venturiano…Il rischio che da tre non ne facciamo uno, esiste, ma aspetterei il campionato per dare sentenze..

  7. Io sono mesi che vi dico che gomys, con tutto il bene che gli voglio, non è un portiere da serie a, ma voi rispondevate con la storiella che da tre anni è uno dei migliori portieri della b. Il fatto è che 3 errori e 3 gran parate a partita non fanno un buon portiere. Con la differenza che l’errore in b ti costa solo spavento, in serie a ti fa perdere le partite. Per fortuna in campionato inizierà padelli, che tolti 4/5 top, si equivale agli altri portieri della serie a.

  8. A fine settimana Sinisa farà la lista degli epurati e la lista degli acquisti, scommetto che gomis verrà bocciato, se vogliamo puntare alla EL ci vogliono 3 certezze, il portiere il regista e il centravanti

  9. State tranquilli !!! MIHAJLOVIC vuole rafforzare il TORO con un nuovo ZOCCOLO DURO dall’est europa !!! Dopo Maksimovic ,Lukic , Ljajic , pare abbia chiesto al NANO l’acquisto di Handanovic dall’Inter !!

  10. Abituato all’organizzazione di gioco Venturiana, questo calcio fatto di pressing, grinta e poco altro, mi lascia un po’ perplesso. Vero, siamo il 2 di agosto, mancano giocatori e gli schemi sono ancora da assimilare e amalgamare. Lasciamo lavorare Mihajlovic. Per i giudizi possiamo aspettare. Su Gomis, lasciamolo crescere. Ha bisogno di tempo. Un conto è fare il titolare in B al Manuzzi, un conto è al Toro.

    • Testina di CXXXO, perchè nel momento che mi son dovuto riscrivere ho ripreso il mio storico nick, che son stato costretto a cambiare solo perchè bannato, ricordi? Solo che a differenza tua quando cambio nick, che poi in realtà ho solo ripreso il mio, non ho bisogno di presentarmi. Stammi bene

      • testina di c.o dillo a tua sorella, sorcio. Io non sono mai stato bannato a differenza tua, tavernello, un motivo ci sarà. Quindi non ho bisogno di doppi nick. Vedo che sei proprio un pusillanime: esci fuori dalla tua tana alle 3 di notte, come i topi di fogna…tra poco iniziano le olimpiadi, scommetto che sei un fenomeno nella corsa, perchè non ti candidi lì? sarebbe carino vedere che faccia hai, signor zelig, ma mi sa che tu sei di quella razza che ama mostrar solo la schiena, possibilmente correndo…

  11. Jago è veramente poca roba, ma gli attaccanti vanno aiutati. Oggi il migliore è stato Obi….non dico altro. Difesa da paura….gomis..è tipo da grandi parate, ma anche da padellate pazzesche. 3 in 3 partite sono troppe

  12. @edo, dispiace anche a me, capisco come si sente è tornato dove è nato calcisticamente pieno di speranze, come le avevamo tutti noi su di lui convinti di aver trovato un vero portiere per i prossimi anni, ma purtroppo non sta convincendo, un errore ci sta, chi non li ha fatti, li ha fatti Buffon, li ha fatti Neuer, ed ancora li faranno, ma un conto anche se pacchiano farlo uno, un altro è farli 3-4 consecutivamente in partite amichevoli che non contano niente e non perdi punti ma dove la pressione è decisamente minore che in campionato, dove giocherài a San Siro, all’Olimpico e giocherà i due derby dove la pressione sarà 10 volte maggiore di una partita contro il Renate, In serie A ci sono interessi economici, una squadra che non va in EL perde fior di quattrini e con tutto il bene che si può volere ad un giovane del nostro vivaio non si può rischiare di buttare una stagione al vento.
    A parte questo discorso poi ci sta tutto che dalla prossima partita si riprende e che non sbaglia più una partita da qui alla fine della stagione e me lo auguro questo, soprattutto per lui, comunque noi parliamo tanto ma sarà solo Miha a decidere, se dare fiducia a lui, mettere aime’ quell’altro o prendere un altro portiere.

  13. Ragazzi , io il portiere ideale ce l’ho !!!! @Gigi lecca lecca Urbano !!! Lo mettiamo davanti alla porta , e gli diciamo che dentro la porta , dietro di lui, ce Cairo , e che dovrà difenderlo dalle pallonate !!!

  14. Ripeto fino alla nausea….serve un portiere, un difensore centrale valido(jansoon è rotto definitivamente), un td (de silvestri), due centrocampisti di qualità. I soldi ci sono al netto della partenza di Bruno. Cairo caccia la grana

    • Miva qui sono in molti adesso a dire che serve un portiere vero il fatto è che lo si sapeva anche prima dirlo dopo è facile come la mancanza totale del centrocampo o la carenza sugli esterni e la non sostituzione di Glik ma i fan di urby mi diranno che manca ancora un mese…

  15. gomis gioca male perche’ e’ un portiere mediocre non perche’ criticato. mi sembra che oramai co sta stronzata della pressione da parte dei tifosi si esageri. e’ un portiere mediocre che vale quanto padelli (forse anche meno) solo che si deve difendere per forza perche’ viene dalle giovanile. E’ mediocre. punto e basta. se poi gioca male perche’ vive male le critiche…beh, cambi sport.

  16. Non sono rimasto favorevolmente impressionato dalla prestazione.. A mio avviso c’è tanto da lavorare e da comprare: Gomis non eccelle di personalità e con lui in porta non si puó parlare di grandi traguardi.. è insicuro e dà insicurezza alla retroguardia.
    In difesa: Confermo il mio parere su Zappacosta.. giocatore sopravvalutato e di scarso livello, Moretti é troppo lento per giocare a 4 con una squadra che sulla carta dovrebbe offendere spesso e volentieri, a sx con il rientro di Avelar e Barreca siamo messi bene. Il centrocampo manca di muscoli, centimetri e tecnica.. e non è Lukic che lo cambierà.. servono giocatori fatti, Kucka? Mati Fernandez? Saponara? Obiang? Kurtic? Poli? Badelj? due tra questi.

    • Se vendiamo Peres a 18ml, si potrebbe girarli all’Empoli per Saponara (12ml) e Diousse (6ml). In blocco forse strappi la quotazione minima…
      Abbandoniamo il 433 per 4231 o 442 e siamo a posto…

  17. @vita io veramente alle volte dubito del tuo essere granata non centra pensarla diversamente fai dei ragionamenti che non stanno ne in cielo ne in terra per noi vincere non e tutto almeno non per me altrimenti da ragazzino avrei tifato per una strisciata o per il napoli visto che in quel periodo andava forte cil napoli di altafini invece ho preferito la sofferenza eterna che pero quando si trasforma in gioia e ancora meglio di quando si ottiene tutti facilmente

  18. Le mie personalissime pagelle odierne:
    Gomis 5,5 mai impegnato, ma insicuro nell’ordinaria gestione
    Zappacosta 5,5 ha bisogno di spazi in cui correre e li trova una sola volta
    Ajeti 6,5 un po’ grezzo, ma tosto
    Moretti 7 il più sicuro
    Molinaro 6 sa stare in campo, ma come sempre ogni tanto pasticcia
    (Barreca 6) deve crescere
    Baselli 6 comincia meglio del solito, poi si perde un po’. Da un suo errore, la traversa tedesca
    Vives 6 il solito affidabile soldatino. Se chi arriva sarà meglio di lui, faremo bene
    Obi 6,5 se sta bene ha qualità uniche in squadra
    Iago Falque 5,5 crescerà, non ho dubbi
    Belotti 6,5 un gol e una traversa. Sta migliorando tecnicamente
    Ljajic 6 si vede poco, ma quando si accende facciamo gol
    Fra i subentrati, combattivi Martinez e Boye. Gli avversari? Una squadra noiosa

    • @gialuca io invece l’ho vista cosi’
      Gomis 4 quel poco che ha fatto lo ha fatto male.
      Zappacosta 5 fa rimpiangere Bruno
      Ayeti 6 ha fatto il suo ma non può esser titolare
      Moretti 7 non sbaglia un colpo
      Molinaro 6.5 fin che sta bene tiene la fascia con onore.
      (Barreca)5 al momento non vale Molinaro.
      Baselli 5 troppo timido
      Vives 6 il suo lo fa sempre.
      Obi 6,5 sembra uno dei più vispi … durerà?
      Iago 5 non si nota molto
      Belotti 6,5 Lui sembra già sul pezzo.
      Liajic 5 idem come Iago incolore

  19. Comunque ripeto, purtroppo fra poco più di due settimane inizia il campionato e non ci voleva questo “caso Gomis”, qui finora le “padellate” sono state più puntuali degli orologi svizzeri,
    È preoccupante, probabilmente il ragazzo ha i mezzi ma a livello caratteriale non riesce ad essere sereno e soprattutto non riesce a reagire.

  20. L’Ingolstadt correva e pressava il triplo di noi! Probabilmente sono più avanti nella preparazione, noi, come vuole Sinisa stiamo lavorando duramente e giocando molte partite! Dietro non siamo mai andati in difficoltà, bene i centrali anche senza Maksimovic!

        • Capisco il giovane, ma purtroppo questo non è un campionato amatoriale, dietro un campionato di serie A ci sono interessi ed un giro di soldi non indifferente, non si puo’ vanificare una stagione per star dietro a un giovane, oltretutto poi il ruolo del portiere è quello più difficile di tutti, esempio Belotti all’inizio dello scorso anno si mangiava l’impossibile, però continuando a giocare poi si è ripreso, ad un portiere non puoi dare fiducia per 10 giornate se ogni domenica commette errori.

    • Il discorso non e’ non credere ad Alfred, e’ giustamente crederci, ma se farlo giocare Titolare in A (suo primo anno) in una squadra come il Toro, che si pone come obbiettivo massimo EL. Anche a Cesena ha fatto papere, dovute principalmente a mancanza d’esperienza e cali di attenzione. Gomis deve crescere e sbagliare ancora e non puo’ farlo in A col Toro, troppo azzardato

        • L’ho visto anche un paio di volte col Cesena. Da l’impressione di sentire il peso della maglia Granata ed altre volte sbaglia per improvvisa leggerezza. Quando sbaglia scuote la testa come a chiedersi il perche’…….a questa domanda penso non sia ancora in grado di rispondersi da solo, ha bisogno di aiuto, anche tecnico

          • Già @torello72/barberagranata , forse se provi a spiegargli il BILANCIO , il ragazzo troverà fiducia in se stesso , e il rendimento migliorerà !!!

          • @torello ci vuole solo fiducia e vedrai che dal prossimo anno non parleranno piu di donnarumma ma del nostro alfred

  21. E’ stata una gara incolore. Entrambe le formazioni hanno pensato più a non prenderle che a darle. Siamo nel pieno della preparazione estiva e la cosa ci può stare (stanchezza ? priorità alla fase tattica ?). Non so se saremo forti o meno, non possiamo saperlo; però credo che i giudizi tranchant e perentori che ho letto stasera siano un po’ prematuri, per non dire fuori luogo.

  22. RDS..Gomis è un buon portiere ma è troppo insicuro..qui ci vuole gente pronta sopratutto in un ruolo fondamentale come quello del portiere..se devono cresce preferisco darli in prestito..non siamo una cavia da laboratorio dove fare esperimenti..

  23. Secondo me il problema di Gomis è solo psicologico, non può essere che era l’aria di Cesena che gli faceva bene, e non mi si venga a dire che quella era serie B, un tiro in porta è un tiro in porta in A come in B, così come le uscite e le parate….

    • Si, potrebbe essere un problema psicologico ma anche fosse sarebbe un grande problema, al Toro c’è molta più pressione rispetto a Cesena e questo incide se non hai la mentalità giusta. Inesatta invece la parificazione tra tiri in serie A e tiri in serie B. In serie A la superiore velocità d’esecuzione abbinata ad una tecnica media nettamente maggiore determinano tiri più potenti ed imprevedibili con un coefficiente di difficoltà nettamente superiore per un portiere e non solo per quanto riguarda i tiri nello specchio della porta ma anche per i cross.

  24. Non ho visto la partita per impegni di lavoro, ma leggendo la cronaca e soprattutto ci vostri commenti questo di Gomis sta diventando un grosso problema, purtroppo poi le sciagure non vengono mai sole e nel caso di bocciatura sappiamo chi ci ritocca…

  25. Gomis non ha praticamente dovuto parare ma ha trovato il modo comunque di terrorizzarci con una giocata di piede alla Padelli ed un ‘uscita innocua al limite dell’area a 5 minuti dalla fine con bucata clamorosa del pallone un vero scempio ma questo da chi è raccomandato? secondo me da Padelli.

  26. Tempo al tempo, non diamo giudizi affrettati. Anche perché alla fine abbiamo pur sempre vinto contro una squadra di serie A tedesca. L’unico vero elemento di preoccupazione al momento è Gomis. Ma per il resto lasciamo lavorare il mister e i ragazzi.

  27. Si fa fatica a commentare una partita cosi’ ma purtroppo non c’è gioco perchè manca completamente il centrocampo ed i migliori alla fine sono sempre i vecchi Molinaro che attualmente vale 3 Barreca e Moretti Vives meglio di Baselli ed i nuovi attaccanti inesistenti il portiere è da paura e non voglio manco commentarlo aspettiamo giocatori veri in mezzo ed un portiere altrimenti son guai.

  28. Solo un po’ di dubbi contabili: In cassa abbiamo 20ml di avanzo dalle ultime due gestioni annuali, 12 di glik e 5ml tra gazzi quaglia e s.mino. Ne abbiamo spesi 7,5 per ljaijc, 1x il prestito di falque, zero per ajeti e 1,5 per il giovane regista serbo. Ne avanzano circa 27. Se parte peres chi prendiamo a centrocampo? Verratti???

    • Per Glick sono 11. Mino non ce lo pagheranno, quelle squadre lì sono sempre inadempienti. Non mi risulta l’avanzo dalle ultime stagioni: le entrate non sono state superiori alle uscite. Se peres non viene venduto arriva una scommessa sudamericana dal basso costo (Bruno Enrique?) e il mercato è finito. Con la cessione di peres esigo ben altri acquisti.

      • Ljiajc sono 8,5. Utile non vuol dire cassa e soldi spendibili. Acquistare un giocatore vuol dire investire una certa cifra in piu’ anni, sia gli acquisti che le cessioni sono rateizzati in piu’ anni, l’utile e’ riferito all ‘anno di competenza. Inoltre l’investimento e’ fatto del prezzo cartellino + l’ingaggio pluriennale lordo

  29. Per me si sta mettendo troppa fretta su Gomis . Tutti noi lo vogliamo in prima squadra , ma credo che tutti quanti noi , speravamo in un portiere Titolare con esperienza , e con Gomis da secondo per dargli il giusto tempo di maturare . Di certo non Padelli !!! Ovvio che se dobbiamo scegliere tra Gomis o Padelli , tanto vale puntare tutto sul frutto del ns vivaio , ma ha bisogno di tempo , tanto tempo , tempo che forse il campionato di serie A non ti concede .

  30. Gomis ha fatto una cappellata con un rinvio addosso ad un avversario che avrebbe potuto segnare ,qui urge un portiere e che delusione Falque ha confermato quello che pensavo ,lo abbiamo preso perche’ la Roma non ci avrebbe mai dato Ljalijc e non mi e’ piaciuto nemmeno Zappacosta,bene invece Ajeti.Penso che Aramu o Boye’ siano meglio di Falque,inoltre gli avversari mi sono sembrati modestie e non mi si venga a dire che sono apparsi cosi’ perche’ avevano noi di fronte.

    • Per ora il gioco che facciamo nn fa brillare gli esterni. Ne iago ne ljajic hanno fatto una buona partita. Contando che ljajic giochera’ come giocava eder alla samp, falque stara’ piu’ basso e fungera’ da regista esterno. Zappacosta si deve svegliare pero’ se no falque nn ha l’uomo x la sovrapposizione

  31. Calcio d’agosto, ma alcune considerazioni….Gomis per ora mi fa rimpiangere Il Citofono….Ajeti ha fisico, grinta e tecnica ma mi sembra difetti di concentrazione…i nuovi Iago e Lijajc impalpabili..il resto come l’anno scorso, i migliori Moretti e Obi, io ci penserei due volte prima di cedere il nigeriano, se tiene fisicamente come mezzala ad oggi mi sembra migliore sia di Baselli che di Acquah

  32. Ciao, ho visto solo il secondo tempo e letto un po’ di commenti e secondo me
    a) Gomis non so se ha un problema psicologico o di inesperienza, ma per ora purtroppo fa rimpiangere Padelli. Fisicamente però ha potenzialità e ha un rinvio con cui può lanciare gli attaccanti in contropiede.
    b) Ajeti non mi pare abbia sfigurato, mi son perso qualcosa nel primo tempo?
    c) Ljajic e Iago poca roba (sempre nel 2° tempo), molto interessante l’esperimento Boye centrale.
    d) Che bello quando Bruno dribbla tutti gli attaccanti avversari.
    e) Ma quando arriva il permesso di lavoro a Lukic?!?
    f) Vives idolo sempre

  33. Si era già visto alla prima uscita che al momento Gomis non è un portiere affidabile, poi magari tra due mesi si trasformerà in un fenomeno e saremo tutti contenti. Al momento il meno peggio è Padelli. Portieri forti in giro da acqistare ce ne sono pochi e quei pochi costano molto. L’unico che è bravo e penso sia trattabile è Lamanna, il secondo del Genoa; dicono però ci sia qualche problema con il rinnovo di Perin, per cui magari il Genoa a questo punto non lo molla, ma io ci proverei. Quanto al gioco, mi era parso evidente già dagli scorsi anni che il 4-3-3 di Mihailovic non fosse sppettacolare (non è esattamente quello di Zeman!) ma a me, per il momento, va già bene non vedere più quel giro palla all’indietro, che non sopportavo più, Certo, Di Francesco sarebbe stato molto meglio, ma non avrebbe lasciato Sassuolo per il Toro. Quindi tra quelli da noi raggiungibili Miha era forse il meno peggio.

  34. Ho visto la partita. Ho visto che aul tiro a giro é arrivato un metro sotto il pallone. Sui rinvii é stato decente. Sull’uscita ha fatto il giusto, il rigore non te lo danno e l’attaccante nn puo’ girarsi. Da valutare se manca di concentrazione o se é teso per il peso del posto. Oggi ad esempio barreca era piu’ sciolto e aiutato da un campo piu’ stretto nn ha mai perso l’uomo

  35. imparziale ma la partita l’hai vista?….sul tiro all’incrocio, non poteva farci niente, ma per tuffarsi a 2 metri dal pallone stai in piedi….non ha messo un rinvio in campo, si è fatto rimpallare un rinvio perchè ci ha messo una vita, e ha fatto un uscita lata sciagurata al limite, non ha preso il pallone e ha pure rischiato di buttare giù l’avversario….bastano?…e senza tiri in porta

    • Cosa c’entra se non gli han tirato in porta, ha controllato di piede e ci ha messo più tempo di un bradipo a calciare e gli hanno intercettato il pallone lasciando un’occasione agli avversari e sul lancio lungo ha cannato completamente l’uscita facendosi anticipare, 2 disattenzioni che in partite vere contro altri avversari ti costano 2 goals. Migliorerà? Speriamo, ma non si può certo dire che oggi abbia offerto una prestazione rassicurante.

  36. Bisogna decidere al piu’ presto se si vuole fare un 433 con due mezz’ali e a quel punto le due mezz’ali devono essere forti almeno quanto un soriano e un bortolacci oppurr un 433 alla nourinho con due interditori e un trequartista con le 3 punte un po’ piu’ strette e i terzini piu’ alti. A me piace piu’ la seconda opzione. Il nostro 433 lo vedo inoffensivo. Per ora solo goal da calci piazzati

    • Io penso che con l’organizzazione di gioco sopperisci alla scarsa qualità degli interpreti. Noi certi giocatori non ce li possiamo permettere e spero che la grinta basti per toglierci delle soddisfazioni.

  37. Mi pare che alcune critiche siano …a prescindere, alcune no.
    Squadra nuova, campo stretto con avversari più in condizione che pressavano molto e alto, non è certo la condizione migliore per vedere un gran gioco, chiaro che la partita non è stata bella, ma serve a far legna.
    Bovo mediano, è solo voglia di far critica, il regista arriverà e a breve penso, e Lukic, non c’era per problemi burocratici,mancando anche Benassi, e con le liste che non permettono 4 giocatori per ruolo, è ovviamente solo una situazione del momento.
    Gomis, ho sempre detto che non credo sia un portiere da serie A, e posso sbagliarmi ma non credo mai lo diventerà, non vedo una sola caratteristica valida, ma è tornato anche a furor di popolo, lo stesso popolo che lo ha già scaricato…..

  38. Partita del tutto anonima . Togliendo la rete del Gallo , c’è stato il nulla !! Semplice test , giocato da partitella in famiglia . La squadra deve ancora amalgamarsi , ma soprattutto deve essere completata !!! Avanti con le EPURAZIONI , fuori dalle scatole gli Scarponari raccomandati, come i vari : Vives Molinaro, Bovo ……… prendiamo dei veri giocatori in grado di dare sostanza e qualità !!

  39. Oggi male. Cioe’ non abbuamo fatto giocare gli altri ma noi nn brilliamo. La fascia destra x ora assente. Ayeti ha due piedi peggio di tricarico. Se vende maksi dietro siamo scarsi. Boye é meglio che giochi esterno.

  40. Un passo indietro rispetto alla partita col benfica!!! Sarà lunga assimilare il 4-3-3.sopratutto per la difesa ! Il centrocampo e’ da sistemare al più presto e su tutto abbiamo i 2 portieri più scarsi di A e B e forse lega pro , da cambiare subito entrambe !

  41. Per come vedo io il calcio, partita oscena. Non ho visto un minimo di organizzazione. Di buono solo pressing alto e grinta. Ma quello che non mi e piaciuto di più è stata la mancanza di input da parte del mister, solo incitamenti al pressing e alla grinta. Ma si sa, come per tutte le cose è solo questione di gusti!

  42. Con la palese mancanza di concentrazione che Gomis dimostra in certi frangenti in serie A becca 2 goals a partita. Proprio stupidaggini assurde. Se è un suo difetto congenito non diventerà mai un grande portiere. Mah, partita esteticamente orrenda per i miei canoni però pure loro picchiavano e non mi è sembrata troppo amichevole.

  43. Siamo ad inizio agosto e manca gioco e automatismi, ma si sapeva che con Sinisa ci sarebbe stato meno gioco a vantaggio di piu’ grinta, bastava guardare le squadre dove ha allenato. E’ presto comunque, devono lavorare insieme. Gomis e’ un mezzo pericolo ed in serie A non ce lo possiamo permettere. Mi aspettavo di piu’ da Falque, anche all’inizio. Zappacosta l’anno scorso e’ stato provato terzino nel 3-5-2, quest’anno sara’ provato titolare nella difesa a quattro, non dovesse convincere bisognera’ ragionare sul continuo in Granata

  44. Qualche mese fa avevo pronosticato che quelli che urlavano e chiedevano la testa di GPV sarebbero stati i primi a criticare il nuovo allenatore chiunque fosse! Cazzo non però il 2 agosto. Il 433 e’ più o meno questo (si gioca in inferiorità a centrocampo) cosa credevate..??? Se ci fosse un modulo perfetto a prescindere sarebbero tutti dei fessi chi usa altro.

    • Non mi sembra che il 4-3-3 del Sassuolo sia così privo di idee, non mi sembra neanche questione di intesa, è proprio come si sceglie di interpretare il modulo. Ci sono più modi di interpretare ogni modulo. Questo modo che abbiamo noi non mi piace, ma è solo il mio gusto, poi i risultati si possono raggiungere con infinite soluzioni, ma non mi entusiasmo senza percepire idea di gioco collettiva applicata, la grinta serve a tratti nei momenti chiave per me, giocare SOLO così, diventa una noia mortale ad attendere che gli avversari sbaglino più di te.

      • diventa una gara di nervi e molto meno di gioco, non so se riesco a far capire che intendo, non sto criticando Sinisa per come rende la squadra, gli auguro tutto il bene, ma per la forma con cui rende, non è nel mio gusto…rende il calcio meno bello da vedere, non armonioso, ma forse abbiamo bisogno di questo al Toro attuale.

        • Bis@ ciao, la mia critica era in realtà a chi critica un po’ per “mestiere”. Il problema di fondo credo che sia sempre lo stesso. Vogliamo spettacolo, vogliamo il risultato. Fare entrambi e’ un passo che viene richiesto ai top club e non sempre ci riescono. Il famoso “vince ma gioca male o non convince”. Detto questo il Sassuolo vince (e’ andato in E.L.) ed ecco tutti a suonar lodi con al Toro di GPV del Immobile e Cerci. Se lo spettacolo e’ possesso palla (non ovviamente quello di GPV) il 433 tenderà a deluderti spesso. Se lo spettacolo è inserimento di attaccanti esterni dentro l’area ti divertirai di più! Sempre che non si prendano ceste di goal e la allora non si diverte più nessuno. Personalmente rimango un tradizionalista! Per me il 442 rimane il più equilibrati per vedere un po’ di gioco !

  45. In genere bene . Siamo in preparazione , si vede qualche idea e l’atteggiamento e’ corretto . Sinisa idolo per come striglia i giocatori.
    Gomis 6 – normale amministrazione e sicurezza in aumento con il passare dei minuti .
    Zappacosta 5,5 – buona corsa ma troppi errori
    Molinaro 6,5 – corsa e impegno . Dalla sua parte creiamo bene . Peccato l’infortunio (Barreca sv)
    Ajeti 6 – non male . Piede educato e buona grinta
    Moretti 6,5 – impeccabile .
    Baselli 5,5 – assist ma poco altro . Cazziatone del mister che gli grida di tutto
    Vives 6 – solito filtro e qualche tentativo di impostazione decente
    Obi 6 – meglio del solito . Buona copertura della zona , buoni tentativi di pressing
    Iago 5 – non si vede
    Belotti 7 – gol a parte , impegna costantemente un paio di def
    Ljaic 6,5 – batte tutti i calci da fermo . Tecnica indiscutibile . Se regge la testa …

  46. Baselli non doveva essere provato in regia? Ed i soliti a fare i confronti con Ventura reo di non capir di calcio. Pensa te continua a giocare in regia l’uscente Vives……per fortuna Miha dimostra di capirci di calcio. Si e’ capito che lo screditato Molinaro e’ il titolare sulla fascia sx perche’ offre garanzie che altri non riescono ancora a dare? E c’era gente che vedeva Peres tra i tre davanti…..e’ un terzino di spinta ed e’ sul mercato perche col cambio allenatore, giocando a quattro dietro, giustamente ha poco spazio. Alcuni di calcio non dovrebbero parlare

  47. Partita per il momento abbastanza interlocutoria, una classica amichevole estiva contro un avversario che corre ma non mostra grandi doti tecniche. Ajeti benino ma qualche distrazione, Baselli si nasconde troppo (Obi partecipa di più alle azioni), si vede la classe e la voglia di Ljiaic. Nota di merito a Vives e Belotti che non si tirano mai indietro.

  48. Mah……troviamo, trovate sempre criticita’ su ogni situazione…..c’è un allenatore in panchina, che piaccia o no, a cui è stato affidato il compito di gestire la squadra….siamo al 2 di agosto e si devono trovare meccanismi e intese; infatti hanno inventato le amichevoli estive. Lasciamoli lavorare e poi criticheremo ferocemente se i risultati saranno scarsi. Per ora qualcuno gioirà perchè andato via quell’ infame di Gazzi, o no?

  49. Risulterò ripetitivo ma a parte l’assenza di gente buona a centrocampo, la cosa che più risalta è l’assenza di idea di gioco, vedo gente che corre insieme e lotta, che tiene le posizioni ma non ha idea di come creare un’azione e cerca compagni a caso come viene viene in base alle proprie caratteristiche, per come intendo io il calcio, Sinisa è già bocciato, poi se la seria A fa talmente schifo da farci fare una metà classifica tranquilla solo con grinta e individualità è un altro discorso, sono delusissimo dal non gioco. Ventura era noioso, ma dava un’idea di gioco al collettivo. Ci voleva un Ventura più grintoso e arrembante, non uno che ama lottare a testa bassa come un animale, a mio modestissimo parere, ma contano SOLO i risultati, stiamo a vedere.

  50. mah, senza tirare alcun tipo di conclusione, solo da bar sport puro posso dire che non vedo grosse differenze rispetto all’anno scorso. iago non si è visto, ljajic gran piede, a centrocampo maluccio..loro modesti

  51. Per cosa sto vedendo e si è visto fino ad ora, la squadra ha tanta intensità, si corre tanto e si gioca facile, non c’è chissà che bel gioco con trame di gioco a dominare il possesso ed avvolgere l’avversario, non mi entusiasma, saremo anche sanguigni quest’anno, ma mi ha sempre poco emozionato il calcio fatto di gente che gioca solo d’intensità e urla, senza cervello, alla fine conta solo il risultato è chiaro, ma se devo basarmi sul mio gusto, non ci siamo.