Molinaro: “Stiamo gettando le basi per una grande stagione”

64
3223
Molinaro

Al termine dell’amichevole contro il Renate, Cristian Molinaro ha commentato la preparazione del Torino nel ritiro di Bormio

Al termine dell’amichevole contro il Renate, il terzino granata Cristian Molinaro ha commentato il ritiro di Bormio del Torino.

“In questa prima fase della stagione abbiamo fatto un grande lavoro – ha dichiarato Molinaro – chi ci è venuto a vedere agli allenamenti ha notato la grande intensità. Vogliamo mettere le basi per una grande stagione. Il gruppo resta sempre la nostra forza: c’è grande coesione tra noi”.

Condividi

64 Commenti

  1. Cmq si può criticare Molinaro dal punto di vista tecnico quanto si vuole, ma sicuramente nessuno si può permettere di criticarlo dal punto di vista dell’attaccamento alla maglia ed all’impegno e grinta che ci mette puntualmente sul campo! Inoltre la video intervista sul sito ufficiale esprime parole non scontate! Esempio!

  2. Mah, così come non penso ci sia da esaltarsi per le due prime partite, nemmeno penso ci sia da alterarsi per quella di ieri. Solo l’allenatore saprà se c’è da strigliare le truppe e certo lo farà o avrà già fatto. M’importa anche poco o niente del risultato di quella con il Benfica. Non a questo punto del lavoro di preparazione. L’importante è che queste partite servano per quello che devono servire.

    • Denigrare o ritenere indegni è diverso dal ritenere probabile una cessione. Per quanto consideri Gazzi (ad esempio) l’anticalcio (nel senso migliore del termine, perchè è uno di pura rottura, ma serve) ho il massimo rispetto per quel che ha dato al Toro. Se partisse ne sarei felice a patto che arrivi uno con la sua abnegazione ma con un bel po di qualità in più. E lo stesso discorso vale per gli altri che avevo citato.

  3. Molinaro non è un campione ma è stata una fortuna averlo negli ultimi due anni e soprattutto dopo l’infortunio di avelar. Ricordo gli errori ma anche un’ottima prestazione e gol a san siro contro l’inter. Poi spero che rimanga come chioccia e che esploda Barreca o si riprenda Avelar.

  4. Non so se proprio Molinaro sia da tenere. Dipende dal fatto che Barreca e Avelar siano ritenuti affidabili per i motivi che sappiamo. Penso però, come è stato già detto, che nello spogliatoio sia necessario avere una quota di giocatori di esperienza, discreta militanza granata, che sono affidabili, fanno gruppo e non si lamentano se giocano poco.

  5. Non ci credo: leggo adesso 330 commenti sull’articolo con il live, peggio delle comiche. Con tanto di sentenze e sclerate, per una tranquillissima amichevole di luglio condizionata nel primo tempo da due papere di un ragazzino emozionato e da qualche epidodio (4 pali). Robe da matti quelle che si leggono su queste colonne….:-)

  6. Ahoo! Non ve lo tocco più Molinaro se vi
    incazzate così,

    A me comunque non piace.
    Ma sarò padrone di esprimere un giudizio su un calciatore,
    Eh che cazzo! sembra che ho fatto la strage di Nizza.
    Calmi…… sono anche io del Toro!
    E poi c’è qualcuno che mi dice di farmi una vita.

    • Ater64, ho letto i tuoi commenti, ci sono solo insulti verso chi rappresenta il Toro. Sei sicuro di essere sul forum giusto??? Non mi verrai mica a dire che i gobbi di merda sono meglio??? Un tifoso del Toro insulta le merde strisciate oppure i ladri di venaria, non chi indossa la maglia granata.

  7. Molinaro con Bovo, Vives Gazzi Moretti e il Gallo sono gli unici ad aver sempre sputato sangue e sudore. Esempi da seguire, giocatori da Toro. Possono anche non essere eccelsi, hanno i loro limiti e commettono errori. Ma preferisco un Molinaro e un Gazzi che ciabattano un palone a un Elkaddouri che si allaccia le scarpe insolente mentre scatta un contropiede avversario o a un Sanchez Mino arrogante che dice al mjster di non avere nulla da imparare a 23 anni.

  8. molinaro può essere il giusto giocatore esperto per provare a lanciare titolare barreca.
    Perchè darlo via? Sulle condizioni fisiche di avelar non ci si può fare affidamento, silva ho sempre avuto l’impressione che giochi meglio in mezzo.
    Almeno di trattenere Peres e Zappacosta facendo giocare il primo a sinistra, io non lo darei via onestamente.

  9. Rds, il problema non è se è forte o meno. È chiaro che non è il migliore nel suo ruolo come non lo è bovo e non lo è vives. Ma avere in panca giocatori con questa dedizione e questo spirito di gruppo… Non è così scontato trovarne. Infatti pochi anni fa non li avevamo.

    • Sarò stato troppo esplicito nel mio giudizio su Molinaro, ma sinceramente ho negli occhi ancora i rigori causati contro la Lazio ed il Genoa che ci costarono 2 rigori contro quando si trovavamo in vantaggio per 2 a 0, partite che alla fine ci portarono solo un punto, da uno della sua esperienza non posso accettare simili ingenuità, poi nessuno mette in dubbio la sua generosità che ben si ingloba con il carattere del Toro, però per come la vedo io se si vuol fare il salto di qualità, Molinaro va ceduto.

  10. Sono lo psicolabile che ho detto Che Molinaro è meglio che se ne vadi?
    Non mi sono permesso di dire che se ne devono andare Moretti, Gazzi e Vives, come voi avete insinuato che hoho detto.
    Non sono padrone di dire che Molinaro non mi piace? Che l altr’anno ci ha causato più rigori lui contro, che le cavallette casini in Egitto? Non è vero questo?
    Eh che cavolo, si d’accordo il cuore c’è lo mette ma fa certi casini!

  11. Fratelli, direi che sarebbe meglio non dare nessun giudizio in questo momento, siamo a preparazione appena iniziata, allenatore nuovo, 2 innesti importanti nuovi,i ragazzi del vivaio appena rientrati, solo dei debosciati potrebbero criticare a prescindere, stiamo ad osservare, per criticare abbiamo un campionato intero, al momento lasciamoli lavorare, se qualche risultato non soddisfa, sarà motivo di cercare qualche innesto nei reparti dove siamo carenti! Rimango assolutamente fiducioso,dico di più,anche se non arrivasse nessuno potremmo fare un campionato dignitoso ! Naturale che spero in un forte centrocampista!

  12. Altro astio ingiustificato. Per me i porta acqua come Molinaro vives Moretti bovo gazzi sono quelli che rappresentano meglio lo spirito che deve avere un giocatore non eccelso. Sempre ben allenati, muti se non giocano, dal decente in su se giocano. Odio ma proprio odio i tifosi che sparano su questo tipo di giocatori.

  13. Il Benfica ha vinto 2-0 oggi ad Altach in Austria contro il Wolsburg.Oggi sono molto contento per Aramu, si affermera’ sicuramente,lo avevo visto nelle ultime tre partite col Livorno l’anno scorso e trovato molto maturato e determinato.