Torino-Hull City, il prepartita da Salisburgo

6
865

Sono arrivate le squadre alla MyPhone Arena. Buona affluenza di pubblico, diversi i tifosi granata venuti ad assistere all’ultima prova del Toro in amichevole

È un’amichevole affascinante Torino-Hull City. Oggi, alle 16.00, alla “My Phone Arena” di Salisburgo andrà in scena la sfida tra le due compagini italiana e inglese, che per il Toro coincide con l’ultima amichevole di precampionato in programma. Dopo, ci sarà la Coppa Italia. I pullman delle squadre sono arrivati da poco nell’impianto, e dopo un breve giro di ricognizione del campo da parte dei giocatori comincerà a breve il riscaldamento.

Buona, ma non altissima l’affluenza del pubblico nello stadio, anche se si vedono già un diverse casacche granata. Nonostante la lontananza, sono infatti una cinquantina i tifosi del Toro che hanno voluto far sentire il loro affetto a Vives e compagni.

Tra i granata, in campo anche Maksimovic e Benassi che stanno svolgendo un lavoro atletico personalizzato. Anche Avelar sta facendo un lavoro atletico.

In campo ora i portieri del Toro, a breve la squadra.

Torino e Hull City entrano in questo momento sul terreno di gioco per il riscaldamento.

Tutti i giocatori granata sono in campo: i titolia svolgono esercizi atletici con il preparatore Bovenzi, mentre il resto del gruppo gioca a un torello. Jansson è in panchina, raggiunto da Benassi; Maksimovic e Avelar continuano il lavoro personalizzato.

Lavoro con il pallone ora per i titolari: scambi in movimento. Mihajlovic guarda la sua squadra dall’ingresso del tunnel degli spogliatoi.

I tifosi del Toro sono circa trecento: tantissimi cori per inneggiare la squadra, c’è un bellissimo clima sugli spalti. L’Hull City rientra negli spogliati.

Anche il Toro rientra negli spogliatoi. A breve comincerà la partita.

Condividi

6 Commenti