Torino-Pisa, le formazioni UFFICIALI

15
3657
Ajeti
CAMPO, 10.7.16, Torino, Sisport, allenamento del Torino FC, nella foto: Arlind Ajeti

Le scelte di Mihajlovic e Gattuso per Torino-Pisa, partita valida per i sedicesimi di finale di Coppa Italia: calcio d’inizio alle 21

Alle 21 allo stadio Grande Torino il Torino di Sinisa Mihajlovic affronterà il Pisa di Gennaro Gattuso nei sedicesimi di finale di Coppa Italia. Il tecnico granata cambierà totalmente la formazione che sabato ha battuto il Chievo Verona per 2-1 cominciando dal portiere: tra i pali non ci sarà Joe Hart ma Daniele Padelli, in attacco invece spazio al tridente Boyé-Maxi Lopez-Martinez con Falque, Belotti e Ljajic che, almeno inizialmente, potranno quindi riposare.

Torino (4-3-3): Padelli; De Silvestri, Ajeti, Bovo, Moretti; Acquah, Lukic, Obi; Boyé, Maxi Lopez, Martinez. A disp. Hart, Zappacosta, Barreca, Rossettini, Benassi, Valdifiori, Gustafson, Baselli, Aramu, Ljajic,Falque, Belotti. All. Mihajlovic.

Pisa (4-4-2): Ujkani; Avogadri, Del Fabro, Birindelli, Sanseverino; Golubovic, Lazzari, Gatto, Fautario; Montella, Cani. A disp. Giacobbe, Lisuzzo, Favale, Peralta, Verna, Favale, Longhi, Di Tacchio. All. Gattuso.

Condividi

15 Commenti

  1. Ma qualche anno fa fra di noi non c’era chi voleva Ujkani portiere al Toro? Comunque stasera voglio vedere Padelli (se para) e Martinez (se segna)… In realtà anche io seguirò con interesse la gara di Boyè (lui sì spero che segnoi, se lo merita!), Lukic e Ajeti (hai voisto mai che il centrale forte che manca ce lo abbiamo in casa?). Per il resto non voglio nemmeno pensare che ci sarà bisogno di inserire qualche titolare per… recuperare! Attenzione comunque ai gemelli Favale che partono in panchina…

  2. gioca la squadra B. logico e giusto. come già detto in precedenza dal sottoscritto, se qualcuno di questi vuole “prendersi” il TORO è meglio che si dia da fare e lo dimostri. per fortuna sembrano decisamente alle spalle i tempi in cui era grasso che colava se il pellicori di turno veniva a giocare a torino.

  3. Rosa che ci consente di affrontare ima modesta squadra di B con serenità nonostante giochino 11 “riserve”, tra le quali annoveriamo 4 nazionali nonché gente del calibro di Maxi e Desi e un giovane promettentissimo come Boye. Che Toro! P.S. se Aramu non trova spazio manco stasera non è per nulla un bel segnale per lui. Passi che non giochi Gustafsson ma Mattia ha 2 campionati di B alle spalle. Spero riesca a giocare almeno un tempo. Daje bello

      • Perché purtroppo? Per fortuna direi. Dico purtroppo al fatto che l’infortunio si Ljajic lo costrinse a restare fino all’ultimo secondo di mercato quando divenne impossibile piazzarlo in prestito. Che non fosse ancora pronto era abbastanza evidente ma si è piegato alla ragion di Stato. È giovane, 4 mesi ai box ma accanto a fior di campioni come Ljajic e Hart o Castan gli avran fatro comunque bene.

  4. Bene bene . Dobbiamo cominciare a sedimentare e far crescere la seconda squadra , che servirà per poter arrivare preparati al prossimo campionato . Perché ? Beh , la partecipazione alla Champions richiederà di avere praticamente due squadre intercambiabili …. Si , ho detto la Champions 😇😇