Torino-Pro Vercelli / “Grande Torino”, prepartita

18
1644

Squadre in campo per il riscaldamento: i tifosi cominciano ad accomodarsi sugli spalti. Applausi per Moreno Longo e Sinisa Mihajlovic

Manca poco più di un’ora all’inizio di Torino-Pro Vercelli, la prima gara ufficiale con Sinisa Mihajlovic sulla panchina dei granata. Le due squadre sono arrivate da poco al “Grande Torino” e stanno per effettuare il giro di ricognizione. Grande emozione anche per Moreno Longo, allenatore dei vercellesi, che oggi per la prima volta torna a Torino da avversario. Subito balza alla vista uno striscione per lui, con la scritta “Moreno Longo uno di noi“.

A breve comincerà il riscaldamento: i tifosi cominciano con calma ad accomodarsi sugli spalti. La serata è serena, il clima è mite: ideale per una bella partita di calcio.

Appena entrato, Longo è stato a lungo applaudito e ha abbracciato un dirigente granata. Grande affetto nei confronti dell’ex tecnico della Primavera. Anche i giocatori del Toro sono in campo: il primo a entrare è Moretti, vicecapitano della squadra.

All’ingresso di Barreca e Gomis, Longo si avvicina per salutare i suoi ex giocatori: un altro bel momento di qusto prepartita molto amarcord.

Sono intanto rese note le formazioni ufficiali: nel Toro spazio a Martinez per Iago, gioca Acquah. Confermata la difesa, con Barreca a sinistra.

13989539_10210557903488428_149449178_n
Torino-Pro Vercelli: i potieri granata in campo

Entrano in campo i portieri del Toro: Padelli, Gomis e Ichazo. Applausi da parte della Maratona per gli estremi difensori. Bel gesto da parte della Curva Primavera: all’arrivo dei portieri della Pro Vercelli piovono degli applausi, ricambiati.

Entrano in campo le squadre: applausi per Mihajlovic. Come sempre: la rosa granata al completo si mette in cerchio, per darsi la carica.

Torino-Pro Vercelli: il Toro in campo per il riscaldamento
Torino-Pro Vercelli: il Toro in campo per il riscaldamento

La squadra è divisa in due gruppi: chi gioca lavora sul pallone ma anche sulla fase atletica: le riserve invece sono da un’altra parte, a fare il torello. Lavoro atletico per la Pro Vercelli di Longo che segue la squadra con attenzione.

Continua il riscaldamento per le due squadre. Nel frattempo, i tifosi iniziano a entrare nello stadio.

Piccolo ripasso tattico per i titolari in campo: si fanno movimenti con il pallone a fisarmonica, dalla difesa all’attacco, con rapido scambio di passaggi e tiro in porta.

Tra gli applausi,  giocatori del Toro rientrano negli spogliatoi dopo aver ultimato il riscaldamento. Restano ancora in campo alcuni titolari a provare i tiri da fuori. La Pro Vercelli rientra negli spogliatoi, seguita dal Toro. A breve inizierà la partita.

Condividi

18 Commenti

  1. Fatemi esternare pure qui!
    Praticamente a parte Ljajic tutti giocatori gia in rosa, complimenti a petrachi: me cojoni che mercato!
    Un saluto ai fratelli, a tutti, belli, brutti e pro-petrachi.
    Ma la danno da qualche parte?

  2. …tra poco il Toro scende nell’arena, non si vedeva l’ora.. Che sia un Toro da paura e non piu’ pauroso.. Bisogna far male da subito, incutere timore e insicurezza all’avversario.. Si dovrà incornarlo due volte e poi infine finirlo.. La prima vittoria al Grande Torino dovrà essere Grande, da ricordare..

    • noi non possiamo sapere quanti minuti ha nelle gambe. prevedo una staffetta tra lui e vives. poi bisogna anche vedere come si mette la partita. in caso di risultato rotondo non escludo il debutto di qualche giovanissimo acquisto

  3. Salvi ad aprile e 4 mesi con Petrachi in ferie…. banda di buffoni che non è riuscita a consegnare a Mihajlovic la squadra e siamo ancora in alto mare… alla faccia della programmazione … difendetevelo voi il nano e il ds … io li mando al bagno con una boccetta di guttalax ..