Toro, i convocati: tornano Ajeti e Obi, out De Silvestri e Vives

12
1969
ajeti
CAMPO, 10.7.16, Torino, Sisport, allenamento del Torino FC, nella foto: Arlind Ajeti

Per la sfida contro il Palermo, Mihajlovic convoca 24 giocatori. Tra le file del Toro ritorna Ajeti, non ce la fanno il terzino e il centrocampista

Qualche sorpresa per il Toro di Sinisa Mihajlovic in vista della trasferta di Palermo. Dopo la rifinitura di oggi, infatti, i granata hanno dovuto fare a meno all’ultimo di De Silvestri (infiammazione al tendine della rotula destra) e Vives, affetto da sindrome influenzale. Presenti, invece, Obi e Ajeti, che rientrano dai rispettivi infortuni. Tra i presenti, anche il giovane Cucchietti che, come sempre, andrà a completare il reparto dei portieri. C’è anche Gustafson, dopo l’esperienza di ieri in Primavera.

Ecco l’elenco dei giocatori del Toro convocati:

Portieri: Tommaso CUCCHIETTI, Joe HART, Daniele PADELLI

Difensori: Arlind AJETI, Antonio BARRECA, Cesare BOVO, Leandro CASTAN, Emiliano MORETTI, Luca ROSSETTINI, Davide ZAPPACOSTA

Centrocampisti: Afriyie ACQUAH, Daniele BASELLI, Marco BENASSI, Samuel GUSTAFSON, Sasa LUKIC, Joel OBI, Mirko VALDIFIORI

Attaccanti: Mattia ARAMU, Andrea BELOTTI, Lucas BOYE’, Iago FALQUE, Adem LJAJIC, Maximiliano LOPEZ, Josef MARTINEZ

Condividi

12 Commenti

  1. ZAPPACOSTA non mi convince del tutto, in definitiva ha fatto un paio di prestazioni decenti, niente di più, e l’anno scorso con Ventura, invece, è andato maluccio nelle poche occasioni avute. Speriamo che i progressi ci siano ancora, la difesa è da consolidare.

      • Non mi pare che ci sia bisogno di essere ortopedici. Il costo del cartellino di De Silvestri è troppo alto in rapporto all’età, alla qualità (?) e al ginocchio infortunato, che infatti sta dando problemi. E per quanto riguarda Simunovic, è titolare come difensore centrale, centrodestra per l’esattezza, nel Celtic in campionato:
        http://www.celticfc.net/news/11454
        e sta per esordire in Champions:
        http://www.telegraph.co.uk/football/2016/10/16/celtics-jozo-simunovic-ready-for-borussia-mnchengladbach-test-as/
        Simunovic specifica che il Toro è una storia finita. Non ce n’era bisogno, lo si poteva prendere a 4, ma da gennaio tornerà a costare dai 9 in su.
        Comunque contenti voi, contenti tutti

    • complimenti a granata della bassa per la risposta!!! Mi associo.
      Trovo, mi si permetta, sciocco, quando uno critica senza nemmeno sapere come stanno le cose.
      Come se un medico facesse una diagnosi senza nemmeno vedere gli esami…

  2. Lollo e’ un fedelissimo di sinisa, lo abbiamo preso per questo e non perché ci dovevano dei soldi. Sono quei giocatori che fanno la differenza nello spogliatoio, prima ancora che in campo. E quest’anno abbiamo tante di quelle soluzioni, che de silvestri può ritrovare la condizione con tutta tranquillità. Fvcg

  3. L’assenza di Desilvestri fra i convocati “ufficializza” che giocherà Zappacosta, il che è un bene; soggettivo,sia chiaro. Palermo trasferta da non sbagliare. Vista la differenza tecnica fra le due squadre, non sbagliare sta per vincere; come ha sottolineato il mister, per sperare di avere qualche ambizione europea bisogna ottenere i tre punti anche in trasferta, specie nelle partite più “abbordabili”: Palermo è una di queste, almeno sulla carta. Per la prima volta sarà schierabile il tridente titolare dal primo minuto; abbiamo aspettato 2 mesi, che sia reso onore a cotanta attesa. 3 punti per la classifica e per dimostrare con i fatti che il toro sulla gazzetta debba essere visibile non solo perché la gazzetta è di Cairo, ma anche perché lo merita. Sul campo, a suon di punti.

  4. Bene cosi’ giochera’ Zappacosta anziche’ il rigoroso e fragile fisicamente De Silvestri,infatti pur essendo entusiasta di Mihajlovich, l’unico appunto che gli faccio e’ averci fatto comprare sto giocatore,ma capisco come ogni allenatore abbia i suoi pallini e nessuno di noi sia perfetto.