Abbonamenti Toro, impennata di mercato: mille rinnovi in 24 ore

43
2971
Abbonamenti

Raggiunta quota 9021 abbonamenti: sono i tifosi che hanno deciso di rinnovare la propria tessera in vista della nuova stagione

Oltre mille abbonamenti rinnovati in 24 ore: è quello che è successo nell’ultima giornata riservata alle prelazioni per i vecchi abbonati (ma dal 20 al 23 luglio sarà possibile per i vecchi abbonati cambiare settore o posto). Sono ad oggi 9021 i tifosi granata che, rispetto ai 12.031 abbonati della scorsa stagione, hanno deciso di rinnovare. Per la precisione 1171 in un giorno (ieri sera la cifra era arrivata a 7850) effetto certamente del mercato e del doppio colpo del Toro che ha acquistato Ljajic e Iago Falque.

Condividi

43 Commenti

  1. Kurtz io ero presente ad un varese Toro di c.i. tagliando la scuola con un mio amico e pure a Real-Toro quindi ognuno ha le sue medaglie ma non per questo uno può arrogarsi il diritto di criticare solo perché presente e gli altri no perche sono meno presenti quindi se uno vuole criticare non sei certo tu che puoi proibirlo vedi di darti una calmata perché forse non lo sai ma non hai la verità in tasca .

  2. Io l’abbonamento l’ho rinnovato, cosa che, lo dico chiaramente, non avrei più fatto in caso di permanenza dell’ex mister. Però continuo a non capire perché ognuno non sia libero di decidere come meglio crede. Oltre tutto il numero di abbonati non corrisponde alla reale affluenza allo stadio che, alla fine della fiera, e’ l’unico dato significativo. Chi preferisce decidere di volta in volta se acquistare o meno il biglietto, per svariati motivi (ad esempio chi è contrario alla tessera del tifoso), ritengo che abbia l’assoluto diritto di farlo. Mah.

  3. sono un tifoso da stadio (anzi, rimpiango i ribollenti e scomodi stadi ruspanti di una volta) anche perchè (non me ne vogliano i tifosi del Toro sparsi per la Nazione) sono ideologicamente contrario a sky e a tutte ste cazzo di tv a pagamento le quali, insieme alla sentenza bosman e al parassitismo dei procuratori, hanno contribuito a far diventare il calcio di oggi il gran bordello che è. fine delle trasmissioni.

  4. ero presente a un toro vicenza in serie B di qualche anno fa sotto la neve con un freddo becco in notturna e con una squadra da schifo, ero presente a Toro real madrid, avrò saltato in 35 anni un numero di partite non più numeroso delle dita di una mano. IO STO COL TORO, NELLA BUONA E NELLA CATTIVA SORTE.

  5. poche palle. chi non ha problemi di soldi, di salute o di geografia e non si abbona non ha alcun diritto di criticare qui sopra alcunchè. il tifoso frequenta lo stadio, altrimenti è solo un querulo quaquaraquà. Io non tifo cairo ventura miha o petrachi o padelli o chiunque altro, io tifo TORO. E VADO ALLO STADIO. SENZA SE E SENZA MA.

  6. ognuno fa quello che vuole, ci mancherebbe, ma il numero di abbonati dà una idea molto chiara della tifoseria, negli ultimi anni sempre stessi numeri più o meno mentre le squadracce di Genova ci surclassavano senza un apparente motivo….certo con 11-13 mila abbonatisi può criticare Cairo quanto si vuole , ma solo per distrarci da un altro problema….tra l’altro mi preoccupa molto che i curva trovo sempre più gente abbonata che viene fuori da Torino, togliendo quelli…..

  7. Io ho imparato dalla vita che a prescindere non si fa mai nulla…altrimenti l’inculata è dietro l angolo …. chieder info a quelli che si erano abbonati con Cerci in squadra e poi si sono trovati Amauri in campionato. Meditate gente meditate!

  8. Mah mai stato uno che Urby a prescindere, ma vista la penuria di imprenditori italiani seri disposti a spendere, visti i loski figuri in circolazione e la scarsa appetibilità del Toro all’estero, vuoi perkè Torino nn ha il prestigio di Milano o Roma, vuoi per la presenza ingombrante o piuttosto stritolante della mafientus, da anni sostengo che è il meno peggio. Al di là dei piazzamenti in classifica, poi, da qke anno si vede un progetto che prende forma e consistenza. Il meno peggio potrebbe diventare il meglio date le circostanze e il contesto ambientale. Certo Urby con la sua prudenza nn è uno che anticipa gli eventi e investe senza adeguate garanzie inseguendo istinti animali. Nn è un giocatore di poker ma di scacchi. Nn saremo mai una squadra di vertice ma sxo che si sia imboccata definitivamente la strada per rimanere una squadra dignitosa. Penso che anke noi dovremmo fare la ns parte abbonandoci in massa.

  9. Il piacere di andare allo stadio a vedere il Toro è indipendente dal presidente/allenatore/giocatori/categoria di turno. A me piace andare allo stadio e amo il Toro…se qualcosa non va contesto allo stadio. Se mia moglie mi tradisce non mi taglio il pisello…me ne trovo un’altra, non mi faccio privare di una cosa che mi piace.

  10. Speruma,io sono uno che ha criticato e attaccato Cairo quando ha sbagliato,ultimamente per Amauri e anche personalmente ma ora gli va dato atto che negli ultimi ha raddrizzato il tiro e criticare a priori per me è sbagliato,vorrei anch’io il presidente del City o del PSG ma dato che qua non ci sono mi tengo Cairo e l’abbonamento lo faccio anche fossi in serie C…questione di punti di vista…

  11. Per me l’abbonamento si fa a priori ma trovo rispettabilissima la scelta di chi vuole temporeggiare. Troppe scottature nel passato. Non sta a me giudicare chi la pensa diversamente ma tocca alla società convincere gli scettici.

  12. Deakeatonbig c’è mezza tifoseria del Toro che vuole togliersi dai coglioni Cairo e siccome non vi riesce o non c’è di meglio in giro e ri-siccome non si fida del nuovo padrone di Rcs allora vuole vedere che carte ha in mano prima di dirgli ok perché noi amiamo il Toro e la maglia ma i nostri sghei li piglia lui non capitan Valentino …

  13. Scrivetelo bello in grande FINO AL 23 TUTTI I VECCHI ABBONATI POSSONO ANVORA RINNOVARE L’ABBONAMENTO AL PREZZO RIDOTTO per cui se qualcuno vuol vedere ancora qualche giorno che cosa vuol fare urby ne ha facoltà per poi decidere se andare al regio la domenica pomeriggio a sentire vivaldi oppure rodersi il fegato come al solito …

  14. Secondo me è ridicolo criticare Cairo perchè mette pochi soldi nel toro, e poi sono per primi i tifosi a non mettere i soldi nel Toro non nfacendo l’abbonamento. Come si dice siamo tutti bravi a fare i froci con il culo degli altri.

  15. Ricordo sempre, a chi vede nell’abbonamento il solo metro di giudizio di attaccamento alla squadra, che il Toro con lo scudetto cucito sul petto fece circa 15.000 abbonati; esattamente lo stesso numero dell’anno precedente. Comunque cari abbonati, siete orgogliosi del vostro abbonamento? Bravi fate bene, ma non sbandieratelo sotto il naso come l’attestato del tifoso modello.

  16. Aspettare di vedere chi arriva al Toro per fare l’abbonamento non è certo sinonimo di attaccamento alla squadra,i veri tifosi sono altri,quelli che si abbonano a prescindere,anche giocassimo in serie C….e purtroppo siamo rimasti in pochi…