Atalanta-Toro: tra Mihajlovic e Gasperini c’è aria di derby

5
631
Torino-Bra
CAMPO, 28.8.16, stadio Olimpico Grande Torino, 2.a giornata di Serie A, TORINO-BOLOGNA, nella foto: Sinisa Mihajlovic

Il duello / Il tecnico granata domenica si ritroverà di fronte l’avversario di tante stracittadine a Genova, tra i blucerchiati e i rossoblu del Grifone

Il prossimo turno di campionato vedrà sfidarsi due tecnici, Mihajlovic e Gasperini, che si sono affrontati molte volte in un derby, quello della Lanterna, molto sentito dalle tifoserie di Genoa e Sampdoria. Il confronto tra i due allenatori parla di 10 gare disputate uno contro l’altro, con un bilancio che tende nettamente dalla parte dell’attuale tecnico granata, capace di conseguire ben 5 vittorie e 3 pareggi contro il più esperto collega di Grugliasco, che, invece, lo ha battuto solo in due occasioni: una nella stagione 2009/2010, in un Genoa-Catania finito 2-0, e l’altra, più recente, nella passata stagione, in cui il Genoa sconfisse il Milan per 1-0.

I destini dei due allenatori cominciano ad incrociarsi nella stagione 2008/2009, anno in cui Mihajlovic è scelto dal Bologna per guidare la squadra felsinea alla salvezza. Il tecnico serbo, nonostante l’inesperienza,  dimostra comunque di essere all’altezza del compito, e al primo scontro diretto tra i due finisce 1-1 all’andata e 2-0 al ritorno. La stagione 2009/2010 porta Mihajlovic sulla panchina del Catania, squadra con cui quell’anno affronta per ben tre volte il Genoa di Gasperini: alla prima, come già detto, i siciliani hanno la peggio, nettamente meglio invece alla seconda occasione, in Coppa Italia, dove gli etnei s’impongono sui liguri per 1-2, e alla terza, dove tra le mura amiche, Maxi Lopez regala al al tecnico serbo la vittoria, siglando l’1-0 finale. Nella stagione 2010/2011 Mihajlovic è a Firenze, sulla panchina viola, e alla quarta giornata deve affrontare subito la difficile trasferta di Genova, sponda rossoblu. Tuttavia riesce ad uscire imbattuto da Marassi, con il match che termina in pareggio. Gasperini e Mihajlovic si ritrovano avversari più che mai, sportivamente parlando, nel 2013/2014, quando l’allenatore di Grugliasco, che ritorna alla guida del club di Preziosi a campionato già iniziato, ritrova il tecnico serbo, seduto sulla panchina della Sampdoria. I due si affrontano una sola volta quell’anno, ma è ancora Mihajlovic a spuntarla in coppia con un altro volto noto a Gasperini, Maxi Lopez, che ripete quanto già fatto a Catania. Alla quinta giornata della stagione 2014/2015, l’ulteriore sconfitta del Genoa nella stracittadina fa pensare che il derby della lanterna sia appannaggio del serbo, ma non è così e, nella gara di ritorno, Gasperini riesce ad ottenere il terzo pareggio contro Mihajlovic.

La passata stagione ha visto trionfare, una volta per uno, sia Gasperini, sempre al Grifone, sia Mihajlovic, alla guida del Milan. Chissà come andrà a finire la sfida di domenica pomeriggio, tra Atalanta e Torino, ora che, anche Gasperini, siede su un’altra panchina.

Condividi

5 Commenti

  1. Maraton@ e dove lo mettiamo il derby con gobbi b del Sassuolo? Ps caso strano Berardi non giocherà sabato contro le merde esattamente come lo scorso campionato. Ovviamente per l’ufficio inchieste tutto regolare. FVCG