Benassi, brutta distorsione: interessati anche i legamenti

28
3719
Benassi

Il centrocampista Benassi è stato sottoposto quest’oggi agli accertamenti del caso a Torino. Si valutano i tempi di recupero: il ritiro di Bormio è a rischio

L’esclusione della frattura alla caviglia per Marco Benassi ha portato quest’oggi, il centrocampista, a essere comunque sottoposto ad accertamenti di tipo strumentale per valutare l’entità dell’infortunio subito nei giorni scorsi nel ritiro in Valtellina. A Torino, dopo attenta analisi, è emerso che all’ex Inter sia occorsa una brutta distorsione, con un parziale interessamento dei legamenti.

Non una notizia particolarmente positiva per il centrocampista (in odore di indossare anche la fascia di capitano), che si deve così fermare fino a data da stabilirsi. Appare anzi molto difficile che il giocatore possa continuare ad allenarsi regolarmente con i compagni in Lombardia: la speranza è di poterlo avere per l’Austria, vale a dire dopo la pausa post amichevole contro il Benfica del 27 luglio.

Per Benassi, insomma, i tempi sono ancora da stabilire. Il centrocampista ora dovrà seguire un preciso iter riabilitativo, con la speranza di tornare a disposizione il prima possibile.

Condividi

28 Commenti

  1. Mi spiace di non ricordare il nome del simpaticone che aveva definito Marco “cancrobenassi”…gli avrei fatto le mie più vive congratulazioni per l’enorme soddisfazione che proverà ora e per la sfiga che porta a questo povero cristo. Dai Marco, auguri, in bocca al lupo e torna più forte di prima!!!E chiunque tu sia, che l’ai chiamato così, se stai leggendo…..VAI A FARE IN CULO PEZZO DI MERDA!!!!

  2. Ma mai una volta che si possa fare per una preparazione serena senza contrattempi di questo tipo? Ad inizio stagione condizionano negativamente tutto il percorso, bene o male rimani sempre indietro rispetto agli altri.

  3. Riguardo agli infortuni muscolari e simili, secondo me, sono così diffusi perché gli atleti sono sollecitati, sovente, al limite delle possibilità. Allora, ci sono le macchine potentissime, C. Ronaldo, Acqua etc., ci sono i ‘pompati’ vedi i gobbi, e ci sono quelli che fanno fatica a reggere i ritmi e si rompono. Peraltro, causa l’elevato numero di gare, pur con rose molto ampie, i periodi di preparazione e di recupero sono ridotti al minimo. Felicissimo per poter vedere i nostri fare 4 gare importanti in ‘preparazione’, non vorrei che questo ci costi in infortuni se le forze non sono sufficientemente dosate.

  4. Saranno le coincidenze della vita…ma a me Benassi non convince nè da titolare nè, e soprattutto, da capitano!!! Mi dispiace per l’infortunio, ma ora credo sia fuori dai giochi x entrambe le stiuazioni. Spero che tu ti riprenda presto, ma ora prendiamoci sto Kucka e facciamo il salto di qualità!

  5. Mi dispiace per l’infortunio soprattutto perchè avvenuto in un momento importantissimo della stagione. Mister nuovo e preparazione da ricominciare da solo.
    Una cosa, come prossimo capitano della squadra ne vedo uno solo perfetto per carisma e personalità, Emiliano Moretti.

  6. Quasi tutte le caviglie distorte hanno interessamento dei legamenti se non ci sono fratture in 4 settimane si torna ok, non cominciamo a prendere 2 mesi per una distorsione se di essa trattasi, altrimenti parlare chiaramente sull’entità dell’infortunio. Forza Toro