Bruno Henrique, da amore estivo ad avversario: Petrachi lo stima ancora

8
1450
Bruno Henrique

La sfida con il Palermo sarà anche occasione per vedere all’opera Bruno Henrique, pallino di Petrachi inseguito in estate: il ds continua ad apprezzarlo

Non è la prima volta e non sarà l’ultima, che un obiettivo di mercato si tramuti in poche settimane in avversario da affrontare sul campo: è il caso di Bruno Henrique, vecchia fiamma del Toro e del ds Petrachi, che fino al definitivo acquisto di Valdifiori, ha tentato di portare in granata il centrocampista brasiliano successivamente trasferitosi al Palermo. Un obiettivo tanto inseguito da spingere il dirigente del Torino a spendere, a mercato appena concluso, parole al miele per il giocatore ex Corinthians, contornate da sincere congratulazioni per il Palermo, società che ha deciso di investire 3 milioni di euro per non lasciarselo sfuggire.

 Mihajlovic voleva provare a prendere un giocatore italiano che fosse già pronto sin dalla prima settimana, ma sul mercato non vi erano queste occasioni. Così il brasiliano era diventato più che un’ipotesi” spiegò Petrachi pochi giorno dopo la chiusura del mercato, aggiungendo Poi siamo tornati su Valdifiori che era stata da sempre la nostra priorità. Henrique è un ottimo giocatore, mi congratulo con il Palermo, però per il Torino rappresentava un rischio. Detto in altre parole, gli sarebbe servito un po’ di tempo in granata per ambientarsi”.

Ma nel calcio si sa, tutto passa terribilmente in fretta: lunedì sarà già il momento di affrontare il Palermo, in una partita che diventerà dunque occasione per tastare con mano la stoffa del giocatore inseguito in estate. Nessun rimpianto, l’evoluzione avuta dal mercato, ma soprattutto questo avvio stagionale del Torino, non lasciano spazio a frivoli sentimentalismi: tutt’al più, la sana curiosità di vedere all’opera un giocatore voluto con decisione, che gode ancora oggi dell’apprezzamento dei vertici societari granata.

Condividi

8 Commenti

  1. Ciao Plasticone,se era un amore estivo del nostro DS possiamo stare tranquilli,meno male che non e’ arrivato;purtroppo il primo amore non si scorda mai e ci ha preso Valdifiori, dopo anni di corteggiamento non corrisposto.