Chievo-Torino: Birsa e Pellissier guidano la rivalsa degli ex

1
170
CAMPO, 26.11.16,Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 14.a giornata di Serie A, TORINO-CHIEVO VERONA, nella foto: Valter Birsa, Joel Obi

Gli ex di Chievo-Torino / Birsa, Pellisier, Sorrentino e Maxi hanno vestito le maglie di entrambe le squadre. Il grave infortunio ferma Meggiorini

Sabato allo stadio “Bentegodi” il Torino avrà l’opportunità di riscattare il deludente pareggio casalingo contro il Crotone. Il Chievo di Maran ha raggiunto una salvezza tranquilla con largo anticipo e può guardare con serenità alla prossima stagione. L’unica nota stonata è stata il grave infortunio occorso in settimana a Riccardo Meggiorini: rottura del legamento crociato. Un infortunio che gli farà saltare la sfida da grande ex contro i granata, e che lo terrà lontano dai campi per molto tempo. Con ogni probabilità sarà invece protagonista uno degli altri ex della partita, Valter Birsa. La sua parentesi in granata è stata piuttosto breve, ma lo sloveno ha saputo contribuire comunque alla salvezza del Toro, nel 2013, con due gol e quattro assist. Un rendimento che non è valso la riconferma per la stagione successiva, ma che gli ha permesso di avere l’occasione di vestire la maglia del Milan. Le soddisfazioni in rossonero sono state poche. La svolta è arrivata con il passaggio al Chievo, con cui ha collezionato 104 presenze, 12 gol e soprattutto la titolarità.

Due giocatori che hanno sempre mostrato riconoscenza e affetto nei confronti del Toro sono Sorrentino e Pellissier. L’attaccante ha disputato nella Prima Squadra solo una partita nel lontano 1997. Gli anni con le giovanili, però, sono rimasti indelebili, e il capitano del Chievo ha sempre dichiarato il suo affetto verso i colori granata. Sorrentino nel Toro ha mosso i primi passi da professionista per un totale di 98 presenze. Nonostante la carriera da calciatore lo abbia portato a vestire la maglia di altre squadre, non ha mai rinnegato il suo amore per il Torino. Rimane un portiere di assoluta affidabilità e un grande professionista. Nelle ultime partite Maran gli ha preferito il vice Seculin. Vedremo se la scelta si ripeterà anche contro il Torino.
Tra gli uomini di Sinisa Mihajlovic, l’ex Chievo è Maxi Lopez. L’argentino ha giocato a Verona nella prima metà della stagione 2014/2015, con pochissimi acuti. Maxi ha infatti collezionato 14 presenze, alcune dalla panchina, e ha messo a segno un solo gol contro il Napoli.

Condividi

1 COMMENTO