Convocati Toro: cuore Belotti, è nuovamente in lista

20
3523
convocati
CAMPO, 28.8.16, stadio Olimpico Grande Torino, 2.a giornata di Serie A, TORINO-BOLOGNA, nella foto: Andrea Belotti

L’attaccante non rinuncia ad aggregarsi alla squadra, benché infortunato. Non convocati Maxi Lopez, Ljajic e Ajeti. Aggregati Cucchietti e De Luca

Per la sfida contro l’Empoli, sono 25 i giocatori convocati da Sinisa Mihajlovic. Tra le file del Toro, ancora una volta si vede Andrea Belotti: il “Gallo” con ogni probabilità non andrà in panchina, ma ha comunque voluto far parte del gruppo e sarà regolarmente in ritiro con la squadra, nonostante l’infortunio.

Infortunio confermato anche per Maxi Lopez, oltre ai soliti Ljajic e Ajeti. Presenti, invece, Padelli e Benassi, che avevano avuto dei problemi nei giorni scorsi. Inoltre, nella lista dei convocati figurano anche il giovane portiere Cucchietti e l’attaccante De Luca, quest’ultimo oggi impegnato con la Primavera di Coppitelli.

Ecco l’elenco completo dei convocati per Torino-Empoli di domani:

Portieri: Tommaso CUCCHIETTI (numero di maglia 90), Joe HART, Daniele PADELLI

Difensori: Antonio BARRECA, Cesare BOVO, Leandro CASTAN, Lorenzo DE SILVESTRI, Cristian MOLINARO, Emiliano MORETTI, Luca ROSSETTINI, Davide ZAPPACOSTA

Centrocampisti: Afriyie ACQUAH, Daniele BASELLI, Marco BENASSI, Samuel GUSTAFSON, Sasa LUKIC, Joel OBI, Mirko VALDIFIORI, Giuseppe VIVES

Attaccanti: Mattia ARAMU, Andrea BELOTTI, Lucas BOYE’, Manuel DE LUCA, Iago FALQUE, Josef MARTINEZ

Condividi

20 Commenti

  1. Nonno, lascia perdere.
    Ecco, bravo non rugnare, considerato che hai letto 3 post e riesci a classificare una persona immagino che, invece, la tua capacità di analisi dei fatti sia proprio in mezzo agli zebedei.
    Godiamoci la partita, che se gioca bene e vince (anche) siamo ben contenti tutti, come ho già scritto, ma a te è sfuggito.

    • Condivido. Aggiungerei come Ljiaic, considerato che la settimana prima dell’infortunio aveva fatto 3gg di stampelle, giovedì aveva messo i piedi a passeggio nel campo, venerdì corsetta e sabato calciato il pallone. Altro che movimento azzardato, non ha mica fatto una mossa di Taekwondo.
      Poco o niente allenamento, muscoli non pronti. Altra cappella dello staff e anche del Mister; allo stadio si vedeva chiaramente dal 1′ minuti col Bologna che era incerto nella corsa e nel passo e senza palla.

    • Ma quale Capitano. Non bisogna affezionarsi alle plusvalenze.
      L’unico che è idoneo per fare il ‘rappresentante’ della società (e non della squadra del Toro) Torino FC (Facciamo Capitale – o se vuoi Frega Cazzi dei tifosi) in questi anni, è Molinaro.
      Scarso, panchinaro sicuro in ogni altra squadra di A, ma ha collezionato continuità e presenze. Indiscutibile bandiera, incedibile, futuro e presente.
      Altro che Belotti che se, poco poco, ci segna 20 gol, sai come lo vende braccino ….
      Vietato affezionarsi.

        • Tifoso asetticamente critico, ma sempre tifoso:
          se il toro vince sono felice, che vuol dire molto più che contento. Se perde, sono affranto.
          Granata da quando avevo 6 anni e i forum, come internet, non esistevano di certo. Dei click mi interessa davvero poco.
          Tu, invece, che sarei certo un utente di lungo corso, valuti i commenti per sfrucugliare o per la sostanza (sempre che tu ne intraveda).
          Nonno, utente anziano, abituato a fare cosa?

          • Abituato a non rugnare che fa tutto schifo. Qui come allo stadio. Uno che scrive 3 messaggi consecutivi di argomento diverso e insulta (velatamente eh) nell’ordine Molinaro petrachi Cairo tachsidis a pelle per me può Tifare toro da prima di nascere che mi sta già sugli zebedei. Poi fai tu che sai.