Falque: “Ho scelto la squadra migliore per me”

11
2196
Torino-Bologna

A Bormio, oggi è il giorno di Iago Falque. Il nuovo acquisto si presenta alla stampa e ai tifosi

Prime parole da granata a Bormio per Iago Falque: “Ero tranquillo, sapevo che sarei arrivato qui indipendentemente da Ljajic. Ho avuto la pazienza di aspettare, ho scelto la squadra migliore per me”.

“Il 4-3-3 è un modulo con cui ho già giocato, credo mi troverò bene”. 

Su quello che ha pesato nella scelta di Falque: “Il Toro è una squadra che vuole crescere, e io voglio fare lo stesso. Dopo qualche mese difficile alla Roma ora voglio riscattarmi”. 

A Genova e Roma di derby ne ha giocato e da giovane è anche stato in bianconero. Voglia di riscatto e derby più sentito? “La Juve? Non ho voglia di rivincita, io penso solo alla mia squadra, per il Toro è importante quella partita ma nel calcio avere voglia di rivalsa a tutti i costi è sbagliato”. 

“Ho giocato a sinistra a Roma ma ho provato anche mezzala. Diciamo che ho giocato in tutte le posizioni possibili”. 

Nella scelta è stato importante Mihajlovic e quindi anche il cambio dell’allenatore visto che a Bari Ventura non aveva puntato su di lui: “Ho avuto Ventura a diciotto anni e giocavo poco, ho parlato con Mihajlovic per capire se avesse fiducia, lo stesso ho fatto con il direttore Petrachi”.

“Titolare? Mi sento un giocatore come tutti gli altri, la stagione è lunga, può succedere di tutto. Ora devo solo recuperare il distacco dagli altri visto che sono qui da tre giorni”.

Sull’Europa: “I presupposti ci sono tutti, sono arrivato da soli tre giorni ma abbiamo dei buoni giocatori, un buon allenatore e i presupposti ci sono”. 

“Ho già giocato a Bari con Gazzi e Padelli ma ero giovane a quei tempi, non ho avuto modo in quel periodo di stringere un rapporto con loro e non ho avuto modo di sentirli nelle ultime settimane. Ho parlato con la mia famiglia per scegliere la soluzione migliore. Ho scelto un ambiente che mi voleva, ed è questo che mi ha convinto a sposare il progetto del Toro”. 

Condividi

11 Commenti