Gabriel, il Toro ha fretta: Mihajlovic lo vuole per il Bologna

364
8293
CAMPO, 21.8.16, Milano, stadio Giuseppe Meazza, 1.a giornata di Serie A, MILAN-TORINO, nella foto: Gabriel

Gomis non ha convinto, Padelli neppure: il tecnico serbo spera di poter avere a disposizione Gabriel già per la prossima partita di campionato

Ad una settimana circa dalla chiusura di questa finestra di mercato il Toro è ancora un cantiere aperto. Per accontentare Mihajlovic, Cairo nei prossimi giorni dovrà mettere mano al portafoglio e portare in granata volti nuovi a centrocampo, in difesa e anche tra i pali. Proprio per quanto riguarda la situazioni portieri, il presidente granata proverà ad accelerare la trattativa per il milanista Gabriel.

La serie di papere effettuate nel precampionato, contro il Renate, il Benfica e l’Ingolstadt, hanno fatto scivolare verso il basso Alfred Gomis nelle gerarchie di Mihajlovic, è così che nei primi due impegni ufficiali, contro la Pro Vercelli e contro il Milan, il tecnico serbo ha preferito schierare tra i pali Daniele Padelli. Neppure il numero 1 è riuscito però a convincere pienamente l’allenatore che, per il prosieguo della stagione vorrebbe poter disporre di un portiere che possa dare maggiori sicurezze. Il sogno in casa Toro resta Salvatore Sirigu, ormai in rotta con il Paris Saint Germain, ma per il quale si stanno muovendo anche altre società in giro per l’Europa. L’Azzurro inoltre ha un ingaggio molto elevato, un dettaglio non da poco che sta complicando ulteriormente la trattativa. La strada più percorribile è quella che porta a Gabriel. Mihajlovic vorrebbe che la questione portiere fosse risolta già per la partita di domenica contro il Bologna e, proprio per questo motivo, Cairo sta lavorando per giungere ad un accordo con il Milan. Il presidente granata ha già incassato il sì del portiere che, dopo aver fatto il vice di Reina al Napoli nell’ultima stagione, sarebbe felice di poter vivere una stagione da protagonista in serie A in una squadra ambiziosa come il Torino. In granata il brasiliano potrebbe trovare quello spazio che in rossonero non ha, vista la concorrenza con Donnarumma e Diego Lopez.

L’eventuale arrivo di Gabriel al Torino sarebbe il preludio della partenza di almeno uno dei tre estremi difensori attualmente in rosa: Padelli, Gomis e Ichazo. L’ex Primavera, nonostante sia l’unico giocatore ad occupare una casella di quelli cresciuti nel vivaio nella lista dei venticinque iscrivibili al campionato (Barreca e Aramu, così come Lukic, Guastafson e Boyé, essendo Under 21 non rientrano invece in nessuna lista) difficilmente resterà in granata per fare la riserva e, se dovesse Gabriel o un altro portiere, con ogni probabilità lascerà la maglia granata per un altro prestito.

Condividi

364 Commenti

  1. Ultima ora!
    Anzi… ancora 4 giorni all’ultima ora.
    In ricordo dei super colpi last minute della coppia Cairo-Petracchione… (chi può dimenticare Konan all’ultimo istante di mercato), quest’anno si ripete.
    In arrivo un regista (proviene dritto dritto da Cinecittà) e ricorda nelle movenze felliniane il mitico Aristotele.
    Come ciliegina sulla torta anche un portiere a fare la riserva della riserva delle nostre riserve, scovato per la plusvalenza nel condominio di via Arcivescovado 1, ove fa il custode: pare che come bonus Cairo abbia ottenuto 6 mesi a scalare dal canone di locazione.
    Quest’anno ci divertiremo.
    Sempre e solo AFS
    (A Fari Spenti)

  2. Ma mi spiegate perche` i nostri portieri vanno in nazionale e nel Toro non trovano spazio? Zaccagno under 20-Cucchietti under 19 e Coppola under 18. Ovvio che questi sono troppo giovani ma Gomis invece sarebbe pronto. Ha fatto un paio di errori ma Padellone ne ha fatti centinaia! Ma si fanno tutti imbambolare dai suoi bei occhi? Basta padellate! Meglio Gomis anche di Gabriel mille volte!!
    O forse Miha e` un po` razzista e non gli piacciono quelli di colore? Ho buttato l`amo vediamo cosa ne pensate voi.

  3. Curve esaurite? La dimostrazone che sotto sotto alla gente va bene così. …tifoseria mediocre per una squadra mediocre. Io non ci sarò ma ho rinnovato due abbonamenti nei distinti. Ma non sono un mediocre, sono solo un pazzo. Di Toro.

    • Io farei un bel SONDAGGIO …….. Per quale motivo Petrachi ha fatto un mercato a FARI SPENTI ???? 1 ) il NANO non ha pagato la bolletta , 2 ) una nuova politica aziendale ecosostenibile , per ridurre l’effetto serra , 3) per protesta contro le multinazionali dell’energia , 4) perché si sono fulminate le lampadine , 5) perché a fari spenti , si ha più possibilità di mettere SOTTO contratto qualcuno/qualcosa . Votate .

    • Come ti invidio @torello72/barberagranata , nonostante tutto , sei rimasto ancora così “INNOCENTE ” ………. Quest’anno Babbo Natale ti porterà i regali che ti piacciono tanto . Ma per favore ………

    • @barbera/torello/tavernello… sei alla frutta!…. Tu e @superluke siete i dinosauri superstiti di un’era che non esiste più! ventura è un ex allenatore e Mihajlovic è il nuovo allenatore! fatevene una ragione! (cit.!)… e il guru non tornerà…..

    • muahahahahahhah certo, rossettini lukic taxi ajeti…magari pure Gabriel, gustafson poi lo ha chiesto inginocchiato sui ceci, DOVEVA averlo…e anche che rimanessero le forze giovani e fresche di Bovo, l’integrità devastante di avelar, la visione di gioco di boye (che arriva dalla punta dei suoi scarpini a quelli dell’avversario che vuole dribblare)….tutto specificamente richiesto, persino prima di firmare il contratto ci furono un paio di giorni di telefonate intense perché c’era qualche intoppo sul tesseramento dello svedese, che era la conditio sine qua non. pochi cazzi.

  4. Kurtz….. a proposito di articolo dal retrogusto “nonsoduncazzo” sarebbe ora di lasciare a 0 i click. A proposito tra poco spunterà quello sui fari puntati da petracchio su jo se mauri . L ennesimo fumo negli occhi delle due cacchine

  5. Premesso che ero contento e fiducioso quando e’ arrivato Mihajlovic e ancora mi sforzo di esserlo, ma sembra che stia facendo di tutto per farmi ricredere. Troppi indizi in questi mesi che mi hanno trovato di parere opposto alla sua maniera di fare. Per dire solo l’ultima cazzata che ha fatto, che e’ chiara come l’alba ed evidente come Miss maglietta bagnata, e’ quella di mettere Rossettini appena arrivato titolare. Capisco DeSilvestri ma la scelta del centrale doveva cadere in Bovo. Perche’ se Castan non e’ pronto non c’e proprio altra soluzione. Risultato? peggior prestazione difensiva da anni. Poi dice: “certo in difesa c’erano 2 appena arrivati” What? ma perche chi li ha messi? Come fa qualcuno a non vedere questo? Ora caro Sinisa cerca di fare la quadra in fretta che non mi piacciono questi esperimenti che costano punti.

  6. Sta facendo spendere un capitale???

    @giors, che dici…sono l’ euforia Liajic chi hanno preso?

    Hanno dato Peres in prestito per non trovare con troppo cash in mano.

    Questi non stanno prendendo nessuno.

    Solo nomi e basta ! Al max arriverà Valdifiori se in prestito!!!

    Partiamo con Bovo, Ajeti e Rossettini, con vice Maksimovic.

  7. Barreca ha giocato grandi partite nel cagliari e stava fuori solo perche` avevano un idolo locale e poi parliamo di giovani e li mandiamo sempre via? Miha ha messo in panca Baselli e Benassi per mettere VIVES ACQUAH E OBI in mediana e con quali risultati? Speriamo se ne sia accorto altrimenti abbiamo preso l`allenatore sbagliato.
    Sta facendo spendere un capitale alla societa` per acquistare solo quelli che vuole lui e sta disfacendo la squadra.
    SPERUMA BIN!
    FORZA TORO SEMPRE!

  8. Ora c’è il clan che difende la “società (Cairo&Cairo-Cairo) VS con club che difende il Mister serbo, mentre i spalamerdi, zitti-zitti, aspettano di guardare la finestra con spalancamenti di abissi impensati…

  9. Continuo dicendo che mandera` forse via Gomis e Aramu mentre tutti noi li aspettavamo per fare una grande squadra di giovani del vivaio. Quindi non e` vero che punta sui giovani ma vuole vincere subito e non gli interessa la programmazione. Poi non parliamo di plusvalenze che le sta eliminando tutte e cosi` nei prossimi anni non riusciremo neppure a stare in serie A. Io dico che Gomis meriterebbe altre possibilita`, a Padelli ne Hanno date all`infinito! Barreca meglio di Molinaro in attesa di Avelar, se mai tornera`. Parigini sara` la sorpresa in serie A e vedremo se Miha avra` il coraggio di far giocare Aramu. Comincio a rimpiangere che non abbiano tenuto Longo, Abbiamo dato via Glick 27 anni, Janson 21 anni, Silva 22 anni e preso Uno di 31 uno di 30 e uno di 29 . Abbiamo puntato sul futuro di questi giocatori? Sono molto dubbioso delle scelte di Miha, se le ha fatte lui. FORZA TORO SEMPRE!!!

  10. Cntinuo dicenso che mandera` forse via Gomis e Aramu mentre tutti noi li aspettavamo per fare una grande squadra di giovani del vivaio. Quindi non e` vero che punta sui giovani ma vuole vincere subito e non gli interessa la programmazione. Poi non parliamo di plusvalenze che le sta eliminando tutte cosi` nei prossimi anni non riusciremo neppure a stare in serie A. Io dico che Gomis merita altre possibilita`, a Padelli ne ahnno date all`infinito! Barreca meglio di Molinaro in attesa di Avelar, se mai tornera`. Parigini sara` la sorpresa in serie A e vedremo se avra` il coraggio di far giocare Aramu. Comincio a rimpiangere che non abbiano preso Longo, Abbiamo dato via Glick 27 anni, Janson 21 anni, Silva 22 anni e preso Uno di 31 uno di 30 e uno di 29 . Abbaimo puntato sul futuro di questi giocatori? Sono molto dubbioso delle scelte di Miha, s ele ha fatte lui. FORZA TORO SEMPRE!!!

  11. Non voglio fare il disfattista e vorrei che MIha facesse un grande Toro ma non mi piave come e` partito.Confermare padelli invece di Gomis e` stato un errore cosi` lo abbiamo demoralizzato dopo tre stagioni adalto livello in serieB.Poi prendere Gabriel sara` un altro errore perche` non ha alcuna esperienza e un anno senza giocare. Ha disfatto la difesa in una settimana con i risultati che abbiamo visto e non e` vero che punta sui giovani(difesa invecchiata. tutti speravamo in Barreca, Parigini(gia esordito inA conil Chievo vincente sull`Inter mentre noi perdevamo con il Milan.

    • a beh è chiaro che i giocatori non li vende Sinisa ma la società,ma visto che lo ha detto lui,che dopo il ritiro decideva chi dovesse rimanere o meno,non vedo dove sbagli @giors 44 Ciò detto l’allenatore del Toro è lui e fa bene a seguire le sue convinzioni,che io sia d’accordo o meno

      • Ti dico subito dove sbaglia secondo me:
        1) ” Confermare padelli invece di Gomis e` stato un errore “. Ah si? Nel senso che tutto avremmo preferito Gomis e non ne possiamo piú di Padelli? Si, e quindi? Ci sono gli allenatori dei portieri che tutti i giorni si allenano sia con l’uno che con l’altro e che se alla fine propendono per l’uno piuttosto che per l’altro significa che loro (non io e non tu) lo ritengono piú forte
        2) ” lo abbiamo demoralizzato dopo tre stagioni adalto livello in serieB ” beh allora non puó fare il portiere di una squadra di serie A dove le pressioni sono altissime
        3) ” Poi prendere Gabriel sara` un altro errore perche` non ha alcuna esperienza e un anno senza giocare “. Chi é che cvrede alla barzelletta che Mihajlovic avrebbe richiesto Gabriel? Tu Gix? Io penso che anche tu non ci creda.
        4) ” Ha disfatto la difesa ” ..quindi Glick, Maksimovic, Peres (senza reinvestire i soldi), li ha venduti Mihajlovic?
        5) ” non e` vero che punta sui giovani(difesa invecchiata. tutti speravamo in Barreca, Parigini(gia esordito inA conil Chievo vincente sull`Inter mentre noi perdevamo con il Milan “. Sui giovani forti evientemtente punta (vedi Donnarmma) su quelli non forti o che giá evidenziano limiti meno. Il culo e il suo, tu che faresti al suo posto?
        Ora quanto sopra a mó di gioco, il vewro dramma e’ che ci sia chi davvero non riesce a vedere le responsabilitá, ed altri, che invece le potrebbero vedere ma che per partito preso li avallano…sebbene sempre molto educatamente e gentilmente come Gix.
        Ciao a entrambi tanto alla fine che c’ha ragione c’ha ragione e sempre cazzi nostri sono.
        Ciao

        • Glick sarebbe partito con o senza Mihajlovic per suo proprio volere. Nessuno lo ha cacciato anzi…. Peres come confermato da Cairo non era nei piani dell’allenatore che disse: ” se rimane bene se va via meglio cosi’ arrivano i soldi e compro chi cazzo voglio io” (De silvestri). Cairo ha assecondato l’allenatore e Petrachi e’ riuscito a prendere 3 piccioni (Ljajic/Falque/Castan) con una fava (Peres) + soldi. Sei sicuro che il mal’umore di Maksimovic non sia anche dovuto alla sua relazione con Mihajlovic?

  12. Il Torino sta rischiando molto. Non solo comprando giocatori che hanno tutto da dimostrare tecnicamente, in ambito caratteriale o tenuta fisica, ma soprattutto puntando forte su un allenatore che non ha esattamente un curriculum invidiabile. Affidandogli il potere di decidere in buona parte il mercato in entrata e ancora piu’ importante in uscita (in quanto patrimonio societario). Strategia usata, con buoni risultati, con Ventura ma non vuole dire che funzioni con tutti. Il carattere forte e deciso, sicuro delle proprie convinzioni puo’ essere un bene se unito a una visione globale fuori dal normale, altrimenti puo’ causare disastri sportivi e in questo caso ancora maggiori cioe’ economici e di natura legata al lavoro degli anni precedenti di programmazione. In poche parole o la va o la spacca. Ho fa successo e facciamo un gran campionato da quinto posto o rischiamo grosso. I numeri e i precedenti purtroppo non valorizzano molto l’ipotesi ottimistica a cui vorrei credere essendo generalmente di natura positiva e chiaramente essendo tifoso, di parte, come molti di noi sognatori. Questi i fatti: Sinisa allena da circa 7 anni. Oltre la parentesi Nazionale Serbia, ha allenato 5 squadre in serie A. Licenziato da 3 ( Bologna, Fiorentina, Milan) e auto escluso 2 volte (Catania, Samp). In comune sempre piazzamenti mediocri e tante polemiche e drammi con tifosi e ambiente e in molti casi incompatibilita’ e disaccordi con giocatori (Curioso il caso di Ljajic escluso per non cantare l’inno in nazionale). Addirittura accusato di favorire procuratori durante il mercato (Bologna). A favore ha che piu’ fa esperienza e piu dovrebbe migliorare. Segnale positivo e’ lultima annata al Milan la sua migliore in carriera. Carriera in cui spesso ha lottato per la salvezza vincendo 89 partite, 72 pari, 63 perse. Insomma molto coraggiosa la societa’ a puntare su una scommessa invece di una relativa sicurezza. Mi auguro sia il suo anno buono.

    • Caro @Torino USA…. Hai ragione, Mihajlovic allena da 7 anni! In questi, ha già ampiamente superato i risultati di ventura, essendogli finito davanti sia con il Milan (finchè è rimasto aveva 12 punti in più di noi, se non ricordo male!) l’anno scorso, sia con la “disperata” samp 2 anni fa. Ha creato plusvalenze a gogo: Donnarumma, Eder, Soriano, Obiang, Okaka… (plusvalenze vere, non fasulle!)… Ha già allenato la sua nazionale, rovinato in primis dai “tifosi”… Ossia, Miha, al guru, non deve dimostrare proprio nulla, semmai è il contrario, se guardiamo i risultati! E, particolare non da poco, ha ancora 28 anni di tempo per migliorare i suoi risultati (il raffronto è sempre verso la “carriera” di gpv, che volge al termine, ma forse vincerà il prox mondiale )… Se poi tu pensi che, ammettendo sia stato Sinisa a richiedere le cessioni di Glik, Peres, Gazzi (di Maksi non penso proprio!), abbia richiesto come sostituti Ajeti, Rossettini e Tachtsidis, scusa ma non credo sia masochista fino a quel punto… senza parlare del portiere e del regista…. P.S.: La sicurezza quale sarebbe stata? Il guru? Si, sicuri di arrivare nei secondi 10 della classifica….

      • Fare plusvalenze significa prendere giocatori dal nulla o che costano niente e rivenderli a laute somme. In questo il duo Ventura/Petrachi e un po Cairo possono insegnare non solo a Mihajlovic ma a molte societa’ anche blasonate. Che si sia inventato Eder, Soriano, Obiang, o Okaka mi fa ridere. Giocatiri che ha in squadra e’ che come giusto sia ha saputo valorizzare. Donnarumma poi…. Non lo ha scoperto ho inventato lui o comprato o voluto in squadra. Ha avuto il coraggio di dargli una possibilita’ e ci ha indovinato. Ma dimmi chi avendolo in squadra e vedendolo tutti i giorni non si accorge del valore del ragazzo? Facile dargli meriti non suoi o non darli a chi li ha (Ventura).

  13. A me andrebbero anche bene i Lukic, i Gustavson ancora di più gli Aramu, i Barreca, Gomys e Parigini e non mi spiego come possano, dopo due anni da noi, fallire altri giovani come Janson e G.Silva. Se un giocatore ha qualità tecniche ed atletiche medio-buone, la testa sulle spalle ed un intelligenza media mi aspetto che con l’allenamento ed il tempo diventi almeno un medio giocatore di serie A. Questi due invece si sono involuti o comunque non hanno fatto nessun passo avanti e allora mi chiedo se non sia il caso di cambiare i metodi di allenamento soprattutto per i più giovani che DEVONO migliorare perché è su di loro che il Toro deve costruire il proprio futuro altrimenti diventa inutile comprare il Lukic di turno se poi non lo si fa giocare e neanche lo si segue affinché migliori e possa aspirare ad essere titolare magari dopo un anno o due.

  14. cerco di vedere il bicchiere mezzo pieno:
    io spero ancora che stiamo tergiversando perche puntiamo ad un centrocampista centrale forte forte; per me la priorita assoluta;
    Altri ruoli ( portiere, difensore centrale e tezino sx) sono milgiorabili ma non prioiritari come il centrocampista centrale. Non dimentichiamoci che dovremmo anche venderne qualcuno…….

  15. Quello che non capisco , è come sia possibile ritrovarsi in queste condizioni , a meno di una settimana dalla chiusura del mercato !! Tralasciando la querelle Maksimovic, che è esplosa da 1 settimana , cosa aspettiamo a terminare la rosa , con gli elementi di “PRIMA SCELTA ” richiesti da Sinisa a suo tempo ???? Perché dobbiamo aspettare di vendere Maksimovic ?? Allora il NANO si sta comportando in malafede, prendendoci (nuovamente ) per il culo , visto che il progetto comprendeva già Maksimovic in rosa , più 3 acquisti di VALORE tecnico (di conseguenza economico) , con relativo esborso di denari già preventivato dal NANO , denari che dovevano già essere disponibili , al netto della (non minimamente immaginabile ??) cessione di Maksy . A pensare male si commette peccato , ma però………..

  16. Cazzoo, @maximedv H 13.25
    “…Miha non è che scemo, anzi è un furbone di prima categoria. [CUT] Nel momento in cui, eventualmente, avrà un’offerta migliore, se ne andrà in due minuti. Chi sta meglio di lui?”
    Dal sondaggio di mimmo (1-probabile idiota 2-spudorato bugiardo) ora è mercenario?

  17. branchini,come altri,e’stato piu’ volte,diciam cosi,preso in giro da petrachi.quando ha (han)visto che era tempo perso,l’han bypassato.una di queste volte,casualmente c’ero pure io.personalmente ho visto ,anni passati,un po’ di partite nelle vicinanze di petrachi..ragazzi,uno cosi lo inquadri subito.

  18. Presupposto : Sirigu su tutti
    su Alfred Gomis : inviterei chi sostiene che Gomis sia veramente forte di venire a vederlo in allenamento;
    è forte ma anche lui non completo come Padell e poi è molto molto impacciato nel calciare la palla e “cazzia” molto poco i difensori. Mi ricorda buonamina (:-)) di Pastine
    Dei tre portieri attuali io preferisco ancora Ichazo

  19. tempo fa scrissi,che,un giovane talento come Gomis,andava supportato nel caso ci fossero stati degli “accidenti”,che puntualmente si son verificati.mimashi l’ha detto,il ds non aspettava altro per scaricarlo.il suo procuratore,branchini,a petrachi manco rivolge la parola,ritenendolo ininfluente.parla direttamente con la presidenza,allora il viscido fa le ripicche,i capricci,e fa i dispetti.se branchini porta via alfred,chiedera’la cessione definitiva

  20. Non per colpa di Sinisha, ma col cambio di allenatore si è persa la programmazione avviata negli ultimi anni e smantellato l’unico reparto veramente competitivo che avevamo. Prendiamo il ruolo di terzino destro: D’Ambrosio, Darmian, Peres e alla fine Zappacosta da tutti indicato come nuovo titolare e invece si ricomincia da De Silvestri (un Molinaro con qualche anno in meno) e si dovrà cercare un altro giovane (Castagne?). Sulla questione portieri c’è poco da dire: in giro di forti non ce ne sono o costano uno sproposito per noi, come Sirigu, quindi si va avanti con i mediocri o con i giovani ancora da scoprire, come Gabriel che se davvero bravo fa un anno e poi va via, ma anche come Gomis che se si rivelasse un fenomeno prenderebbe presto un’altra strada. Forse dobbiamo veramente pensare di mettere Padelli nelle condizioni di rendere al meglio sempre, come nell’anno del 7° posto quando era tranquillo del posto e sentiva maggiore fiducia da parte di tutti.

  21. non comprendo una cosa : nel periodo in cui Miha allenava il Milan , questo Gabriel il ns allenatore non lo filava per niente ,relegandolo ,mi pare, in terza fila , o no ? Ora come fa ad essersi innamorato di lui , volendolo gia’ come titolare nel Toro , senza MAI averlo provato con questi compagni ? Per favore , qualcuno mi sveli l’arcano !!

  22. pultroppo noi prendiamo nomi scarsi la juve prende veri giocatori questa è la realtà punto uno e la cosa mi gira le palle basterebbe vendere il giusto ed investire su giocatori buoni competitivi invece prendiamo i scarti dei altri club tanto sono a costo quasi zero …il bilancio di cairo è giusto ma x lui non per il toro cosi non andiamo avanti …questione portieri è scandaloso perdere uno come SIRIGU quello ha giocato nel PSG ho detto tutto .
    difensore uno come VIDA ovvio che nn viene chiede lo stipendio alto .un centrale regista chi è tanti nomi e poi nessuno viene alla fine Valdifiore ma non è tutto questo fenomeno …unica salvezza quest’anno è attacco li se la giocano in molti abbastanza bravi ….

    • Sirigu ha uno stipendio faraonico che solo i top club gli possono pagare (infatti pare che alla fine si accaserà al Siviglia). Noi non possiamo permettercelo. punto. Idem per Vida (loro chiedono 13 e noi offriamo 7. loro ci mandano a quel paese). Solo chiacchiere da “giornalai” per vendere più copie o recuperare clicks online

    • Anche secondo me non e’ scarso con i piedi, cosi come secondo me e’ discreto tra i pali.
      Per me la vera lacuna di Padelli sono le uscite.
      Cmq per me non e’ cosi inferiore a molti che sono stati citati, e non e’ la priorita’

      Certo che forse con tutto questo parlare di un cambio in porta, forse proprio sereno non e”

  23. per me il portiere non e’ il nostro problema principale. Padelli/Gomis per me valgono ampiamente una squadra da meta classifica.
    Gli errori li fa Padelli come li fanno tutti i portieri che sento citare qua da Marchetti a Sportiello.
    In piu Padelli gli anni scorsi era particolarmente sollecitato visto che toccava una miriade di palloni con i piedi quindi piu propenso a fare errori.

    Se dovessi scegliere oggi un acquisto solo da fare, prenderei uno in mezzo al posto di Vives. Obiang o Vainquer visti i nomi che girano. Non Valdifiori.

    E se alla fine in difesa restasse maximovic ( anche se ci credo poco) ? Maxi con Castan non farebbe proprio schifo no?

  24. A questo punto, per prendere Ranocchia, Valdifiori e Gabriel, meglio prendere nessuno e lasciare Maksimovic a marcire in tribuna, senza stipendio. Non credo che ciò avverrà però, andrà al Napoli, se va bene per 25milioni, se non per meno.

  25. Roma, Vainqueur verso la Premier ma il Torino resta alla finestra…ah ahaha hah grande petracchio, alla finestra fronte sole con aperitivo il giorno e di notte in macchina a fari spenti. d’altro canto lo dicevo ieri, anch questo non sa chi é. petracchio conosce valdifiori, ranocchia…o gente che gli propongono non tiriamo fuori giocatori strani che lo mettiamo in difficolta’ per favore.
    grande petracchio, non sai fare un cazzo ma ti pagano pure. un mito!

  26. Comunque ritornando al mercato finora abbiamo speso più di quel che è entrato dalle cessioni ed abbiamo una squadra dalla cintola in giù più debole dello scorso anno ed ancora ci mancano 4/11, ma che razza di ds abbiamo?
    Un altro presidente lo avrebbe depennato a mercato in corso.

  27. Gianluca posso farti due domande( spero tu voglia rispondermi): come finira’ la questione Maxsi e chi arrivera’ come regista. Le pongo a te xke’ ti vedo ferrato in matiera societaria. Ovviamente nn mi aspetto verita’ inconfutabili ma tue sensazioni. Grazie in anticipo.

    • Ciao … Maksimovic si dice vada al Napoli (non è una gran novità), ma le ultime dicono proprio così. Regista non so, ma qualcuno arriverà e credo settimana prossima, magari già martedì. Spero non all’ultimo secondo. Io, come mia sensazione, sono molto deluso dal mercato di Petrachi negli ultimi tre anni. C’erano risorse per fare meglio. Anche con il tetto agli stipendi di Cairo. Abbiamo sbagliato tantissimo, da quando Ventura ha finito di indicare giocatori che conosceva. Hai presente, pur con tutte le critiche che si possono fare, quanto ti ha dato un Vives o un Gazzi e quanto ti hanno dato un Nocerino o un Sanchez Mino o un Jansson? Per la difesa guardiamo ancora all’estero, pare in Portogallo. Ma sono voci. Come tante.

  28. io dico che Gabriel è esattamente come tutti gli altri portieri che abbiamo non cambierebbe nulla.
    Ne vendiamo uno e poi l’allenatore faccia giocare quello che ritene più forte tra i die rimasti (Gomis Padelli)
    Sabato ho visto giocare Tatarusanu non è più forte dei nostri.
    Peraltro non ha indovinatoun rinvio uno.
    Oppure bisogna puntare a qualcosa di più di Gabriel.

  29. Ragazzi, Mihajlovic ha avallato solamente la cessione di peres, ed anzi anche molto chiaramente ha detto da subito che da tale cessione si aspettava soldi da investire. Se poi quel cialtrone di petracchio cede a 1M subito ed il resto a babbo morto l’allenatore che colpa ha? Su Glick sicuramente non ha avuto voce in capitolo, Maksimovic tutt’altro dato che avrebbe voiluto restasse, HA avallato le cessioni di Jansson e GAston Silva…beh, me cojoni. Ragazzi diamo a cesare quel che é di cesare ed un bel va…lo alla societá; l’allenatore non ha colpe se non quelle di essere un dipendente e di doversi tutelare anche a fronte di futuri ingaggi da parte di altri presidenti. Welcome to Cairese FC.

    • Ha pensar male spesso ci si indovina, non vorrei che sia stata trovata la formula del prestito con il grosso dei soldi che arriverà il prossimo anno oltre che per fare un piacere alla Roma anche per non spendere quest’anno.

      • ma certo che é cosi. anche perché palesemente non sanno dove sbattere la testa ed a parte i nomi che oramai sono 5 anni che si susseguono (oltre a scommesse ad minchiam stile svedese che Miha manco vuole) non saprebbero nemmeno chi coomprare, e questo il dramma: petrachi e’ incapace.
        chiaramente vedrai che si aggiungerá il gruzzolo Maksimovic e noi ci ritroveremeo all’ultimo secondo solo con Valdifiori e un difnsore stile Ranocchi…giá tremo!

      • Per me era l’unica soluzione per venderlo. La Roma non aveva i soldi per quest’anno, lui doveva andare via. Avranno cercato qualcosa per un mese; non hanno trovato nessun altro e lo hanno venduto così. Anche perchè poi si è messa di mezzo la storia di Maksi. Dovendolo vendere rischiavano un utile pauroso per quest’anno ed una marea di tasse. Alla fine la soluzione così è andata bene a tutti. Tranne che a noi ovviamente…

    • Analisi perfetta su Miha e le sue non responsabilità …finora. toro1906
      Per il portiere ripeto quanto detto da tanti: se forte facciamo uno sforzo e investiamo altrimenti stiamo così! Gabriel no grazie. Un altro secondo con 20 gol presi in 7 partite

  30. Penso si stia gestendo in maniera atroce il dopo Ventura.
    Avevamo una buona/ottima base da cui ripartire con giovani di proprietà e prospettiva, bastavano un allenatore decente e qualche innesto a fronte, credo, di una sola cessione (Glik, Peres o Maxi).
    Invece col serbo si è stravolto tutto.
    Mi resta il dubbio: totale incompetenza societaria o manovra voluta sull’altare del dio denaro (da mettere nelle tasche di Cairuccio?).
    Non vorrei si fosse preso Miha come parafulmine per questo scempio mercataro.

  31. Quando si fa mercato una fetta di responsabilità, piccola o grande che sia, c’è l’ha pure l’allenatore e le dichiarazioni di chi è responsabile del mercato nel periodo in cui lo stesso è aperto lasciano il tempo che trovano e di conseguenza le considerazioni su di esse non possono che essere parziali. A mercato ultimato vedrò cosa sarà messo a disposizione del tecnico e sentirò che tenore avranno le sue dichiarazioni quando avrà dati definitivi su cui palesare soddisfazione e condivisione o meno.

  32. Graziano hai ragione.ma dalla juve che cede pogba e morata e compra higuain benatia e pjanic al toro che cede immobile peres glik e moooooolto ptobabilmente maksimovic e prende desilvestri rossettini castan e ljaijc ne passa non credi?

    • noi non abbiamo stadi di proprietà e gli introiti della gobba (diritti tv e soldi per la champions) e non paghiamo gli stipendi che pagano loro. il nostro tetto ingaggi può solo attrarre gente come ajeti e rossettini (con tutto il rispetto parlando). Anche Ljajic ha tentennato prima di accettare…
      Immobile era in prestito e coi soldi di peres e glick potevamo giusto acquistarci i calzettoni di higuain! 😉

      • Non hai capito il mio discorso.in proporzione la juve cedendo dei big si è rafgorzata piu di noi.hanno ceduto campioni e hanno comprato campioni.noi abbiamo ceduto i nostri”campioni “e tolto ljiaic non li abbiamo sostituiti adeguatamente.

    • Vero, i soldi di glick sono stati reinvestiti, per peres e maksimovic soldi non ne sono ancora entrati, però. Poi credo che la dirigenza avesse puntato su alcuni acquisti, che poi evidentemente sono saltati (come stava per saltare Ljajic). Ora, spero di no, ma temo che stiano brancolando al buio. Però, ripeto, voglio ancora aspettare una settimana per dare il giudizio sul mercato. Comunque una considerazione occorre farla: a noi seduti qui a scrivere sembra facile, ma per acquistare e vendere devi sempre confrontarti con le altre squadre; le trattative vanno a monte facilmente, salvo essere Real Manchester e simili che arrivano con valanghe di soldi.

  33. Va beh, lasciando perdere i massimi sistemi, tra poco qualche soldo lo avrà anche il Toro, visto che Maksimovic andrà al Napoli per 25milioni. La domanda è: sapranno reimpiegarli bene acquistando subito due o 3 ottimi calciatori? Io dubito, perchè oramai i titolari non te li vende più nessuno. L’unico che non capirei se ci lasciassimo sfuggire è obiang, visto che è sul mercato, basta fare un’offerta veloce e più alta di quella della fiorentina.

  34. graziano peró i soldi in cassa ci sono, giá parecchi e ce ne saranno ancora di piú…qualcuno pensa che braccino tenga in tribuna maksimovic vanificando la plusvalenza? vedrai che arrivera quelsupervalutato di valdifiori che petracchio sicuramente seguiva da 8 anni almeno e il rimanente cash via in cassaforte.

  35. L’unica squadra che sta facendo un mercato decente in Italia è la Juve, le altre, a parte il Napoli che ha i soldi della cessione di Higuain, non possono perchè o fortemente indebitate (Inter, Milan, Roma) o non hanno risorse.

    • Ma che ci frega del mercato degli altri?
      Non è perché gli altri non fanno un mercato decente che non bisogna farlo neanche noi, anzi dovrebbe essere un incentivo a migliorarsi per avvicinarsi a chi ci sta sopra.

  36. Se non distribuiscono in modo più omogeneo i diritti televisivi, poche squadre possono fare un mercato decente e ci sarà sempre di più un baratro tra le prime e le altre, il campionato sarà sempre più noioso e arriveranno al punto di istituire un vero e proprio campionato europeo (le modifiche alla Champions vanno in quella direzione) e squadre come la nostra diventeranno poco più che amatoriali. Abbiamo squadre in cui i titolari guadagnano 200mila euro e altre in cui guadagnano 5-6 milioni di euro. Il dislivello può causare la morte del nostro campionato.

  37. Per adesso, siccome TIFO TORO E PER ME TIFARE TORO CONNOTA ANCHE ADERIRÉ A VALORI MINORITARI E PROPRIO PER QUESTO PREZIOSI, non resta che TIFARE I RAGAZZI CHE SCENDERANNO IN CAMPO e sperare di restare in A pEr non fare spegnere la fiamma di cui sotto. A torino ci sono poteri MOLTO FORTI che da decenni cercano di fare sparire il Toro, L’UNICO VERO OBBIETTIVO È NON DARLA VINTA A STA GENTE, e pazienza se dovremo sopportare ancora qualche tempo lo strazio cairo. FVCG GK

  38. ripeto per Miha è un bravo allenatore.anche se alcune sue dichiarazioni tipo la graduatoria dei portieri prima del ritiro le ho trovate fuori luogo.ora la società che ha puntato su di lui lo deve mettere nella situazione migliore per lavorare e prendere i giocatori che chiede.

  39. Leggo di post che giustamente auspicano una contestazione alla società. Io non mi illudo, il nano si è comprato la curva, tra i tifosi liberi che vanno allo stadio si oScilla tra rassegnazione e masochismo. Il sottoscritto spesso si trova a cioccare con gente che al minimo accenno di critica te la mena col fallimento, Lerda ti meriti cimminelli e cazzate assortite. Del MIO TORO ormai essite so lo una fiamma, questa FIAMMA RAPPRESENTA UN’IDEA e sta a noi tifosi superstiti far sì che non si spenga del tutto per poterla consegnare un giorno, magari lonTano, a una dirigenza finalmente degna. Ma ci sarà tanto sa aspettare, temo.

  40. Buongorno a tutti,
    non centra nulla ….ma giusto per condividere
    Il buon Maxi..ieri uscito anzitempo per un affaticamento, martedì era sull’aereo per Ibiza, non oso immaginare in che condizioni si sarà presentato allenamento di ieri …..fresco fresco arrivato da Ibiza!

    Questi sono i professionisti che abbiamo 🙁

  41. Ciao @Mimmo ma se lui si dichiara d’accordo (anche piuttosto platealmente come dici) con la società e la totale assenza di rinforzi è sotto gli occhi di tutti è chiaro che ce la si prende anche con lui.
    Aveva chiesto comunque altri rinforzi, vedremo se arriverranno o meno e nel caso cosa dirà.
    Secondo me non è un bugiardo, ma non è nemmeno così intransigente come molti lo hanno descritto.

    • Rimbaud, ciao. Guarda che non ho giudicato il mercato, quello lo farò alla fine. Il punto del mio intervento è Miha, come viene percepito o giudicato. In due mesi dalle stelle alle stalle. O scemo o bugiardo. Io la trovo assurda sta cosa, manco il beneficio del dubbio gli viene concesso. E non so dove stia la verità. Ma trovo sbagliato escludere e a priori che sia sincero. Vedi, anche tu fai riferimento alla mancanza di rinforzi nonostante lui dica il contrario. Siccome non ci stuzzicano i Castan e i Rossettini diamo per scontato che non siano buoni. Io sono peprlesso per il mercato e trovo incompleta la squadra. Però mi fido delle parole del mister fino a quando i fatti non le smentiranno. Trarre giudizi così netti a meno di 2 mesi dall’inizio del suo lavoro lo trovo azzardato.

    • vedremo io mi auguro che tutto vada per il meglio, Castan e anche De silvestri sono due ottimi innesti potenzialmente, ma ci sono tanti,troppi se di mezzo di natura fisica.
      Ci siamo messi in una situazione che se gira tutto bene magari si va in Europa, ma se gira male non si arriva 12esimi, ma magari si può anche retrocedere.
      Anche solo il ritardo con cui stiamo agendo, anche qualora arrivassero i rinforzi richiesti(speriamo) è colpevole. Perchè ci costerà punti in un calendario che vedeva partite in cui è(era) possiibile fare punti subito, Milan e molti scontri salvezza (Pescara, Bologna, Atalanta e Empoli nelle prossime 4 partite).
      Se perdessimo queste partite perchè la squadra non è ancora a posto perchè assemblata all’ultimo dove andiamo a farli i punti? A Roma? Al Venaria stadium?
      Per questo sono molto preoccupato.

      • Abbiamo le stesse perplessità. Obi, Avelar, Castan, DeSi, l’età di Vives e Moretti. Troppe situazioni rischiose. E siamo in ritardo sul mercato. Perché è vero che Miha aveva chiesto tempo per giudicare e decidere chi tagliare, ma è anche vero che il ritiro è finito 20 giorni fa

    • Ma non è mai stato intransigente. Ferrero gli vendette tutti i più forti durante il campionato, il Berlusca l’anno scorso lo criticava una domenica sì ed una no, però è sempre andato avanti tranquillamente, ma come fanno tutti gli allenatori. Poi è stato bravissimo a costruirsi mediaticamente la fama del sergente duro e del figo che piace tanto ai tifosi ed alla stampa e questo gli dà molte più possibilità di trovare un impiego di colleghi più anonimi come può essere un Maran ad esempio

  42. Io comunque non sono per nulla stupito della situazione, e mi stupisco dello stupore di altri utenti. Piuttosto ero stupIto l’anno scorso. Da quando sono entrato in sto sito ripeto sul nano di masio più o meno le stesse cose e spesso mi sono beccato insulti da nick che sono oRa quasi tutti spariti. Mi pare che avessi ragione….

  43. Per me si sta galoppando senza freni con i giudizi e le conclusioni. In meno di 2 mesi di campo Miha è passato da uomo forte del Toro a 1) probabile idiota che non si accorge che la società lo prende per il culo 2) spudorato bugiardo che incensa Cairo e parla di condivisione e soddisfazione mentre in realtà gli regge il moccolo per le sue malefatte ammansendo e titillando i tifosi parlando di onore, cuore Toro, sangue e sudore. L’ipotesi otesi che in realtà le cose stiano andando come le descrive (o giu di li) viene considerata impossibile, una cosa fuori dal mondo. Ma perche? Faccio una provocazione, ma ho notato (sarà un caso) che fino a quando il mister non ha parlato in modo netto ed esplicito di ambizioni condivise con la società e di soddisfazione per il lavoro in corso, era considerato un grande, né scemo, né bugiardo, anzi, l’uomo giusto per mettere Cairo con le spalle al muro. Perché finalmente fissava obiettivi concreti (EL), perché riusciva a portare campioni come Ljajic intervenendo personalmente, dava spazio ai giovani e priorità ai valori del Toro. Fantastico! Poi però inizia a lodare un po troppo la società, a segare i giovani e ad avallare pubblicamente gli acquisti, anche quelli poco eccitanti, tipo Rossettini. Caccia a calci nel sedere Maksi, ripetutamente, spinge per la cessione di Peres, osa dire che qui si fa calcio e paragona Cairo al Berlusconi vincente. E allora non può che essere bugiardo o idiota. Per forza. Altre ipotesi non sono contemplate. Io credo che, come al solito, la verità stia in mezzo. Non tutto starà andando nel migliore dei modi, è impossibile, solo ai veri top club di livello mondiale può accadere. Però tutto, o quasi, viene condiviso. Miha ci ha messo la faccia più volte da quando è qui, in tutte le situazioni. E voglio credergli, fino a prova contraria.

    • @ Mimmo quello che hai scritto,l’ho sempre pensato è un esempio della stupidità (tifosa) e della malafede di alcuni,so che non piace sentirlo dire ma è quello che credo dall’età (tifosa) della ragione e quello che tu hai scritto con il solito garbo,ne è l’ennesima prova,per questo motivo rinuncio a confrontarmi con alcuni è una guerra persa

    • Non mi pare che abbia lodato gli ultimi acquisti , soprattutto riguardo a Lukic , Rossettini, Gustafson , Ajeti , e Tachtsidis ,si è limitato a dire : ” Si , beh buoni giocatori , ma non sono ancora pronti ……” !!! Aggiungendo che però , adesso si aspettava l’acquisto dei giocatori TITOLARI , nei vari reparti ,come da accordi con la dirigenza . Finora gli unici acquisti veramente voluti da Sinisa , sono stati Lljaicic , Falque , e De silvestri . Invece tutti gli altri , sono solo pallini di Petrachi , che nulla hanno a che fare col progetto di Sinisa . Valdifiori compreso .

      • Diablo, trova l’intervista dopo l’arrivo di Castan e Rossettini (ha detto che lo seguiva da anni) , forse te la sei persa. Di Lukic e Gustafson ha detto che non sono pronti ma che hanno qualità ed è stato giusto prenderli. Che la rosa sia da completare è verissimo, ha detto anche quessto e va fatto nel migliore dei modi.

    • Berlusconi vincente aveva un paio di caratteristiche: vinceva e investiva molto. Cairo non pervenuto. Ognuno poi la veda come gli pare. La campagna acquisti, ad oggi è una presa per il culo, io da tifoso scarsamente consapevole comincio ad essere assai preoccupato. Poi le mirabolanti operazioni delle ultime 24 ore sicuramente mi ridurranno ad un attonito silenzio.

    • Mimmo, ti ripeto come la penso. Per me Miha è tutt’altro che scemo, anzi è un furbone di prima categoria, un po’ alla Mancini o alla Mou, senza avere però le competenze dell’ultimo. Ha capito che oggi si va avanti se sei forte mediaticamente e lui in questo lo è. Da disoccupato, dopo un’annata non eccelsa, si è fatto fare un’ottima buonuscita ed ha trovato la migliore panchina disponibile in Italia al momento con due anni di contratto garantiti. Dice quello che vuole nelle interviste. Poi, come tutti gli allenatori, ovviamente, spera di avere i giocatori più forti possibili, ma poi prende quello che gli passa la società tranquillamente. Nel momento in cui, eventualmente, avrà un’offerta migliore, se ne andrà in due minuti. Chi sta meglio di lui?

  44. prendere Miha sicuramente bravissimo. ha buttato a mare i 4 anni di gestione precedenti.ora ci troviamo a campionato già in corso con parecchie incognite. spero veramente ci sia un nuovo progetto dietro anche se onestamente mi sembra ci sia moltissima confusione.ricordo che il cambio allenatore è stato benedetto da noi tifosi

    • ma perché scusa, una societá di merda che vend tutti i piú forti e non compra nessuno sebbene richiesto dall’allenatore apertamente (senza che ce nefosse bisogno in realtá perche pure mia nonna che é mezza rinco ed ha 88 anni mi chiede; “l’abbiamo preso il portiere”?) é colpa di mihajlovic?
      I 4 anni di gestione precedente buttati a mare inoltre sono il risultato della incapacitá di un ds inutile che fa mercato con la rete a strascico e che raramente becca il profilo giusto.

  45. sentite: Mimashi ci ha spiegato tutto (mi rimane giusto una curiosità su cosa sia capitato a Sereni…), MondoToro ce lo dice da due anni e ormai si è chiaramente stufato di ripetercelo… ora però che facciamo?! Chi sia Cairo e cosa ci sia da aspettarsi da lui lo sappiamo tutti… io da parte mia ho rinunciato a rinnovare l’abbonamento per me e mio figlio ma, a parte questo, che facciamo?

  46. Pazienza per il portiere, mi vedrò ancora un anno padelli (d’altronde domenica molti hanno fatto peggio di lui, in particolare Marchetti), ma almeno un difensore buono e un mediano servono. Obiang é sul mercato, basterebbe un minimo sforzo per non farcelo fregare dalla Fiorentina.

  47. Sarò ingenuo e controcorrente ma penso che Miha sia allineato alla società, questo non significa che sia un bene o un male ma così mi sembra, a parte “la società sa cosa deve fare” non ha avuto atteggiamenti negativi e non dimentichiamoci che ha parlato di EL in 2 anni e su quello vorrà essere misurato, RIPETO, NON DICO CHE SIA UN BENE O CHE LO DIFENDA. Per quanto riguarda il portiere questo non ci cambia niente, fermo restando che io, opinione assolutamente personale, ritengo Gomis Padelli e Ichazo impresentabili a questi livelli, al limite ok per una squadra di serie B. Per quanto riguarda il resto mi viene da piangere, aldilà delle incazzature io penso all’aspetto tecnico e dei giocatori, ho timore oltretutto che se va avanti così tra gennaio e giugno i pochi buoni che abbiamo (Belotti, il serbo, Benassi, Baselli) ci chiedano di andare altrove. Continuo a ritenere Obiang unico giocatore in mezzo al campo che ci sistemerebbe, spero Valdifiori sia una notizia delle tante…..

  48. Per la porta mirante non mi piace assolutamente, Gabriel una scommessa tanto vale tenere gomis, l’unico sarebbe sportiello, ma due mesi fa magari lo si poteva comprare ora l’Atalanta non cede il portiere titolare.

  49. Mimashi non capisco perchè mihajlovic secondo te è un povero cristo incolpevole di quello che sta succedendo,mentre ventura era il male del toro.a maggior ragione confermando che la societá sono anni che opera in questa maniera.hai forse paura che il nostro nuovo allenatore non riuscirá ad eguagliare i risultati sportivi di quello vecchio??

    • Credo che su Ventura ci siano convinzioni che secondo me sono mezze verità. Se Ventura chiese a più riprese Saponara quando fallì al Milan, Ljaijc, Ilicjc, Valdifiori che ancora stava in B, e tanti altri obbiettivi sfumati per gli stessi identici motivi per i quali stanno sfumando ora significa che più che appoggiare o condividere pienamente l’operato della società lui di fatto si è adattato facendo di necessità virtù, come solitamente quasi la totalità degli allenatori (capi di famiglia) fanno. Apprezzo molto quei pochi che si dimettono perché non in linea con le decisioni societarie, nonostante che ciò non dia la certezza di essere di fronte ad un grande allenatore.

      • Nessun allenatore si dimette con due anni di contratto e senza buonuscita ed alternativa pronta. Nemmeno con Zamparini, Ferrero o Lotito. E, quasi tutti, come ha candidamente ammesso Sarri, vorrebbero dei giocatori ma alla fine si accontentano di quello che passa il convento

    • Mi sa che non hai letto bene allora.
      Per me Mihajlovic non è un povero cristo, tutt’altro.
      Ventura era un personaggio insopportabile ma non per questo ho mai incensato Mihajlovic che mi è totalmente indifferente.
      Mi fa solo sorridere l’atteggiamento dei nostalgici di Ventura che gli danno la colpa di tutto…

  50. Inizio ad essere pessimista, a questo punto del mercato nessuno ti vende un giocatore titolare, non avendo più il tempo di rimpiazzarlo, salvo che fosse già stata programmata prima la cessione. Temo pertanto che potranno arrivare solo scarti, anche grazie alla riforma tavecchio che imporrà ad alcune squadre di liberarsi di qualcuno. Mi aspetterei allora di tenere maksimovic in tribuna, perché venderlo se i soldi non possono essere reimpiegati? Temo però che non andrà così.

  51. Mi fa ridere (amaro) chi da la responsabilità al mister dell’attuale miserevole situazione. Ad oggi l’unico errore a lui imputabile è il non aver capito in tempo che ominicchio sia Maksimovic. Tutti i giovani bocciati su cui il mitico ventura aveva lavorato sono quelli che lo stesso ventura non ha mai preso in conisderazione o ha utilizzato come riserva della riserva. I Baselli e Benassi avranno spazio anche con Miha, lo dice uno che avrebbe piacere a vedere Barecca e Gomis avere una possiblità vera e che sontinua a non capire perché Aramu non abbia le possibilità offerte a Martinez e Boyè. Si continuano a leggere, accostati al TORO, nomi che sono un insulto ai tifosi. Se non succedono miracoli in questi ultimi giorni di mercato c’è solo da aspettare che braccino si levi dai coglioni magari aiutandolo con una dura contestazione. Almeno ottenere la testa di Petrachi, un altro DS avrebbe magari messo i soldi di Tachsi e Gustaffson in un giocatore utile al mister.

    • Beh, di sicuro, perlomeno, si sta rivelando con meno personalità di quanto alcuni tifosi si aspettassero. Per quanto il guru mi stesse sui cosidetti, almeno riusciva a tenere a freno e controllare i giocatori, il Pres e Petra. Quest’anno l’improvvisazione è molto più evidente. È ovvio che le responsabilità maggiori non sono di Miha, ma è anche ovvio che lui non è esente da colpe. Non vorrei che si stesse passando dai guru Boys ai serbo Boys per partito preso…

      • @maximedv se la campagna acquisti si chiudesse oggi e Miha affermasse di nuovo che Cairo è paragonabile al primo Berlusconi e che qui si fa calcio non avrei difficoltà a mandarlo a stendere ed a posizionarlo caratterialmente uno/due gradini sotto al Ventura di Cittadella, della crescita e delle conoscenze. Aspettiamo a giudicarlo se e quando la presa di culo si sarà pienamente e definitivamente manifestata. Calcisticamente parlando preferirò sempre e comunque perdere a S. Siro, contro una squadra qualitativamente superiore, come abbiamo fatto domenica scorsa che pareggiare a Castellamare di Stabia, contro una squadra qualitativamente inferiore, a suon di paura e retropassaggi.

        • Rondinella, il campionato è già iniziato, quindi per quanto fatto finora, in termini di preparazione e gestione della squadra già posso giudicare. Per quanto riguarda il gioco concordo con te, anche se, sinceramente, a me non piace nessuno dei due

    • il problema è sempre lo stesso. i giocatori buoni costano e braccino non spende (incassa plusvalenze e basta). serve un centrocampista? con meno di 5 milioni, petacchia ne ha presi 3 (tachsidis, gustafson e lukic) e alla meno peggio c’è sempre peppiniello vives. serve un difensore per i 433? accontentato Miha (con de silvestri) e recuperati altri 2 pezzi da novanta (rossettini a 2 milioni e castan in prestito secco). Se consideriamo che quelli buoni costano cari (vedi maksimovic, koulibaly e tutti gli altri) ci è andata ancora bene se non abbiamo preso ranocchia!!

  52. La scelta di Mihajlovic è stata essenzialmente una scelta di comodo per accontentare una piazza che necessitava di una scossa dopo 5 anni di Venturianesimo condito da conoscenze, progetti di crescita, disponibilità, giovani da far crescere perché poi potessero far felici altre squadre Etc etc
    Non è stata a mio avviso una scelta dettata nè da fantomatici progetti che esistono solo sulla carta (perché l’unico progetto vero di Cairo è mantenere lo status quo facendo un paio di plusvalenze l’anno senza più mettere un quattrino nel Toro continuando ad usarlo per i suoi scopi) nè da una scelta programmatica o tecnica.
    Si è preso un mister sanguigno, molto granata in senso lato, con un buon curriculum per il nostro livello e soprattutto che andasse con la sua personalità a coprire le magagne di una società che nei fatti in pratica non esiste o quasi, dove non c’è struttura.
    Il bubbone maksimovic ha sparigliato le carte, idem le cappelle di Gomis nel precampionato.
    L’unica mancanza vera alla rosa sin dall’inizio è stato il regista.
    Oggi siamo in un cul de sac dal quale penso sia quasi impossibile uscire bene.

    • Miha è uno che mediaticamente attira e piace ai tifosi e quindi distrae tutti dall’aspetto sportivo. Oggi quello conta. Vedi Balotelli, Cassano, etc… Certo, è anche evidente che quest’anno ci sia un’ improvvisazione ancora maggiore che negli anni passati. L’anno scorso, bene o male, si era ceduto solo Darmian tra i big e la rosa era praticamente completa per il ritiro. Oggi davvero non si capisce nulla, si naviga a vista con Petrachi a briglie sciolte come nell’anno in cui è arrivato

  53. Stamani mi hanno postato una dichiarazione di Cairo di poco tempo fa IL TORO È IN ATTIVO NON ABBIAMO BISOGNO DI CEDERE GIOCATORI PER FARE MERCATO… e mi hanno aggiunto È CHE CI DIVERTIAMO DA MORIRE A PRENDERE PER IL CULO I TIFOSI DEL TORO … e’ di una striscia ma la battuta regge e non posso replicare …

  54. Calciomercato Napoli, apertura al Torino per Valdifiori

    Il centrocampista potrebbe partire in prestito con riscatto obbligatorio
    CALCIOMERCATO NAPOLI APERTURA AL TORINO PER VALDIFIORI / TORINO – Il Napoli tende la mano al Torino: secondo quanto si legge questa mattina su ‘Tuttosport’, il club partenopeo si è detto disposto a cedere il centrocampista Mirko Valdifiori al club granata in prestito con riscatto obbligatorio.

  55. penso sia solo una cazzata giornalistica scrivere che Miha vorrebbe Gabriel domenica a difendere la porta granata ! Ma sto’ tizio non gioca da una vita e sarebbe in grado di difenderci , oltretutto non conoscendo nè i compagni nè il gioco della squadra ? Pure cagate giornalistiche , seguendo un minimo di logica ! A proposito , sentito il pres. del Chievo e l’allenatore Maran , soddisfatti di Parigini ? E noi ( Miha!!) che lo abbiamo scaricato : ma il prestito è secco o con diritto di riscatto ?? Mi pare di trovarmi in una gabbia di matti , con gran parte di squadra da rifare , ma tutti fermi a guardare !!!

  56. Perchè con Gabriel andiamo in champions vero?
    Mi spiace, ma abbiamo sbagliato tutto, si doveva vendere Maksi e Glik come era stato promesso, peres sarebbe potuto rimanere e con 25 milioni si compravano ljajic, un difensore e un regista di livello.
    Il resto della squadra andava confermato e ora staremmo qui a parlare di altri obiettivi.

    • Peres era stato promesso alla roma (vedi iago+ljajic e castan). per la difesa a 4 servivano altri interpreti (meno portatori di palla e più rocciosi). Silva e lo svedese non giocavano neanche con GPV; Maksi è stato un imprevisto (previsto). Il regista mi sa che sarà tachsidis (quello gli hanno comprato), sperando in lukic e con vives a disposizione. la promessa doveva essere gomis. parigini fa quello che gli dice il procuratore. Benassi deve recuperare da un infortunio. Baselli esploderà e zappa vuole essere ceduto. In champions non ci andiamo e neanche in EL (Miha ci ha detto che ci vorranno 2 anni), ma almeno giochiamocela da Toro…

      • Zappacosta vuole essere ceduto perche’ hanno comprato De Silvestri. Se i 4 milioni fossero stati messi sul terzino sinistro, che manca, non ci sarebbero stati problemi.
        Silva era riserva tanto quanto Rossettini, altri 2 milioni che si potevano risparmiare.

        • ogni allenatore ha le sue fisse (GPV docet. per anni abbiamo comprato solo ex bari ed ex pisa) e i suoi pupilli… io punterei su barreca a sx (peggio di molinaro non potrà mai essere) e per me Silva non voleva più fare la riserva.

  57. Glenn ripeto, la base che giustamente dici, ha dato Ventura era vendere uno o due pezzi pregiati e sostituirli con giovani. Credo che pensassero che Sinisa proseguisse su questo solco. Stiamo vedendo che probabilmente si sono sbagliati.

  58. Quello che scrive Glenn è il sentimento
    che vive il Tifoso regolare di una squadra di calcio. Sognare ,incitare, contestare, arrabbiarsi e gioire. ..tutto col rispetto dei ruoli e onesta. Al Toro ci siamo trasformati in ragionieri e plusvakenti dove i calciatori buoni sono solo di passaggio. ….il Presidente pensa ai fatti suoi e Noi poveri innamorati non resta che litigare sul pro o contro ……..la confusione se è naturale per chi tifa non è logica per chi gestisce una società …..se non addirittura mala fede. W il calcio ignorante dove volevi gridare goal e non è le Plusvalenze .

  59. G.T. 0849:
    non mi pare corretto scrivere che Miha. vuole una grande squadra mentre Ventura no.
    Piu’ ragionevole, invece, sottolineare come Ventura volesse costruire la squadra negli anni, mentre Miha. sembra volere tutto subito (per poi andarsene altrove, probabilmente). Una politica fallimentare per Inter e Milan che buttano 100 milioni in un mercato, figuriamoci per il Torino che ne ha 30.

    Fino all’anno scorso c’era una base su cui inserire un paio di acquisti “forti” ogni anno. In questo mercato si sono sprecate (a mio modo di vedere) risorse per cambiare tutta la base.
    Inutile miglioare del 15% la qualita’ delle riserve se cosi’ facendo non hai piu’ le risorse per prendere i titolari di valore.

    • Se ci fosse stata la fantomatica base di cui parli non staremmo qui a discutere. Mihajlovic, anche a lui sarà stato venduto questo principio, che alla prova dei fatti si è squagliato. Fatti e progetti che vorrebbero l’EL in due anni e in modo stabile: una bufala. Se invece ci accontentiamo di vivacchiare e se va di culo arrivare ottavi e se va male rischiare la B, allora è un altro paio di maniche. Ma non era questo che ci è stato venduto, a noi e all’allenatore in carica.

      • Un esempio.
        Fuori Glick e Peres e dentro Lijalic (sp?) piu’ un difensore e terzino sinistro da 5 milioni.
        L’anno successivo fuori Maksi. e dentro un difensore e centrocampista di buon valore.

        Non sarebbe stato piu’ semplice? Invece sono usciti Glick e Peres ma i soldi sono andati in una serie di giocatori (piu’ vecchi) da 2-4 milioni.

        • è uscito glick (con Silva e lo svedese prestati in giro) e sono arrivati rossettini ajeti e castan (più adatti al 433, poi se forti o meno è tutto da vedere, e con solo il romanista in prestito). è uscito peres ed è arrivati de silvestri (pupillo di Miha e anche lui adatto al 433). Sono poi arrivati Iago con Ljajic (che non mi sembra male) e un promettente Boyè. Servivano dei centrocampisti e sono arrivati Tachsidis + due giovani scommesse: Lukic e Gustafson. E’ partito (in prestito) parigini e sono rimasti due dei nostri giovani più promettenti: Aramu e Barreca. Manca ancora il regista. Vendiamo Maksi (che non ne vuole più sapere del Toro) e prendiamo ‘sto benedetto regista (spendento qualche soldino). Se proprio necessario, fuori zappa e dentro un altro esterno disposto a fare anche da riserva.

  60. Ben detto Glenn, condivido la tua posizione e mi permetto di aggiungere come ho scritto qualche giorno fa’ che il milione e 600 mila tifosi del Toro pretendono rispetto per la Società che rappresentate. Il Toro non e’ Vostro, Voi siete solo i gestori temporali, siete di passaggio come i giocatori. Quando venderete, arriverà qualcun altro e cosa troverà? NOI, noi ci saremo perche’ amiamo la maglia non Voi nè Loro. Rispettiamo tutti ma esigiamo rispetto.FVCG

  61. Thethaiman ore 8.49: ma che senso ha occupare spazio rompere il cazzo ai lettori con post in lingua olandese e copia incolla lunghi un chilometro? Esibizionismo? Se proprio non hai una mazza da dire vai ai giardini…

  62. Forse sono alla antica ma per me i portieri brasiliani non esistono, sono una creazione eufemistica…ho ancora davanti agli occhi le prodezze del meraviglioso Rubinho… Faccio una telefonata a Sereni…la dirigenza mi rimborsera il gettone della SIP?

  63. Glenn Gould, ottimo direi. Però una domandina. Ma davvero non avevi ancora capito che a Cairo dei risultati sportivi del Toro, e figuriamoci dei suoi tifosi, frega un’emerIta cippa?? Eppure tra qualche giorno sono 11 anni che ammiriamo le gesta del mandrogno, qualche ideuccia sul personaggio dovresti avertela fatta…

  64. Essendo un tifoso e non un CEO che controlla un’azienda di questo calibro, spesso non giudico la gestione di quest’ultima poiché temo che non ne sarei capace. Tifo toro,e tanto basta, e da tifoso qualcosa la posso dire con certezza; manca poco alla fine del mercato,davvero poco. Chiunque ha capito e sa che al toro occorrono ancora dei giocatori,e più di uno.Lo sanno i tifosi,i giornalisti,lo sa Sinisa e di conseguenza lo sa la società. Manca poco,e non succede nulla. Niente. Sono “solo” un tifoso del toro, ed in quanto tale adesso pretendo una presa di posizione da parte della societa’: “non ci sono più soldi”. (OK però spiegateci il perché). Oppure: ” in questo momento l’attenzione della proprietà è dedicata per forza di cose ad altro,torneremo ad occuparci del toro appena potremo “. Oppure: l’immobilità è solo figlia di tante strade all’acquisto intraprese e poi finite nel nulla e decadute (ossia ,non è che non si muovono,si muovono ma non conclundono). Ma è cosi difficile dirci qualche cosa? Ma davvero per loro noi contiamo cosi’ poco?
    Perche’ i tifosi sono tifosi,non commercialisti,non CEO,non direttori sportivi. Niente di tutto ciò. Noi non siamo quelli che col toro ci guadagnano, no, siamo quelli che spendono; per i biglietti, le maglie, le trasferte e tutto il resto; siamo quelli che soffriamo, noi siamo quelli grazie ai quali il toro esiste.(qualcuno se lo è dimenticato?)
    Ventura,che sia piaciuto o no,in 5 anni ha fatto un certo tipo di lavoro e dato una base.Quest’anno,questa base è stata praticamente distrutta.
    Manca poco, sei giorni alla fine del mercato; Cairo e Petrachi,fate quello che dovete fare e dite quello che dovete dire.perche tutto è opinabile,tutto è relativo,ma non il rispetto.perche’ la fede e’ indistruttibile,ma anche l’orgoglio; perche’ siamo tifosi,non bambocci stupidi.

  65. LA stampa parla di Mirante. Fosse vero avrebbe un senso. Gabriel o Sepe sono come Gomis, che poi mi chiedo cosa a mai combinato per essere cosi tagliato ( neanche in c italia) …

    Il discorso è sempre lo stesso vogliamo i giovani ( Barreca, Aramu, Gomis , BOYE) e rischiamo di prendere 3-0 dalla lazio e pareggiare a bologna oppure prendiamo i 32 enni come Rossettini, valdifiori e vediamo se arriviamo 8/9 in campionato? Perchè con quelli in Uefa non ci vai

    Terza Opzione spendi sti 35 mln prendi 4 tra : Kucka, Saponara, Ricci, Mirante, Cataldi o Parolo , d’ambrosio ecc allora vai dritto in coppa…

      • con la prima però dobbiamo sapere tutti che uefa ecc non arriva, No perchè qui sopra siamo peggio della Roma non vinciamo nulla da 30 anni e pensiamo di essere da champions per il nome, la storia ecc, quando fatturiamo 80 mln e gli altri 400 , per le maglie Suzuki ci d a 1, 3 mln alla Juve 20 anno….

        Ventura faceva quel mestiere e lo odiavamo dopo 5 anni. Avessimo preso Giampaolo, Juric o Stellone ecc…avrei voluto vedere le rezioni

  66. La scelta era caduta su Sinisa perche’ bravissimo a lavorare coi giovani.
    Ricapitolando. In 40 giorni di lavoro i giovani nostri o sono stati bocciati( Parigini) o sono relegati a riserve( barreca di molinaro, gomis di Padelli, aramu di tutti). Quelli stranieri sono stati bocciati( gaston e janson). Quelli nuovi sono stati gia’ segati come non pronti( Lukic e lo svedese). Quelli che erano gia’ in rosa come Zappacosta, Baselli( lasciamo perdere Benassi) sono incerti se restare o comunque non titolari. Si salva solo Belotti.
    Domanda. Forse abbiamo scelto un allenatore che con i giovani non e’ poi bravissimo a lavorare????

  67. : “Per il caso Maksimovic la giornata di oggi sarà determinante”
    25.08.2016 09.15 di Elena Rossin
    Fonte: Torinogranata.it
    Marco Giordano è stato intervistato in esclusiva per TorinoGranata.it. Giordano è giornalista di Radio Crc. Con lui abbiamo fatto il punto sulla vicenda di mercato che vede coinvolti il Torino, Maksimovic e il Napoli dalla prospettiva del club partenopeo.
    A che punto è la vicenda Torino-Maksimovic-Napoli?
    “Ieri mattina noi di Radio Crc abbiamo dato l’anteprima dell’incontro che ci sarebbe stato, e che poi si è effettivamente svolto, tra Fali Ramadani, il potentissimo procuratore di Nikola Maksimovic, il suo entourage, quindi c’erano anche alcuni agenti italiani, e il Napoli rappresentato da Cristiano Giuntoli e dai suoi collaboratori. Si è trattato dell’ennesimo incontro esplorativo, che non è stato fatto per quadrare i conti tra il Napoli e Maksimovic, perché l’accordo sull’eventuale contratto, per quello che ci risulta, c’è ormai da più di un anno, ma per fare sì che lo stesso Ramadani possa andare, dopo aver recuperato un minimo di rapporto con Urbano Cairo, dal Torino e mediare sull’esagerata richiesta fatta in prima istanza dal Torino al Napoli per cedere il giocatore. Il Napoli ha chiesto appunto di abbassare un pochino le richieste anche perché si è sviluppato questo contenzioso che ormai davvero sembra non avere più fine. Il Napoli ha presentato un’offerta che, in questo momento dal mio punto di vista, va un po’ oltre il valore effettivo del calciatore perché milioni più bonus è una cifra monstre per il giocatore. Questa è stata l’ultima offerta del Napoli e quella che è stata recapitata ieri al Torino è veramente l’offerta definitiva oltre la quale il Napoli non vuole andare e, soprattutto, c’è anche da sottolineare che il club partenopeo ha individuato altri profili qualora non andasse a buon fine la trattativa per Maksimovic. Non solo il Napoli ha già sondato altri difensori centrali, ma in alcuni casi li ha addirittura chiusi, quindi, adesso la palla passa clamorosamente nel campo del Torino”.
    Ci potrebbe essere una svolta positiva con l’inserimento nella trattativa di Valdifiori?
    “No, in questo momento no. Il Napoli nel ruolo di Valdifiori ha preso Diawara e non solo la giovanissima età del giocatore (ha diciannove anni, ndr) suggerisce che può non essere ancora pronto per certi livelli, ma soprattutto il fatto che da quattro mesi non si allena con una squadra e questo ha un grande significato perché il ragazzo ha bisogno di almeno due mesi per recuperare la forma fisica in modo da poter poi entrare in gruppo con serenità, pur avendo lui dei mezzi fisici clamorosi. In più c’è il rischio che vada a giocare con la Guinea la Coppa d’Africa e questo significherebbe che il calciatore potrebbe perdere altri due mesi e con Sarri la preparazione per giocare davanti alla difesa è particolarmente intensa. Per tutte queste ragioni, al momento, mi sento di escludere l’eventuale inserimento di Valdifiori in qualsiasi operazione di mercato almeno di qui a gennaio, non escludo che nel mercato invernale si possa fare un ragionamento diverso, però, ripeto, di qui a gennaio mi sembra davvero difficile che Valdifiori possa lasciare il Napoli. Da settembre il Napoli giocherà la Champions e inserirà nella lista Uefa due registi Valdifiori e Jorginho, ricordiamoci che la lista per la Champions si forma con meccanismi diversi rispetto a quella per il campionato e di conseguenza bisogna soppesare molto quelle che saranno le scelte di Sarri”.
    Il Torino cerca anche un portiere e il Napoli ha Sepe, lui potrebbe essere inserito nell’affare Maksimovic?
    “La situazione in questo caso, secondo me, è diversa. Il Napoli un altro portiere lo può prendere perché sposterebbe Rafael, che ha un ingaggio molto elevato, nel ruolo di secondo e potrebbe dare Sepe al Torino. Ma non credo che in questo momento lo stato dei rapporti tra Torino e Napoli consenta d’immaginare che ci possa essere anche l’introduzione di una pedina di scambio all’interno dell’operazione Maksimovic. Penso che se Cairo venderà Maksimovic lo farà solo per una cifra cash, però, questa di Sepe è una possibilità più concreta giacché il Napoli nel ruolo del portiere è coperto comunque da Rafael che potrebbe liberare Sepe, ma non so se a titolo definitivo perdendo così il Napoli un calciatore che viene dal vivaio. Tenendo conto delle nuove norme Sepe da questo punto di vista è un elemento importante. Comunque se il Napoli cedesse Sepe potrebbe prendere Coppola come terzo portiere in un’operazione last minute e così facendo metterebbe nella rosa un giocatore cresciuto nel vivaio. Anche l’ipotesi Sepe, secondo me, ha poche chance di verificarsi, però, rispetto a quella relativa a Valdifiori ha maggiori probabilità”.
    A Napoli l’arrivo di Maksimovic percentualmente a quanto è dato?
    “Fino a 48 ore fa eravamo certi dell’arrivo di Nikola Maksimovic, sembrava a un certo punto che bisognasse solo firmare le carte perché era tutto fatto e tutto chiuso, poi, però, è cambiato lo scenario. Quando è stata data la notizia dell’arrivo di Mangala al Napoli come possibile priorità e quando abbiamo percepito che il muro posto da Urbano Cairo è quasi di carattere personale prima ancora che tecnico o economico. Quando sembrava essersi trovata l’intesa per 25 milioni l’asticella si spostava a 28 e poi a 30 e addirittura si è parlato di 35. Non soglio usare un termine brutto, ma sembravano delle cifre quasi pretestuose pur di non cedere il difensore al Napoli. Naturalmente mi sento di biasimare il comportamento di giocatori professionisti che pagati tutti i mesi dai propri club disertano gli allenamenti e non si presentano agli appuntamenti con la propria società, però, è anche vero che bisogna tenere in conto che se c’è stata una promessa di Cairo a Maksimovic di cederlo se fosse arrivata un’offerta superiore a 20 milioni e quest’offerta è stata fatta dodici mesi fa e adesso immaginare che il Torino possa nuovamente bloccare il suo giocatore pone il calciatore nella condizione di poter protestare. Ripeto, non assecondo l’atteggiamento del giocatore, ma capisco che in campo possa sentirsi poco sereno perché aveva avuto determinate garanzie sul proprio futuro, però è chiaro che in questo momento anche Maksimovic deve fare un passo per riportare la situazione in un contesto più sereno. Detto tutto questo, penso che adesso la percentuale che Maksimovic arrivi al Napoli è di poco superiore al 75 per cento. La giornata di oggi sarà determinante perché potrebbero esserci davvero sviluppi interessanti e si capirà che cosa si è sviluppato nel mega-vertice avvenuto a Milano fra Giuntoli e Ramadani e va da sé che questo vertice deve portare risposte che arriveranno direttamente dalla sede del Torino”.

    • A parte il fatto che Valdifiori non mi entusiasma e preferirei altri in quel ruolo, ma che ora il Napoli decida pure il prezzo e l’eventuale pedina di scambio mi sembra fuori luogo, visto che il tempo scarseggia e qui non si muove foglia penso che l’unico modo (se nel frattempo non si conclude per qualcun altro regista) se non vogliono pagare cifre imponenti è introdurre Valdifiori nell’operazione.
      Su Maksimovic e le rassicurazioni avute a gennaio da Cairo per la sua cessione, non dimentichiamo però nemmeno le rassicurazioni che a Giugno lui ha fornito a Miha sul rimanere.

  68. Sincerente non ho mai seguito gomis lo scorso anno ma per quel poco che ho visto siamo senza portieri.
    E credo che anche quello in arrivo non sia granché.
    Comunque rosa veramente incompleta a poco dalla chiusura.

  69. Per quanto possano contare le parole, ovviamente, il titolo dell’articolo dice una cosa, mentre il corpo dello stesso ne dice un’altra.
    Mihajlovic vorrebbe risolvere la questione portiere entro domenica, il che non significa che aneli Gabriel ma semplicemente che vuole chiudere la questione già prima della partita con i felsinei.
    Penso che se la società volesse/potesse prendere Sirigu lui sarebbe decisamente più felice, ma al massimo gli prendono Gabriel e se lo farà andare bene…
    Questo per gli spiritosoni ipotrocotici

  70. Danno e Beffa….con tutti gli scarti che stiamo comprando,tranne qualcuno superiore a chi era già in rosa, rischiamo di avere un gruppo spaccato e tanta confusione. Abbiamo bisogno di almeno 3titolarissimi. ….ma questo sembra impossibile per questa dirigenza.

  71. Gabriel non aggiunge NULLA a livello di qualità della rosa portieri.
    per prendere il citofono del Bilan, mi tengo Gomis e gli dò veramente fiducia.
    il livello generale dei portieri comporta che sicuramente molti di quelli che giocano titolari altrove commenttono qualche cappella, ma al contempo fanno anche parate che salvano il risultato.e Gomis non è differente in questo, molte ottime parate..e talvolta qualche cappella..
    Padelli..Gabriel rientrano in quella categoria dei portieri scarsi.. che propongono solo CAPPELLE..e parate normali.
    Padelli da quando è titolare da noi ha fatto un intervento salvarisultato solo al derby vinto 2-1 nel recupero..BASTA!!
    prendere Gabriel non ha nessun senso!! per prendere lui..favccio gicare Gomis TUTTA LA VITA!

  72. PER PRENDERE GABRIEL STIAMO PURE CON QUELLI CHE ABBIAMO TANTO NON DA NULLA DI PIÙ . SCARSI UGUALI. O SI VA SU UNO PIÙ ESPERTO E BRAVO O SONO SOLDI VERAMENTE BUTTATI. COMUNQUE QUELLO CHE LA SOCIETÀ HA FATTO IN QUESTA CAMPAGNA ACQUISTI È A DIR POCO INSULTANTE PER I TIFOSI VERI DEL TORO !

  73. Che le leggi mercatali gravitino intorno a una melma oscura e incomprensibile è lecito, non possiamo conoscere ogni simpatia o interesse personale. Quello che dovrebbe essere chiaro(almeno agli interessati), arrivati a questo punto, è il disegno generale.
    Mancano fior fior di titolari….io mi aspetto quelli.

  74. Ventura non aveva problemi con Petrachi e Cairo perché era la terza tessera del trittico “vendere per comprare e compare per rivendere”, aka “qui non si tarpa le ali a nessuno” ovvero “X merita una grande squadra”. Mihajlovic la grande squadra (o similia) la vorrebbe allenare qui e ora, senza che ali le tarpino a lui e al suo progetto sportivo e agonistico. Si sono sposati ma si stanno accorgendo di non andare d’accordo, chi ritornerà prima da mamma non è dato sapere. I tifosi rimangono presi in mezzo, mazziati e cornuti.

  75. Daar kan mogelijk nog een aardig bedrag bijkomen. Torino wil maar al te graag Timothy Castagne naar Italië halen. De speler kan er voor vier seizoenen tekenen. Als de clubs rond geraken, is de transfer zeer nabij.

    Italiaanse media weten dat Genk en Torino onderhandelen over een bedrag van 2,5 miljoen euro. De onderhandelingen zijn nog steeds gaande. Castagne is een jeugdproduct van KRC Genk.

  76. Questa polemica eterna tra la tesi del giocatore richiesto e quella del giocatore proposto o imposto fa ridere: in tutte le squadre ci sono sia i giocatori richiesti dal tecnico che quelli proposti dalla società, è normalissimo. La bravura dell’allenatore sta anche nel valorizzare chi non conosce. Se poi mihajlovic non dovesse essere soddisfatto, può sempre presentare le dimissioni al 31 agosto.

  77. A proposito di desideri : Branchini ha fatto sapere che in caso di arrivo di un altro portiere Gomis chiederà di essere ceduto, penso anche giustamente.
    Il fatto anche qui che Gomis sia fortemente inviso a Petrachi proprio a causa del suo procuratore non deve aver giocato a suo favore.
    Posto che con le due cappelle fatte in amichevole si è dato la zappa sui piedi da solo, non credo che qualcuno in società abbia speso parole per difenderlo….anzi non vedeva l’ora di liberarsene.

  78. Mihajlovic lo vuole talmente tanto che l’anno scorso pur avendolo a disposizione e potendolo valutare quasi un mese, gli preferì Diego Lopez e Abbiati, salvo poi cassare tutti e due e far esordire il sedicenne Donnarumma.
    E dire che Gabriel veniva da un campionato super al Carpi….
    Lo desidera ardentemente eh…
    Non vuole altro.
    Il fatto che Petrachi volesse già Gabriel due anni fa (quando Mihajlovic stava alla Sampdoria) penso sia solo un caso, come un caso sono gli arrivi di Lukic, Gustafson, Tachtsidis, Rossettini….tutti fortemente voluti dal tecnico serbo.

  79. Mah! Per ora sono deluso, deluso dal mercato perché, secondo me, con il sacrificio dei tre big si poteva/doveva fare una bella squadra, forte ed equilibrata in tutti i reparti, una squadra del livello della Fiorentina per intenderci.
    Deluso anche da Miha, dalle sue scelte (per il gioco è ancora presto per giudicare ma l’atteggiamento visto con il Milan non mi è dispiaciuto) tout tranchant che tagliano tutti i nostri giovani perché vuole solo certezze e non vuole perdere tempo ad aspettarne qualcuno. Un ambizione fine a se stesso che non fa il bene del Toro. Inoltre con la sua schiettezza a volte fin troppo esagerata ho il forte timore che a Settembre lo spogliatoio sarà già spaccato. Su Gabriel stendo un velo pietoso….

  80. Il Toro ha fretta di accaparrarsi l’ennesimo giocatore di risulta, l’ennesimo scarto, l’ennesimo mediocre. Di 4 portieri non né abbiamo 1 decente. Così come non abbiamo un centrale difensivo decente, così come non abbiamo un terzino sx decente, così come non abbiamo un regista decente. Tutte mezze tacche. Tutti scarti. Che schifo di società !!!

  81. Non avete capito. Qua Piva scrive che Sinisa vuole Gabriel per Domenica. Il cattivo personaggio ha sempre scritto invece che Gabriel e’ un pallino di Petrachi. La domanda era: chi banfa tra Piva e il cattivo personaggio? Ripeto io gia’ lo so.

    • se gabriel fosse un pallino si Miha, com’è che l’anno scorso lo ha spedito a Napoli??
      Petrachi prende tutti giocatori proposti dia suoi amici procuratori…è cosi da sempre..
      insiemme , sulla nostra pelle, si fanno delle belle plusvalenze personali…
      Il procuratore di Gomis è di un’altra cricca..e quindi..

  82. Ma cosa cazzo stiamo facendo? Quest’anno ero ottimista. Bisognava vendere qualche big e investire il ricavato in pochi buoni giocatori. Invece abbiamo sembrato la squadra e mancano innesti decisivi. Gabriel??? Ma scherziamo? Un 24enne che non gioca da un secolo? Basta! Via padelli. Si punta su gomis. Lo si aiuta, lo si fa crescere, gli si dà fiducia. E si compra un cacchio di regista forte. SVEGLIAAAA

  83. Stiamo facendo un mercato da checca isterica e siccome l’unica cosa che abbiamo cambiato quest’anno è l’allenatore, mi viene facile dargli la responsabilità. Gli anni scorsi il botto finale non c’è mai stato ma quest’anno è un dovere se vogliamo aspirare ad un campionato tranquillo.

  84. A me pare una cazzata anche solo pensarla una operazione simile. Mi sa che Miha e la società siano nel pallone più totale presi dall’organismica precipitazione di quelli che devono cambiare tutto in pochi giorni

  85. Operazione che non mi convince per nulla. Anzi. Per prendere Gabriel mi tengo Gomis. Gabriel è stato il migliore portiere in Serie B quando giocava a Carpi..bè Gomis è da 2/3 anni che è il migliore dell B…purtroppo però penso che Miha non si fidi di lui..Gabriel non è assolutamente un portiere per fare un salto di qualitá nel ruolo..lì serve ben altro..

  86. Gigi..mi sarei giocato i coglioni che tutti quelli che ho scritto li avresti scartati o se non tu qualcun altro..ma dimmi un cosa Gabriel nemmeno lo conosci e te lo fai piacere a forza..se avessero ripreso Coppola avresti detto le medesime cose..

  87. Marchetti è un ex portiere gia’ da parecchio, sportiello sbaglia con frequenza superiore al bistrattato padelli, reina idem, perin viene da un anno di stop e di sirigu è rimasto il nome. Detto questo, se mihajlovic vuole gabriel, che non conosco, si prendesse gabriel, ma non serve aprire il portafoglio, basta vendere maksimovic e utilizzare il ricavato. Fvcg

  88. vi segnalo alcune chicche di (spero consapevole) umorismo di questo articolo: “il Toro ha fretta”, “Cairo nei prossimi giorni dovrà mettere mano al portafoglio” e, dulcis in fundo, “una squadra ambiziosa come il Torino”…

  89. Ad oggi sono deluso dal presidente Cairo per questa campagna acquisti che al contrario degli altri anni è priva di ambizioni di miglioramento per la squadra e misera di sogni ed entusiasmo per i tifosi.
    …e sono deluso dal cantiere (ancora) aperto che temo rimarrà tale anche dopo la chiusura del mercato estivo

  90. Ormai sto mercato ha ingoiato tutto il resto. Sembriamo dei tossici. Dubbioso e non poco su quello che sta succedendo. Ma catastrofista lo sono strato in passato. Adesso non vedo motivazioni profonde per esserlo. P.s. sarò molto deluso se nella rosa non resteranno Aramu Gomis e Barreca. Quello si. E non voglio accada.

  91. Difficile credere a questo articolo.

    Perche’ dovrebbe esserci fretta per il portiere? Gabriel non e’ significativamente migliore di chi c’e’ gia’.
    Potrei capire avere fretta per un difensore, ma far giocare Gomis/Padelli/Ichazo per un’altra partita non e’ certo una tragedia.

    A parte questo Gabriel mi sembra solo uno spreco di soldi e posto in lista