Gazzi è a Palermo:”Lasciare Torino non è stato semplice”

29
2602

Pochi minuti fa, l’ormai ex centrocampista granata è atterrato a Palermo

Gazzi ha lasciato Torino e ha raggiunto il capoluogo siciliano, da dove avrebbe parlato ai microfoni di Stadionews: “Sono contento, adesso farò le visite e non vedo l’ora di cominciare. Lasciare Torino non è stato semplice, ma credo nelle potenzialità di questa squadra cercherò di mettermi a disposizione subito per i compagni e l’allenatore“.

Condividi

29 Commenti

  1. Bruno Henrique è un mediano di rottura, con discreta esplosività e fisico, che non disdegna il disimpegno di prima e il fraseggio, una via di mezzo tra Acquah e Baselli per intenderci, visto che il primo non è in grado di creare gioco e il secondo non è in grado di rompere il gioco, un equilibratore per le mezz’ali, non un regista puro.

  2. Ei…ma qualcuno di voi ha visto giocare sto bruno henrique??perchè io non capisco na cippa e loro avranno visto 1000 partite di sto qua.ma a me non sembra un regista davanti alla difesa.ma manco gli assomiglia.almeno per cosa ho visto sul tubo…certo ha il tiro da fuori.

  3. Giocatore arrivato in sordina, che ha sempre dato tutto quello che aveva. A volte gli si chiedevano dei compiti non suoi ed andava in sofferenza. Grazie di tutto….uno che ha sempre parlato poco e ha fatto molti fatti. In bocca al lupo

  4. Ma quale sogno, il Milan ha pagato Kucka 1 anno fa’ a 3 milioni e ora con un anno i piu’ ce lo vuole vendere a 7milioni,sarebbe una operazione demenziale ,a tale cifra sai quanti ne trovi e anche piu’ giovani,Galliani vattene in pensione a Ibiza o in bici a Forte dei Marmi!

    • Ben detto @rotor, pagare 7ml Kucka 27 e’ una follia piu che i 4 x Valdifiori 30.
      Poi leggo che Saponara ( ci prova il bologna pensa te) a 12ml sono troppi o peggio ancora che non serve. O che i 5ml per Henriksen 23 sono un rischio perché il calcio olandese è poca roba. Se vendono Peres non mi accontento certo di Bruno H. Perso Soriano Cairo dovrebbe regalarci Saponara insieme al mediano..

  5. E’ bello leggere tutti i post su Internet di Noi Granata su Gazzi. Tutti positivi, pieni affetto, di grande apprezzamento e stima. Spero che Gazzi li porti con sè sempre, lui merita il meglio per gli anni in cui sarà ancora in campo. Esemplare, chi oggi è al Toro prenda esempio anche da un Signore come Gazzi.