Gomis-Padelli, per la porta del Toro è l’ora della verità

114
3178
gomis
CAMPO, 10.7.16, Torino, Sisport, allenamento del Torino FC, nella foto: Alfred Gomis

Nessuno dei due portieri granata ha, ad oggi, la certezza della titolarità: le gerarchie di Mihajlovic sono in discussione

Alla vigilia della prima gara di campionato restano ancora da sciogliere i dubbi su chi sarà il portiere titolare che difenderà i pali del Toro durante la stagione che ormai, con la vittoria in Coppa Italia, è ufficialmente cominciata. Se prima e durante il ritiro a Bormio si poteva parlare di un netto vantaggio, per il ruolo da titolare, di Alfred Gomis, con Padelli che sembrava anche destinato alla partenza, dopo le amichevoli estive e, soprattutto, dopo la partita contro la Pro Vercelli, il vantaggio che il giovane portiere ex Cesena aveva, nelle gerarchie di Mihajlovic, appare essere notevolmente diminuito. L’allenatore serbo, com’è noto, contro la squadra guidata da Longo ha scelto Padelli, relegando Gomis in panchina e alimentando le voci, per lui, di una possibile bocciatura, che, però, è tutt’altro che scontata.

E’ innegabile che l’estremo difensore italo-senegalese si sia reso protagonista di numerosi sbagli, ma è altrettanto vero che neanche il compagno di reparto, seppur più esperto, è stato esente da colpe nel corso della sua carriera in maglia granata, pertanto, la situazione non è di facile risoluzione. Non bisogna, inoltre, tralasciare l’ipotesi di un’alternanza tra i due portieri nelle due competizioni, cosa che, come già si è detto su queste pagine, non è da considerare negativa. Se ciò corrispondesse alla verità, allora Gomis sarebbe il portiere titolare in campionato, mentre Padelli andrebbe ad essere il difensore della porta granata in Coppa Italia, una prassi seguita quasi regolarmente dalle grandi squadre della nostra Serie A.

Tuttavia, il tempo delle ipotesi e delle congetture su eventuali gerarchie sta per terminare e la gara d’esordio contro il Milan, che si avvicina sempre di più, servirà anche a mettere in chiaro questo rebus ancora tutto da definire.

Condividi

114 Commenti

  1. io queste bocciature non le vedo…credo che al 90% andrebbe bene sia gomis sia ichazo (anche lui è un nostro giocatore ricordiamolo e va sostenuto parimenti), credo che invece tutti sono concordi nel dire che chi ha avuto fin troppe possibilità è stato padelli

  2. Questa situazione è figlia di quei 2 errori compiuti da Gomis nel precampionato, altrimenti non ci sarebbero dubbi su chi debba essere il titolare ora. Per me sono stati errori figli della grandissima emozione provata dal ragazzo nel rivestire la maglia granata. Bisognerebbe avere pazienza e continuare a puntare su di lui, perché i mezzi secondo me ce l’ha.

    • Fado, è esattamente come dici tu. Non è vero che gomis difetta di concentrazione, figuriamoci. Al contrario, è la tensione eccessiva che l’ha portato a sbagliare interventi banali , che in allenamento risolve a occhi bendati e con una mano dietro la schiena.
      Può anche darsi che il ragazzo non possieda la personalità per emergere in serie A, doti tecniche a parte . Questo lo potremo scoprire se giocherà .

  3. Per me il problema è che un discorso è vedere gli hig lits un altro vedere le partite intere. L’anno scorso molti volevano Gomis titolare e adesso dopo 2 partite amichevoli l’hanno già scartato, ed erano quelli che sostenevano che Gomis era meglio di Padelli e poteva giocare sicuramente in A. Anche arrivasse Consigli ( Sia chiaro non dico che è peggio di Padelli) verrebbe bocciato dagli stessi tifosi dpo poche partite, perchè nelle uscite è più scarso di Padelli infatti esce praticamente mai, almeno fino ad oggi. Detto questo io sarei per Gomis titolare, e poi si valuta a fine campionato, ma non si può pretendere, specialmente con un giovane che non faccia mai errori, ed al secondo bocciarlo sostenendo che è scarso. Gli errori li fanno tutti, il più bravo è quello che ne fa di meno.

  4. Come detto qua sotto da alcuni, Padelli non è un portiere che ti porta punti, anzi purtroppo più di qualcuno lo fa’ perdere.
    Penso che Gomis può anche farli perdere punti ma sicuramente è uno di quelli che a fine anno qualcosa porta, per come la vedo io Ichazo mi sembra quello più regolare, comunque non siamo messi bene, per nulla…

    • diciamo che gomis con l’esperienza può solo migliorare, ed è un’investimento. per i prox 10 anni saremmo a posto. padelli dopo certe partite avrei voluto investirlo io. ma a parte le battute, quello è, e quello rimane. per me titolare gomis e padelli secondo. poi dopo 5/6 partite si potranno dare delle valutazioni attendibili

  5. spiace vedere che molti hanno già bocciato gomis. posso capireil tecnico, che fà il suo lavoro, non i tifosi. essere del TORO vuol anche dire osare, dare fiducia ad un nostro giovane, sostenerlo, se tecnicamente dotato. o pensate che marchegiani, castellini, zoff e lo stesso buffon-e non abbiano mai fatto cappelle da giovani? diamo fiducia e sostegno, magari un domani saremo ripagati da un giocatore ed un uomo, che rifiuterà il calcio che conta, perchè il TORO lo sente anche suo. fvcg

  6. se gioca Padelli è evidente che Miha ha chiesto un portiere e che, come per molte altre cose, non è stato accontentato… quest’anno sarà difficile per i mimmi&giggi scaricare tutte le colpe della dirigenza sull’allenatore di turno…

  7. Io farei giocare Tachtsidis in porta..tanto è lento e in porta non si deve muovere..alto 1,91 siamo in una botte di ferro..bravo con i piedi non farà errori.. i ti fa anche un paio di lanci da 60 metri a imbeccare le punte

  8. io non so chi giocherà,in ogni caso non è detto che sia la scelta definitiva…..Padelli non è certamente un buon portiere,ma se si guardassero gli errori degli altri in tutte le partite,gol sotto le gambe compresi,hai voglia…non pochi gol imputati a lui sono figli dell’antipatia e della prevenzione,cosa che rientra nella normalità nel pensare del tifoso

    • ciao, gix. minchiate ne fanno tutti, perin l’anno scorso ha preso un goal su punizione che era la fotocopia di quello incassato da padelli contro la roma (evitabilissimo). quello che manca a padelli è la paratona una tantum che ti salva il risultato. portiere medio, ma non scarso. bisogna anche dire che la super-difesa dell’anno passato non avrebbe aiutata nessuno.

  9. @granatafinoallafine concordo sul fatto che anche lui si deve dare una mossa e deve lottare per conquistarsi il posto.
    Si sa che il portiere è un ruolo molto importante in cui un errore può costare un gol.
    Se non si crede in lui, piuttosto diamolo in prestito un altro anno.

  10. Anche se’ non ne sono molto contento, giocherà Padelli titolare. Dei tre è quello che ora gli da’ un po’ più di garanzie. Gomis non è pronto mentalmente ad affrontare la serie A, lo dimostrano gli errori in pre campionato, e l’atteggiamento che ha negli allenamenti. Diciamo che è poco presente mentalmente, da’ l’impressione di fare quello che deve fare, solo perché lo deve fare….

  11. comunque non è da queste partite che si vedrà il valore del Toro di miha, i guai verranno quando la linea dura farà incazzare i panchinari e quando verrà meno la rabbia, tipico di chi allena da sergente di ferro ma in mano non ha campioni ma onesti pedatori di livello medio-basso senza alcun obiettivo (per dire, parrucchino allena uguale ma allena per vincere titoli e le motivazioni tengono alta la fedeltà al capo, oltre al fatto che avendo 60 gare da giocare giocano tutti)

  12. Grandi portieri in giro non ce ne sono, soprattutto se si vuole spendere poco. Quello più di prospettiva è sportiello, ma l’Atalanta non vende il portiere titolare a campionato iniziato, salvo dargli 20 milioni! Gabriel non è meglio di padelli e miha lo ha bocciato al Milan e mi stupirei se lo volesse al toro. Sepe non lo conosco.

  13. Errori padelli ne ha fatti in questi anni e penso che sia uno dei portieri peggiori della serie A. Con il gioco di miha ne farà di meno perché passaggi all’indietro ce ne saranno pochi. Però con padelli abbiamo assistito a tre o quattro grossi errori in 30 partite, con gomis abbiamo visto due svarioni ridicoli in due partite e la media é un po’ preoccupante. Credo che il titolare sarà ancora padelli. Ichazo é il più scarso dei tre tra i pali, é basso e non ha scatti felini, ma forse sarebbe il più affidabile, in quanto mi sembra il più concentrato e meno propenso ad errori clamorosi. Ma se prima Ventura e ora miha lo hanno bocciato, evidentemente non para un gran che.

  14. Se Miha fa giocare Padelli perché lo considera superiore a Gomis è indispensabile acquistare un portiere entro il 31 agosto. Altrimenti mi sta bene dare fiducia ad Alfred e vedere cosa succede, con la possibilità, in caso di disastri, di andare sul mercato a gennaio. Il citofono titolare è un insulto al calcio.

  15. Io Ichazo lo rischierei a S.Siro,puó darsi che riesca a tirare fuori le sue qualità,che sicuramente ha… Lui è un portiere,come lo è Gomis… E se uno si fa male si riporta in panchina Castellazzi…

  16. In due mesi non siamo stati capaci di reperire un buon portiere (non un fuoriclasse) e un sostituto di Vives (non di chissà-chi). In una settimana mi chiedo cosa si potrà combinare (sempre che si voglia)

  17. L’idea iniziale era Padelli in coppa e Gomis in campionato: l’ho scritto ad inizio ritiro a Bormio.
    Oggi non so cosa abbia in testa Sinisa: probabilmente almeno due portieri su tre li considera fortemente inadatti, ma visto che a parte De Silvestri e Ljajic non è praticamente stato accontentato in niente sul mercato, temo si resterà così.

  18. Che dire? Le solite cose che hanno detto tutti…..abbiamo un grande problema fra i pali e in società imitano gli struzzi mettendo la testa sotto la sabbia, ma possibile che neanche Mihajlović che praticamente ha bocciato trequarti di rosa non si rende conto di questo atavico problema?

  19. E’ una mia impressione, ma padelli il meglio di sì lo dà quando perde il posto, dando quasi l’illusione di essere un buon portiere.
    Io per conto mio non avrei dubbi 3 anni parlano da soli, andrei avanti con gomis o ichazo, non credo ci sia altro da fare.

  20. Da quando seguo il calcio non credo di avere mai visto nulla del genere. Il mistero padelli si infittisce.proprio non riesco a capire.ho ipotizzato una parentela col presidente; una postilla particolare nel contratto.boh! Assolutamente incomprensibile.

  21. La triste verità è che ad oggi la situazione portiere è delicatissima,abbiamo due portieri che non danno riescono a dare sicurezza,Gomis lo abbiamo visto in queste amichevoli e manca secondo me di personalità e capacità di dirigere il reparto,Ichazo ha grandi doti ma la società,prima con Ventura e anche adesso con Sinisa ,non si fida ancora di lui e lo sta cedendo al Bari… Ma la cosa tragica è che la società non cerca nessun portiere!! Siamo veramente alla frutta e questi fanno finta di niente e pensano di continuare con un ectoplasma raccomandato citofono impresentabile che non giocherebbe manco in B!!! Siamo alla follia…

  22. Se nelle prossime 2 partite chiunque giochi dovesse fare prestazioni senza sbavature clamorose in porta andremo avanti così almeno fino a gennaio. Solo in caso di errori marchiani credo che si interverrà entro il 31. Credo che si proverà Gomis, Padelli si sa già chi è, e se l’ex cesenate dovesse confermare i limiti palesati Miha dovrà per forza inserire Padelli oppure chiedere l’acquisto di un portiere più affidabile, difficile da acquisire ora visto che di portieri buoni ne vedo veramente pochi e chi li ha se li tiene. Per quanto riguarda Ichazo ormai credo che sia abbastanza scontato che non sia considerato all’altezza dai tecnici e dovrebbe aver la possibilità di andare a giocare da qualche parte. Situazione molto scivolosa!

  23. Domani spero giochi Alfred e che si dimostri all’altezza della situazione. Il ruolo quest’anno è molto diverso. Ho visto tanti allenamenti ma non ho le idee chiare. Per esempio Ichazo sembra un vero portiere però come forza e precisione dei passaggi non impressiona. Padelli è un armadio ma non è sicuro e dominante. Gomis ha potenzialità ma deve giocare sereno. Comunque fenomeni in giro non ne vedo. Anche Sirigu di cui si parla spesso non mi impressiona per niente. Forza Alfred!

      • Voglio vedere se cappella 10-15 partite peró. Padelli è scarso ma una cappella grave a partita non l’ha mai fatta. L’altro da questo punto di vista è partito forte. Questa è la serie A figlio mio, non basta arrivare dal vivaio…

    • Penso che Gomis non sia ancora pronto per i grandi palcoscenici. Non possiamo permetterci do testarlo per 5-6 partite soprattutto con una difesa rinnovata negli uomini e nel modulo. Spero nell’arrivo di un portiere normale non di un fenomeno. A san Siro non saprei chi far giocare tra Padelli e Gomis nessuno dei due offre garanzie uno per limiti tecnici evidentissimi sia tra i pali che nelle uscite l’altro per limiti caratteriali e limiti tecnici nelle uscite alte. Mio malgrado sceglierei Padelli facendomi venire l’orchite ogni volta che il Milan attaccherà

      • Per me per quanto visto finora nonc’è confronto. Padelli con i suoi limiti ha preso gol evitabili (quelli in mezzo alle gambe) cappellato con l’Empoli uscito poco… Va bene tutto, l’altro in 3 match ha già fatto tutto questo

  24. Comincio a pensare che Padelli in allenamento sfoderi prestazioni portentose, visto che non viene mai messo in discussione. Ma roba assurda eh, tipo voli da un palo a un altro alla Ed Warner. Altrimenti è un mistero, un vero mistero!

  25. Peccato che il ruolo del portiere sia forse quello più determinante nell’economia di una partita e che negli ultimi 3 campionati ricordo più di uno svarione del buon Padelli, ma nessuna parata determinante, oltre quella nel derby. Ma va bene, perché ogni squadra ha i suoi obiettivi e noi siamo in testa a quelli economico finanziari: per quelli sportivi possiamo tranquillamente attendere.

  26. Sui siti più vicini al toro non si parla mai si trattative per il portiere. A maggior ragione non è successo dopo l’epurazione della difesa partita questa settimana all’indomani di probabili indicazioni di miha. Visti i fari spenti, tutto può succedere, ma forse quella del portiere non è vista come una priorità. Il che lascerebbe supporre che si vuole ancora puntare su Gomis e che si ritiene Padelli una alternativa affidabile. Miha ha 20 collaboratori, avranno dati, informazioni e prospettive su cui baseranno le loro scelte. Poi c’è da dire che la formazione di domani non sarà quella definitiva. Probabilmente ci affideremo ai giocatori più esperti (anche Molinaro) visto l’esordio a San Siro