Hart e Valdifiori, l’esordio è incerto: i due colpi di mercato da rivedere

90
3020
Hart
CAMPO, 11.9.16, Bergamo, stadio Atleti Azzurri d'Italia, 3.a giornta di Serie A, ATALANTA-TORINO, nella foto: Joe Hart

Il centrocampista fatica a salire in cattedra e a farsi notare, per il portiere pesa l’uscita sul gol di Masiello. C’è poco tempo per ambientarsi

L’attesa era tantissima, da parte dei tifosi e non solo. Ma Hart e Valdifiori necessitano evidentemente di più tempo per diventare quei giocatori fondamentali che il Torino si aspetta di avere acquistato a fine estate. Proprio questo, in effetti, sembra essere il nodo cruciale che ruota intorno ai due giocatori: lo stesso Petrachi di fatto lo ha ammesso. Sul portiere, è tutto nato (anche con un pizzico di casualità, e non sarebbe la prima volta) a circa una settimana dal termine; mentre il centrocampista è arrivato solo al fotofinish dopo un lunghissimo tiramolla il cui esito era rimasto incerto praticamente fino alla fine.

Ed è evidente che ai due giocatori, soprattutto al regista, serva tempo per inserirsi. Ieri,

CAMPO, 11.9.16, Bergamo, stadio Atleti Azzurri d'Italia, 3.a giornta di Serie A, ATALANTA-TORINO, nella foto: Mirko Valdifiori
CAMPO, 11.9.16, Bergamo, stadio Atleti Azzurri d’Italia, 3.a giornta di Serie A, ATALANTA-TORINO, nella foto: Mirko Valdifiori

però, contro l’Atalanta sarebbe stato lecito attendersi qualcosa di più da Hart e Valdifiori, che o si sono fatti notare poco, o hanno, ma solo in parte, inciso negativamente nell’andamento del match. L’ex Napoli, per esempio, ha davvero troppo faticato a svolgere il suo ruolo di faro del centrocampo, e di tutta la squadra. Pochi, pochissimi i lanci verso i compagni (e alcuni troppo fuori misura), ma poca personalità a entrare nel vivo della manovra. È vero, senza nulla togliere a capitan Vives, il Toro con un regista non gioca da tempo immemore, e probabilmente anche per forza dell’abitudine a fare i lanci era soprattutto la difesa, con quel regista aggiunto che è Cesare Bovo. Ma ciò non toglie che ai granata un giocatore dalle qualità di Valdifiori serva eccome e, sperando che l’infortunio non sia nulla di grave, dovrà lavorare molto per aumentare da subito la sintonia con i compagni: già con la “sua” Empoli avrà l’occasione di fare meglio.

Su Hart, invece, incide molto quell’uscita maldestra che ha portato al pur difficile gol di Masiello. Un intervento avventato, con il portiere che calcola male la traiettoria e di fatto regala il pallone al difensore che si trasforma goleador. Ma la personalità all’ex City non è mancata, a differenza dell’intesa con i compagni (in special modo Bovo e Molinaro) che a volte non lo consideravano e buttavano via il pallone nonostante lo avesse chiamato a gran voce.

Non un esordio dei migliori, per Hart e Valdifiori. Ma nemmeno una bocciatura, che sarebbe insensata e soprattutto immeritata. L’amalgama giusto deve ancora arrivare, ma se qualità e personalità non mancano è bene che emergano il prima possibile. Il Toro tutto ne ha davvero bisogno.

Condividi

90 Commenti

  1. Consideriamo che ha giocato con compagni nuovi e soprattutto con evidenti problemi di comunicazione, tempo al tempo e non rompiamoli troppo gli zebedei….
    E poi non mi sembra che prima di lui eravamo abituati a Yashin.

  2. Un portiere diventa un gran portiere se gli attaccanti pressano alto, se i centrocampisti filtrano e pressano e se la difesa gioca come deve ed è supportata da altri reparti. Il pescara, ieri contro l inter, era corta corta…giocava in trenta metri e ogni giocatore faceva tutto….difendeva, pressava, lanciava ed attaccava

  3. Ricordo la prima di campionato del 1975/76….perdemmo malamente controil Bologna con gol di bertuzzo, ahime mancato pochi mesi fa. Frequentavo il Fila e tutti coloro che erano nell’ antistadio cristonavano sulle scelte di Radice, su Caporale che era uno scarto del Bologna, che Pecci era un trippone che camminava….il resto lo sappiamo tutti. Questo per dire che trovo riduttivo giudicare Hart e Valdifiori (che non mi è mai mai piaciuto) dopo una partita a modo suo assurda, mal giocata da tutti, mal interpretata dal mister e frutto di una serie di causalità da campetto di periferia. Il rigore nato da un rinvio lungo del loro portiere……in occasione del gol del pregiudicato se Hart non usciva c’ erano due giocatori della dea pronti a segnare…Darei, quindi, tempo per regolare le cose….Sono anni che abbiamo pazienza su tutto…2 o 3 settimane ancora non cambiano nulla

  4. Kessie e’ sulla strada per diventare il nuovo Pogba,e’un giocatore che se non prenderanno il Napoli o gli odiati cugini ,andra al Barcellona o giu’ di li.Petrachi che viaggia a fari spenti e chiede il prestititino, cosa vuoi che prenda,questi talenti vanno scoperti prima e vanno cacciati i soldi e non bisogna inseguire per anni gli stessi nomi tipo Valdifiori e Tacthsidis,occorre investire di piu’ negli osservatori e non aspettare che il ds faccia un viaggio all’estero ogni 3 anni perche’ vuole vedere di persona i giocatori e che e’ l’unico depositario della scienza calcistica al mondo?

  5. Ce ne fosse uno che dice che il pareggio di Masiello era da annullare. Tutti a scagliarsi su chi è buono e chi meno come se fossimo addetti ai lavori. Consiglio un video su You tube che mette in luce la malefatta del gruppo arbitri. Meno male che ha comprato RCS, nessuno ne parla. Migliorare la comunicazione societaria altro che pippe. Se a difendere siamo delle ballerine mica ‘ colpa di hart se prende la palla e la mette sui piedi di Masiello. Baselli era intento a procurarsi un fallo ignorato dall’arbitro, vedrai se quella meza sega gli ringhiava sul collo Masiello goal non lo faceva.FORZA TORO

  6. Sono d’accordo con dabels Molinaro e’ alla frutta e gia’ dall’anno scorso,subito Barreca titolare e a gennaio dire ciao e grazie per l’impegno a Molinaro e acquistare inoltre terzino sin, un centrale destro rapido e giovane,un centrocampista potente e tecnico e un attaccante che sostituisca l’inutile Martinez,e poi ho forti dubbi su Valdifiori ,di cui ho sempre osteggiato su questo forum l’acquisto.

  7. …per carità poi se Hart mi entra in crisi esistenziale alla Gomis e mi inanella una papera dietro l’altra comincio a preoccuparmi, ma dopo 4 anni di padelli mi sarei accontentato anche del fu Copparoni, altro che del titolare della nazionale inglese….

    • anche secondo me prendersela con Hart è da dementi, ma è un tipico modo di pensare di una certa tipologia di tifoso granata (io non sono tra questi) che si innamora dei mediocri e non ne perdona una ai giocatori validi. Per dire, ho ancora nelle orecchie gente che criticava Beppe Dossena per ogni raro passaggio (di prima) che sbagliava…magari non piaceva perchè parlava bene l’italiano e aveva una buona istruzione, chissà….

  8. Hart ha sbagliato l’ uscita ma ha parato bene nel primo tempo. Valdifiori nn è mai stato in partita e manco ci ha provato , ho perso il conto delle volte che Bovo e Castan nn sapevano a chi dare la palla e Valdifiori nascosto. Chi nn si è nascosto è Kessie, ha 19 anni e se Petrachi lo comincia a seguire ora a fari spenti forse tra 3 anni riesce a prenderlo.

  9. Un errore e lo si lapida ! Che dire di padelli che ci ha compromesso 3 anni !!!! E poi come si può giudicare adesso dopo una partita e questo anche per Valdifiori ! Io sono molto fiducioso e dico e ridico che arriviamo almeno settimi con dietro le due merda di genovesi che hanno solo un gran culo !

  10. Non mi sembra abbia commesso un errore in occasione del pareggio, certo é un pó sfigato. Magari se la difesa invece di dormire marca masiello che é solo a 1 mt dalla porta…
    Comunque concordo con Padelli montezuma e andrebbe allontanato anche perché se non porta sfiga comunque la tira.

    • Son invidioso di quelli come te che hanno visto una buona prova di Valdifiori. In non son proprio riuscito a farmi un’idea. C’era sempre sta cazzo di palla calciata ad minchiam che saltava il centrocampo, anzi spesso pure l’attacco. Una infinità di inspiegabili passaggi sbagliati e lanci verso il nulla manco avessero tra i piedi una bomba ad orologeria.

  11. I leader costano. Ser petraccchio dai fari spenti ce lo ha detto chiaro e tondo l’altro giorno: “fatti non fummo per vincere trofei, ma per seguir bilanci e plusvalenze”. Dai la serie A è diventato un campionato tra i più mediocri d’europa, un 12 posto o magari un 10 lo portiamo a casa. Ed in più vinceremo l’ennesimo scudetto del bilancio consecutivo. Io ho già lo spumante in frigo. Eh questi tifosi del Toro, proprio incontentabili!

  12. Buongiorno a tutti, anche a chi non condividerá perché accecato dall’amore per una societá affarista…
    I soliti problemi, presidente che partecipa al campionato delle plusvalenze, ds incapace e difesa a mezzo servizio con centrocampo assolutamente incompleto.
    …d’altro campo se ne compri 4 di cui 2 appena maggioranni e giá bollati come non pronti dallo stesso allenatore, 1 giá prestato e l’altro (che gia’ non é un fenomeno e non gioca da un anno) all’ultimo secondo…
    Be comunque per la gioia di alcuni da quando c’é petrachi al Toro si fanni plusvalenze…ipse dixit.
    Speriamo che prima o poi si fanno anche belle squadre, pensate e volute…e pagate senza ingrassare cassaforte cairo.

  13. Il discorso é che la tutta questa “qualità” di Valdifiori, a mio giudizio non c’è.
    È un giocatore mediocre, fisicamente improponibile, che in carriera a 30 anni suonati non ha combinato nulla se non una buona stagione in una squadra come l’Empoli nella quale sembra spesso giochino 11 fenomeni che poi quando cambiano casacca si rivelano tutt’alpiù onesti mestieranti.
    Valdifiori mi pare faccia parte di questa categoria: ha sicuramente un piede educato, verticalizza (ma spesso fuori misura) e nel complesso è più intelligente di
    Vives (non che ci voglia molto), ma poi finisce lì.
    A noi sarebbe servito un leader, uno capace di prendere in mano le redini non solo del centrocampo ma della squadra : la scelta di Valdifiori mi sembra sbagliata già come concetto di base.

  14. Padelzuma ha sortito effetti notevoli su altri prima di Hart se e’ per questo, molti sono stati sopra di lui e hanno avuto tutti problemi di vari motivi e sono dovuti andare via……effettivamente ……. non ho mai capito come quel ragazzo sia riuscito ad arrivare alla serie A (titolare)
    Nato con la camicia ehehhe

  15. Articolo del cazzo. Mettere sullo stesso piano la partita di un centrocampista e del portiere non esiste proprio. Non sono a favore di Hart, come non lo sono mai stato a prescindere di Padelli. Quell’uscita NON E’ UNA CAPPELLA. Per ritenerla tale bisogna essere convinti che ad ogni uscita un portiere debba prendere la palla, ma non è così. Esiste anche la via di mezzo. Alcune palle non si prendono ma si deviano semplicemente. La cappelle si hanno quando il portiere ha la possibilità di uscire in presa, la sbaglia, fa cadere il pallone e qualcuno lo infila. Quella è una cappella non una deviazione aerea.

  16. Hart, my BraveHart, occhio alla maledizione di PADELZUMA. avrei preferito vedere un altro secondo in panca. occhio, del resto uno che a favor di telecamera se la ride beato per l’errore del compagno di squadra titolare come ho visto fare a padella ai danni di Gomis in quel di Lisbona, è capace di tutto. ed occhio in generale ai vecchi cosiddetti senatori a partire dal signor “vives santosubito”. Ho letto post in cui utenti che ne sanno più di me adombrano di malumori nello spogliatoio, io che nulla ne so qualche dubbietto ce lo avrei. Sinisa è un duro ma deve ottenere continuità di risultati per tacitare certe comari del quartierino….che purtroppo causa campagna acquisti incompleta (more solito) ci ritroveremo ancora tra le palle per tutta la stagione.

    • Io avrei messo Vives ieri. Poi valdifiori la prossima, magari dal 45′ in poi, perché non c’è niente di peggio che caricare l’ultimo arrivato( e non è Pirlo) di responsabilità e allo stesso tempo umiliare chi tira da 5 anni. Te lo dice uno che gestisce personale e modestamente ha un po’ di esperienza . I mal di pancia vanno prevenuti.

      • umiliare vives?????? qui a Torino gli hanno permesso di riscattare una men che mediocre carriera, sento addirittura parlare di incarichi dirigenziali…..cacchiarola alla merdentus hanno dato il benservito in quattro e quattrotto ad un certo del piero, alla roma non volevano rinnovare ad un certo totti, ma di cosa stiamo parlando??? di cosa? anche secondo me sto valdifiori non è granchè, ma mica avremo perso perchè non c’era vives adesso????

        • Guarda sono d’accordo con te sul concetto. Ieri però abbiamo perso perché non c’era “un” vives (non per forza vives) in campo, nessuno accorciava tra centrocampo e difesa. Di sicuro valdifiori non ha colpe in questo, roba da tattici….

  17. e anche Boyé non facciamolo già diventare un fenomeno,anche a me ha impressionato notevolmente,speriamo continui così ma diamo tempo al tempo,noi tifosi facciamo troppo in fretta a giudicare bidoni certi e viceversa fenomeni altri,salvo poi rimangiarci tutto troppo spesso

  18. Anni di Gazzi e Vives (massimo rispetto) hanno lasciato il segno. Ieri, tolto il portiere (e Valdi), c’erano in campo solo 3 nuovi. Gli altri hanno ancora in mente il modo di giocare di Vives e Gazzi, e si è visto chiaramente. Mirko chiedeva spesso palla, nonostante la marcatura, ma veniva puntualmente ignorato. Appena aveva occasione guardava punte e centrocampisti, pronto a lanciarli, ma nessuno si proponeva in profondità. Serve tempo alla squadra, più che a lui. Possiamo fare un calcio diverso ora senza ricorrere sistematicamente al lancio dalla difesa. Su Hart sospeso ogni giudizio: esordio con errore, ma ci può stare.

  19. Calma,calma e ancora calma, l anno scorso nelle prime 5 partite eravamo da champions ora da serie B. Nuovo allenatore nuovi innesti e nuovo modulo , poi non è che le altre squadre stanno facendo faville sono tutti sulle gambe nel secondo tempo e noi con fuori i 2 giocatori più in forma e lopez Martinez hanno giocato al 50% per di più siringati , ci vuole un po’ di pazienza e soprattutto via dalla sisport che ormai è assodato che gli infortuni sono causa del terreno che non è la prima volta che capita.

  20. Io ho paura che il problema possa diventare Mihailovic. Ha rivoluzionato la squadra, completamente ribaltando le gerarchie. Non dico che Moretti sia piu’ forte di Castan, Vives di Vadlifiori e Zappacosta di DeSilvestri o Hart di Padelli, o che bisognasse tenere Jansson o Silva o Gazzi…. Ma tutti questi cambi cosi’ drastici non mi convincono. La mia esperienza dice che nel calcio (come nella vita) sia meglio andarci soft. Le motivazioni contano di piu’ della tecnica. Mihailovic cosi’ a occhio mi sembra un po’ arrogante, impulsivo, presuntuoso. Non il tipo di allenatore che crea un gruppo sereno. Anzi, quello che puo’ anche farsi odiare. E comunque, anche se avesse ragione lui, cosa che spero, ci vorra’ del tempo perche’ sta ricostruendo praticamente da zero. Se dovessi prendermela con Cairo, comunque, non e’ per la campagna acquisti (ha preso tutto quello che l’allenatore ha richiesto). Le scelte da contestare sono a monte.

    • il tuo commento fa sicuramente pensare. L’ho riletto e credo, anzi temo, che alcune osservazioni possano essere giuste. Anche a me, pur piacendo come allenatore, sembra un po’ drastico ed egocentrico. Come dici tu, speriamo che possa aver ragione, ma ho visto troppe bocciature nette e senza appello. E la faccia di Moretti in panchina, domenica, non era di certo bella…se si aliena i leader dello spogliatoio diventa difficile guidare un gruppo. Io la penso come te, i nomi per me contano poco. Giudico piuttosto da quanto vedo sul campo, e ieri ho rimpianto Vives tutta la partita

  21. Brutta partita per una brutta squadra, messa male in campo e poco reattiva. I nuovi devono ancora capire dove sono, ci vuole pazienza. Penso che il valore di Hart non sia discutibile, sul gollonzo secondo me si è trattato di un malinteso con i difensori. Valdifiori è bravo ed emergerà. Mihajlovic ha da lavorare molto, ma resto ottimista sul prosieguo. Daje.

  22. aggiungo una cosa: ieri ho rivisto la svogliatezza che contraddistingueva la squandra sotto Ventura. Sopratutto nel primo tempo.
    Spero solo che Miha li strigli a dovere, alcuni stanno gia’ prendendo la piega dello scorso anno vedi Baselli. Spero inoltre che Miha non faccia l’errore di avere protetti come ha fatto il vate.

  23. Con molto rispetto, ma direi BASTA prendersela con Hart, allora cosa si dovrebbe dire di allcuni difensori, di Baselli che in campo non c’era and se giocava, Ma Per favore….. tutti contro Hart, ha fatto una piccola mancanza che se c’erano dei difensori normali dietro non avrembbero lasciato tirare Masiello.
    Abbiamo voluto rivoluzionare la squadra all’ultimo momento e ora non lamentiamoci che niente funziona. Spero che almeno si diano da fare ad imparare un po di inglese i difensori e un po di italiano Hart.
    Saluti

  24. hart non è un problema, l’errore di ieri non è così grave a parer mio (non poteva prevedere che il pallone sarebbe finito sui piedi di un avversario colpevolmente libero)…poi venendo da Padelli non penso ci sia molto da aggiungere…valdifiori per me è una sòla, preso per volere di petrachi quando si avevano i soldi per ben altri profili, ma sicuramente qualche genialoide adesso me la smenerà con il mercato fatto e voluto da Miha. (certo, come no, se gli portavi kucka e obiang invece di valdifiori e gustafson/taxi/lukic(tutti e tre insieme intendo) si sarebbe messo a piangere per giorni)

  25. certo che se invece del 31 Agosto qualcuno avesse usato la testa invece del culo e si muoveva prima no ? che ve lo dico a fare . Ritiro con una squadra campionato con altri . come intermezzo le gustose macchiette di gustaffson lukic taxi vida simunovic castagne

  26. Valdifiori lo abbiamo cercato da tempo, da almeno due anni. Spero ne sia valsa la pena, personalmente non mi ha mai entusiasmato. Il mio è però un giudizio da tifoso. Spero di sbagliarmi ma in questo centrocampo servirebbe più muscolarita’ e fisico. Se Taxi fosse meno bradipo vedrei meglio lui…

  27. Aggiungo un elemento ai tanti discussi. Ma quanto seguito ha Miha nello spogliatoio? No, perché ieri ho visto Hart e Valdifiori praticamente ignorati. E tutti sappiamo che, girala come vuoi, in tutti questi anni, sia Padelli sia Vives non hanno mai perso il posto. Quest’anno, teoricamente, sono tutti e due seconde scelte. Inoltre, quest’anno, anche Moretti potrebbe esserlo. Bovo e Molinaro, invece, sono in campo [apparentemente]. Io mi chiedo se abbiamo un team manager e un DS che intercettano e gestiscono eventuali fronde. Il dubbio fronde, me lo porto dietro già dallo scorso anno (e resto convinto, fin dal derby di andata, che Ventura lo scorso ha pagato anche uno spogliatoio non sereno). Quest’anno, con Miha che sicuramente non è diplomatico … Magari sono completamente fuori strada … Anzi, spero di esserlo …

  28. ripeto,scusate..l’inghilterra non ‘terra di portieri.in 100 e passa anni di calcio,se ne ricordano 4,piu’ o meno..swift,negli anni 40-50,poi gordon banks,un campione,e due affidabili,shilton e clemence,fine.hart e’ un portiere normale ,tecnicamente.ieri ho visto pregi e difetti,ma rispetto ad uno solo difetti,va bin parei.valdifiori?mai piaciuto,personalita’ di un tavolino,giocatore mediocrissimo che arriva in a a 30 anni..oltretutto e’arrivato con la puzza sotto il naso,ha fatto il prezioso,manco fosse overath.sudati la maglia e pedala…

  29. Ci sarà sempre un kurtic a dare fastidio al regista di turno del toro. Il problema che valdifiori non è un buon giocatore. Si doveva cercare altro. Centrocampo debole tecnicamente e fisicamente. Sulla difesa….lasciamo perdere

  30. Certo che star qui a criticare Hart…e non i 2 polli che cozzano l’uno con l’altro e lasciano solo Masiello…dopo che abbiamo gustato per tre anni le prodezze di un non portiere ha davvero del comico..
    Ma lasciatelo tranquillo..che un portiere con le sue capacita e la sua esperienza , non fosse per in caso fortuito di quest’anno, noi ce lo SOGNIAMO..com Mr Plusvalenza come presidente..

  31. Hart ha calcolato male l’uscita e sbagliato a smanacciare. Da sottolineare che nell’uscita travolge anche Molinaro che non può opporsi alla conclusione di Masiello. Insomma una mezza frittata.
    Troppo poco però per giudicarlo attendiamo le prossiime.

  32. Valdifiori male male! Tutto il centrocampo ha fatto cagare e lui non è stato da meno. Diamogli tempo. Pure Baselli inguardabile. Non sono d’accordo con Miha questa volta: Se c’era una squadra che meritava di perdere eravamo proprio noi. Quel Kessie sembrava Maradona, noi molli e lenti.

  33. Cmq voglio difendere Hart, si è parlato di papera o cappella… Lui smanaccia e ha la sfiga che la palla capiti proprio sul piede di quel verme di Masiello. Un bel pugno era meglio certo. Allora Sportiello che si becca una punizione che si infila abbastanza centrale?