Ljajic: “Convinto da Mihajlovic e dal progetto”

136
4605

A Bormio, alla vigilia della terza amichevole dei granata, a presentarsi è Adem Ljajic, uno dei volti nuovi della squadra di Mihajlovic.

Dopo Iago Falque ieri tocca oggi a Adem Ljajic presentarsi dal ritiro di Bormio. “Da quando Mihajlovic mi ha chiamato io ho detto subito sì. Certo, c’erano anche altre offerte da valutare, mi sono confrontato con la mia famiglia ed è per questo che è passato del tempo. Ma non ho mai detto no al Toro, c’erano delle cose da sistemare dal punto di vista del contratto, quando si è risolto tutto ho firmato”.

Mihajlovic è stato importante per la mia scelta, ho lavorato già con lui, ho un gran rapporto con lui, è una persona molto diretta, non ha paura di dire quello che pensa. Colpa sua se sono qui (sorride, ndr). Ringrazio anche il presidente Cairo che mi ha voluto fortemente”.

Un investimento importante quello sul giocatore da parte del Toro: “Credo tanto in me e so quello che posso dare in campo. Mi piace giocare dove c’è pressione e dove ci sono aspettative, non ho affatto paura”. 

Sono qui a disposizione come tutti gli altri, ognuno ha la sua occasione e di allenamento in allenamento dimostrerà qualcosa”. 

La partita più sentita al Toro è il derby: “La Juve ha fatto un buon mercato, ma non mi piace parlare di altre squadre se non della mia. Per me la partita più importante adesso è la prima, quella contro il Milan. Dobbiamo pensare giorno per giorno agli impegni e giocare ogni partita come fosse una finale. Tra l’altro non mi aspettavo una partita così subito al pronti via”.

Dopo Fiorentina, Roma e Inter ora il Toro: “Il Toro ha una grande storia e una grande tradizione, il progetto del Toro mi è piaciuto, c’è un grande gruppo, ci sono tanti giovani che possono dare tanto al Toro. Il progetto mi ha convinto a dire sì e voglio fare qualcosa di importante”. 

“Obiettivi? Presto per dirlo. Dobbiamo conoscerci, allenarci e tentare di raggiungere gli obiettivi giorno dopo giorno”.

Condividi

136 Commenti

  1. Vanno bene le opinioni personali, ma questo qua che ha fatto finora in carriera, a parte offendere Delio Rossi in maniera ignobile ed essere stato cacciato in ogni posto dove è stato? Solo per dirne due recenti Cerci ed Immobile hanno fatto di più. Ricordo nell’episodio di Delio Rossi come fu dipinto qui. Ora, siccome è del Toro, tutti saltano la barricata. A questo punto molto meglio jago che almeno è un professionista decente e non un ragazzino viziato. Sta arrivando gente al Toro che non c’entra niente coi valori umani che la storia con fatica ci aveva attribuito. Oramai ci manca solo Balotelli…

  2. Poco fa scorrendo gli interventi ho letto, qualcuno che ha detto che Ljajic è il miglior giocatore del Toro degli ultimi 40 anni.
    Secondo me lo potrà anche diventare, però 40 anni vuol dire che è migliore di:
    Vincenzino Scifo
    Rafael Martin Vasquez
    Walter Casagrande
    Leogivildo Junior
    Gianluigi Lentini
    Potenzialmente questo giocatore sarà anche forte ma finora cosa ha dimostrato in sei anni in Italia?

    • Io si, sono scappato dal neurologia Firenze il 05-11-2015 dopo 4 giorni di ricovero, con il primi 12 ore da coma, ho perso il portafoglio al taxi (poi mi ha spedito) ma sono andata a Bra da solo, tu invece Gib-boss da quale scuola sei arrivato (anche accompagnato dalla badante)?

      • ERRORE – Io si, sono scappato dal neurologia Firenze il 05-11-2011 dopo 4 giorni di ricovero, con il primi 12 ore da coma, ho perso il portafoglio al taxi (poi mi ha spedito) ma sono andata a Bra da solo, tu invece Gib-boss da quale scuola sei arrivato (anche accompagnato dalla badante)?

  3. Divertente il Napoli ha chiesto Bacca al Milan che vuole 30 milioni e l’Aurelio ha risposto 20 e Valdifiori,non sapevo che in un giorno la quotazione che da il Napoli di Valdifiori fosse raddoppiata da 5 a10 milioni,e’ come un pezzo di antiquariato che aumenta di valore nel tempo.AH,ah…

  4. Da oggi,se rivedró giocatori granata abbracciarsi e ridere con gli avversari dopo un derby perso vergognosamente perché se sbattono le palle,penserò a Gino Strada e la mia rabbia svanirà…forza della cultura..

    • Vero persone come Gino strada fanno passare le nefandezze del nostro mondo in secondo piano e quelle di sto branco di viziati pieni di soldi in ultimo piano. Ma un bel Juve merda liberatorio co sta sempre bene. Fvcg

  5. Ma che vi frega gigimperversi del motivo per cui è venuto, il giocatore è fortissimo? gigimperversi dice che è tra i più forti visti a torino negli ultimi quarant’anni visto della sfera di cristallo fregato a Mimmo. gigimperversi spera che basterà che dia tutto in campo è possibilmente facendo la differenza. Se poi resterà al toro cinque anni e non dovesse rilasciare una sola intervista, a gigimperversi fregherebbe zero. Adesso stiamo anche a sentire e credere a quello che dicono, ora dai giornalisti servi di RCS, gli addetti ai lavori del mondo del calcio cairoso! fvcg (FanVenturaCairoGobbo)

      • A @gigietto bello non è mai interessato una mazza , del perché i giocatori al Toro , vanno o vengono !!! Il commento espresso da @gigimperversi su Ljajic , è lo stesso preciso identico , a quello che aveva fatto all’arrivo di Amauri , detto L’IDOLO !! Mi ricordo ancora la frase : ” giocatori così , come Amauri , ce li sognavamo prima , ma certi tifosi , sanno solo lamentarsi ” !!!

        • Boh, non voglio fare polemica e Gigi e Mimmo sanno difendersi da soli, però qui ogni volta che dicono qualcosa c’è qualcuno che prende per il culo. Sinceramente non l’ho mai capito. Esprimono opinioni in modo sostanzialmente educato, sostengono il Toro senza tanto guardare se è Cairese , fucsia o FC, non distribuiscono patenti di tifo o dogmi da seguire in nome di un granatismo… Bah faccio sempre fatica a capire quando ci si azzuffa verbalmente tra tifosi della stessa squadra, ancora meno quando a prescindere si prende per i fondelli chi condivide le stesse gioie e passione … Ljalic magari va via a Gennaio, magari segna 30 gol, oppure si rompe, oppure diventa un idolo pazzesco. Chi lo sa? Ma non essere contenti che sia venuto e fare le pulci perché sia qui mi sembra assurdo…

  6. Sinceramente di cosa diconon hi i calciatori non mi importa nulla. Se voglio ascoltare qualcuno che esprime concetti ed idee e non banalità magari mi soffermo sulle dichiarazioni di gino strada di dulbecco di Oscar Giannino.

  7. Io spero che Cairo non dica: “Sono impegnato con RCS, La7, Cairo Editore, ecc.. e ora devo vendere il Toro perchè non riesco più a seguirlo”. Vedo già i nuovi Goveani, Calleri, Vidulich ecc.., non Ferrero (quello di Alba, non quello della Samp). Che paura! Non lamentiamoci, dal dopoguerra ad oggi, a parte negli anni 70 e quei pochi anni di Rossi, siamo sempre stati peggio (non conto il paio d’anni di Borsano, perchè era una gran delinquente e seppure abbiamo temporaneamente gioito, ne ha fatte di ogni, prima durante e dopo)

  8. Ma veramente pensate che nel 2016 ci siano più di 10 giocatori, tra tutti i professionisti in Italia, che verrebbero al Toro, perché siamo il Toro? È veramente credete che queste dichiarazioni non sono dettate loro dall’ufficio stampa??…non ci credo…

  9. Anche Valentino Mazzola stava per andare all’Inter per soldi. Non dobbiamo sperare che i calciatori vengano e restino al Toro perchè si chiama Toro (sarebbe un’utopia pazzesca!), dobbiamo sperare che il Toro cresca e abbia le possibilità economiche di fare venire e trattenere calciatori sempre più forti. Non sarà facile; solo una squadra dalla tradizione del Toro poteva sopravvivere convivendo nella stessa città della squadra della famiglia Agnelli. Oggi dobbiamo essere contenti perchè sino a qualche anno fa un doppio acquisto come Ljajic e Falque ce lo sognavamo e dobbiamo stare a lamentarci perchè ci hanno pensato un po’ e hanno trattato sullo stipendio?

  10. Comunque vorrei ricordare che Gazzi (insieme a Gilet) 5 anni fa rifiutarono il Tor perchè eravamo in serie B (parlo del primo anno di Ventura), pertanto cosa volete che mi interessi del fatto che sia arrivato dopo un mese di trattativa, sicuramente è un passo in avanti a livello tecnico

  11. Ma che vi frega del motivo per cui è venuto? Il giocatore è fortissimo, tra i più forti visti a torino negli ultimi quarant’anni. A me basterà che dia tutto in campo, possibilmente facendo la differenza. Se poi resterà al toro cinque anni e non dovesse rilasciare una sola intervista, mi fregherebbe zero. Adesso stiamo anche a sentire e credere a quello che dicono, spesso a giornalisti servi, gli addetti ai lavori del mondo del calcio…..fvcg

  12. Ljajic un altro dei fenomeni che rimasto senza alternative e obbligato dalla Roma di colpo si è innamorato del Toro,la squadra che ha sempre sognato,spero di esaltarmi per il giocatore,l’uomo rimarrà per sempre uno zero per me…

  13. I giocatori sono lo specchio della vita quotidiana,tutte persone senza scrupoli,non esiste più la parola data o un minimo di lealtà e riconoscenza,le famiglie si disintegrano quando ci sono di mezzo i soldi o le eredità,figuriamoci i calciatori,pronti a tradire una squadra che magari ti ha cresciuto e l’affetto dei tuoi tifosi,Balzamerda è stato uno dei primi,gli altri sono suoi seguaci

  14. Questo ci ha usato per far da grimaldello con altre squadre e poi è rimasto col cerino in mano e quindi è stato “convinto dal nostro progetto” e c’e’ gente che ci crede …certo che di boccaloni ce ne sono tanti in giro per il mondo.

  15. E’ tutto vero quel che dite sui soldi, ragazzi.. Io però credo che per emergere come sportivo devi avere anche un bel paio di palle sotto, unitamente ad un bel po’ di voglia di arrivare. Ergo di vincere. Credo che Higuain abbia valutato di aver più probabilità di vincere qualcosa con i gobbi che non a Napoli. O credete che se ADL gli avesse offerto 9 milioni l’anno per il rinnovo il Pipita avrebbe accettato?

  16. Io sono contento del suo arrivo. Talento né ha tanto, mi ha fatto un pò penare per accettare ma alla fine è arrivato a ritiro appena iniziato. Talento ed età sono dalla sua, se è un minimo maturato può finalmente esplodere. Me lo auguro vivamente! #SFT

    • Poi di sicuro, visto come si comportano tutti anche noi si farebbe lo stesso,bnon c’è dubbio, però dai, mi sembra esagerato a quei livelli parlare di carriera corta, a me al posto loro mi basterebbe un anno di carriera.

  17. Ragazzi qui di sta parlando di cifre che almeno io per guadagnarle mi ci vogliono almeno 6 vite e forse non bastano, poi di sicuro nella vita chi più ha più vuole, ma un conto e’ che se a me mi danno 1000 euro in piu mi agevolano la vita alla grande, ma uno che guadagna 5 milioni all’anno se ne prende 7.5 non è che gli cambia la vita di tanto.

  18. No graziano non e’ vero. Nella vita se guadagni 5 milioni e stai bene in un posto non te ne vai in un altro per guadagnare 7,5 milioni. Conta la qualita’ della vita e i soldi, in fondo, nella tomba non te li porti.

    • Oddio. Tornando con i piedi per terra. Se dove lavoro mi danno mille euro e da un’altra parte (simile) mi danno 1500 euro ci faccio più di un pensiero (le cifre sono in proporzione). Nel calcio se una società riesce a pagarti di più è anche meglio. Quasi sempre.

    • se la tua vita lavorativa dura pochi anni forse lo fai, soprattutto se lo fanno tutti e il procutore ti spinge a farlo. Nella vita anche sentimentale quante volte un marito lascia òa moglie perchè ne ha trovato una più bella. Tutti vogliono il meglio. poi sicuramente ci saranno le eccezioni, quelli che si affezionano, ecc… Ma perchè mai un argentino che è in Italia da soli due anni avrebbe dovuto affezionarsi al napoli? Ha quasi 30 ed era l’ultima occasione per guadagnare di più. Guarda Ibrahimovic quante squadre ha cambiato, anche nella stessa città. E ha mollato la juve quando è andata im B.

  19. Ancora con sta storia dei soldi , ma pirca di quella Troia , ma se a noi tifosi del toro i gobbi ci offrissero 3 milioni l’anno per andare a spazzare i cessi del merdastadium ci andremmo in massa…
    Cazzo questi hanno una carriera che dura 10 anni e devono tirare l’acqua al loro mulino ! Ma finiamola di fare i finti moralisti . Il denaro comanda tutto e tutti. Adem Liajich e’ un giocatore che fino a due anni fa potevamo solo sognare , secondo me molti non hanno ben chiaro quando sia forte sto tizio e quanto ancora può crescere .

  20. E’ un falso problema: è arrivato al Toro all’inizio della preparazione non l’ultimo giorno di mercato. Eppoi avrà tirato sul prezzo e sulle altre condizioni, come è normale che sia. O forse qualcuno spera che i giocatori professionisti vengano al Toro a prescindere dalle condizioni contrattuali solo per indossare una bella maglia granata? Lui guadagnava 2 milioni all’anno e la prima proposta di Cairo era di circa la metà: sarebbe forse dovuto venire subito perchè è scemo? L’importante è che ora è qua e che allo stadio ci faccia divertire. E’ da parecchio tempo che non abbiamo un giocatore giovane della sua classe.

  21. Ti fidi delle parole di Cairo ? Se c’è uno che vende fumo e lo fa molto bene visto il successo dei suoi giornali “chi” ecc. è proprio lui e tu ti fidi di lui ! E sempre quello che aveva detto che Cerci sarebbe rimasto per poi venderlo all ultimo giorno possibile e dire che era lui che non voleva restare ! Ma per piacere un po di obiettività.

    • Se vuoi facciamo un confronto sulle balle cacciate da Tuttosport, DiMarzio, Pedullà, Laudisa e compagnia con quelle di Cairo. Ad inizio anno ha detto che sarebbero rientrati i giovani ed infatti sono rientrati, ha detto che Bruno Peres sarebbe arrivato in ritiro ed è arrivato. Ha detto che non avrebbe licenziato Ventura e non l’ha fatto. Ha detto che non avrebbe riscattato Immobile perchè non convinto a rimanere e non l’ha riscattato. Poi qualche mezza verità deve anche dirla per difendere gli investimenti della società: se dicesse che stanno cercando di vendere Peres a tutti i costi è ovvio che il prezzo scenderebbe e quindi dice che vorrebbe confermarlo. Anche se tutti sappiamo che non è vero. E il discorso Cerci è su questa falsa riga: lui voleva andare via e non vedeva l’ora. Cairo ha cercato di monetizzare al massimo.

  22. Comunque, come si cambia……..
    Dopo la notizia del Celta e della clausola rescissoria, ha preso più maledizioni sto Cristo (me compreso) che il diavolo, ora c’è la gara a difenderlo….
    “I tifosi razza strana”

  23. Ho scoperto che Aramu non ha giocato l’amichevole perchè si è infortunato alla caviglia (notizia che mi è sfuggita?), che Baselli sta facendo differenziato (cosa gli è successo) e che Maksimovic, Avelar e Bruno Peres hanno preso parte all’allenamento. Direi che Avelar è sulla via della guarigione e, non come prospettato da qualcuno, pronto a Natale.

  24. Dopo quello che c’è stato avresti fatto più bella figura a stare zitto perché hai zero credibilità! Spero tanto tu faccia parlare i fatti perché altrimenti quel contratto diventerà una palla al piede della società!

  25. “Da quando Mihajlovic mi ha chiamato io ho detto SUBITO sì…” Pensa se ce dovevi pensà Adà, te prendevamo a marzo! E’ un settembre ’91, questo se poco poco viene inquadrato diventa un bel giocatorino davvero. Com’è che si dice? Speruma bin… 😀

  26. credo che peres non aprira’ bocca sin quando la sua cessione non sara’ ufficiale.e a quel punto le sue parole saranno irrilevanti e tutta l’attenzione andra’ al modo col quale saranno spesi i soldi ricavati.che saranno tanti,non meno di 20 milioni cash.