Dal mercato al campo, al Grande Torino Belotti sfida Zapata

6
559
CAMPO, 27.8.17, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, Serie A, TORINO-SASSUOLO, nella foto: Andrea Belotti

Il duello di Torino-Sampdoria / Belotti punta a sbloccarsi in campionato e tornare il vero Gallo, Zapata passa da obiettivo di mercato ad avversario

Torino-Sampdoria, Belotti-Zapata. Sarà questa la doppia sfida che oggi pomeriggio animerà il Grande Torino. Talento, grinta e possibilmente gol che i due giocatori metteranno al servizio delle rispettive formazioni per portare a casa una vittoria fondamentale. I granata arrivano dalla difficile vittoria di Benevento e alla seconda stagionale al Grande Torino Mihajlovic si affiderà alla miglior formazione possibile, visti anche gli infortuni a centrocampo, per poter scardinare le difese blucerchiate e portare a casa altri 3 punti importanti nella scalata verso l’Europa. Dall’altro lato, Giampaolo e la Sampdoria torneranno in campo dopo ben tre settimane di stop e  dovranno far fronte alle difficoltà che una sosta lunga porta con sé. Ecco dunque che per raggiungere l’obiettivo il Toro si affiderà ancora una volta ai suoi bomber di razza, Belotti in primis. Il Gallo non sta vivendo il miglio momento della sua carriera: dimostra un po’di difficoltà ad inserirsi nel nuovo modulo e anche sotto porta non si è ancora definitivamente sbloccato. Ma il talento dell’attaccante granata non è certamente in discussione e il gol spettacolare contro il Sassuolo ne certifica la sua importanza per la sua squadra di Mihajlovic. Contro la Sampdoria avrà quindi l’occasione di tornare a far vedere il Belotti che ha incantato lo scorso anno, aiutando la squadra di casa ad agguantare la vittoria e sbloccandosi definitivamente.

Sulla sponda opposta, invece, Giampaolo affiderà il compito di trascinare la Sampdoria a Zapata, giocatore che per mesi è stato uno degli obiettivi di mercato del Torino e che, oggi, sfrutterà proprio la sfida contro quella che sarebbe potuta diventare la sua squadra per lanciarsi in campionato e prendersi il suo posto tra le fila dei blucerchiati. Un’opportunità importante quella del suo esordio con la formazione di Giampaolo che di certo punterà a sfruttare al massimo mettendo in difficoltà la difesa granata per cui, oggi pomeriggio, proprio Zapata potrebbe rappresentare uno dei maggiori pericoli.

Condividi

6 Commenti

  1. Vinciamo. Facciamo il soufflè dei sampdoriani, che hanno la maglia più bella del mondo. Sto capsus che ce l’hanno. Ha una maglia che si muove bene coi soufflè da fare girare e montare le uova con il girello. Poveri Samp, se la vedranno male. Belotti segna due gol. Il resto è difficile da dire, ma sarà una bella partita, di quelle a viso aperto, sempre più rare. Segnalo, Toro a parte, per chi si volesse divertirsi a vedere delle partite di calcio, segnalo le partite del Pescara di Zeman (puro spettacolo, con la Salernitana: altra squadra iper offensiva), e anche, in parte, del Foggia. Toro a parte, la serie b è più divertente, meno scontata, meno noiosa, meno var, meno cojoni, meno soldi.

    Povera Samp, a casa soufflè. Buono!