Mihajlovic a Roma: “Giovani, non smettete mai di sognare”

2
907
CAMPO, 2.10.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 7.a giornata di Serie A, TORINO-FIORENTINA, nella foto: Sinisa Mihajlovic

Oggi Mihajlovic si è recato a Roma presso il circolo del Tennis Club Parioli, incitando i giovani allievi: “I sogni si realizzano con lavoro e sacrificio”

Approfittando della sosta del campionato, che riprenderà dopo le partite delle nazionali, Sinisa Mihajlovic oggi si è recato a Roma, intrattenendosi con i giovani allievi del Tennis Club Parioli. Nonostante l’abbigliamento casual, il tecnico granata si è cimentato in punizioni e rigori, svelando ai giovani portieri alcuni segreti su come piazzare la barriera.

Inoltre, i ragazzi hanno approfittato dell’incontro per chiedere a Mihajlovic curiosità sulla sua carriera da calciatore: “Ho cominciato a giocare a 6 anni, e in 20 anni di Serie A ho segnato 99 gol e vinto tutto quello che c’era vincere” ha detto il condottiero granata, aggiungendo di “porsi sempre un obiettivo da raggiungere. Quello che per esempio ha fatto il Leicester lo scorso anno è la dimostrazione che i sogni si possono realizzare con lavoro e sacrificio. E anche voi dovete sognare” ha concluso il tecnico del Toro.

Condividi

2 Commenti

  1. Riconosco ora il vecchio Sinisa, quello che è un giorno di lotta e l’altro di governo. Già che c’era poteva raccontargliela anche ai giovani pariolini del tennis club la storia di quelli che faticano, si alzano alle quattro, ecc..