Obi accelera per mettere in difficoltà Mihajlovic…e Baselli

7
1210

Joel Obi sta recuperando dall’infortunio e vuole essere presente contro il Palermo. Il Toro potrebbe ritrovare la sua mezzala

Quantità e qualità. Tanto era mancato a Joel Obi nella scorsa stagione, tanto ha ritrovato in questo inizio di campionato il centrocampista granata. Con Ventura le occasioni per mettersi in mostra, complice anche qualche infortunio di troppo, non erano state molte e il rendimento registrato di certo non è stato eccelso, tanto che durante il mercato estivo era stato indicato proprio come uno dei possibili partenti.

Con Mihajlovic, però, la musica, anche per la mezzala granata, è decisamente cambiata. Il tecnico serbo ha da subito chiarito che ogni giocatore, durante il campionato, avrebbe avuto l’occasione di mettersi in mostra e giocarsi le sue carte. Carte che, in questo inizio di campionato Obi si è giocato al meglio tanto da convincere il tecnico serbo a puntare su di lui. Corsa, dribbling, abilità nella costruzione e intesa con i compagni non gli mancano, così come grinta e determinazione. Dalla gara contro l’Empoli, dove è stato uno dei migliori in campo, il centrocampista granata sembra letteralmente rinato, e l’Obi della scorsa stagione lontano anni luce.

A voltargli le spalle, nel match casalingo contro la Roma, però, ci ha pensato ancora una volta un infortunio muscolare. L’ennesimo intoppo di una carriera costellata di problemi fisici, che lo ha tenuto lontano dal terreno di gioco e dalla vittoria contro la Fiorentina, interrompendo un percorso fin qui decisamente positivo. La pausa per le Nazionali, però, ha giocato a favore del centrocampista che sta lavorando bene in allenamento e in questi giorni sta rientrando gradatamente in gruppo.

CAMPO, 25.9.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 6.a giornata di Serie A, TORINO-ROMA, nella foto: Radja Nainggolan e Daniele Baselli
CAMPO, 25.9.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 6.a giornata di Serie A, TORINO-ROMA, nella foto: Radja Nainggolan e Daniele Baselli

Obi ha messo nel mirino il Palermo e in questo senso un giorno in più a disposizione (il Toro giocherà in posticipo lunedì sera) potrebbe essere la vera chiave per il suo rientro in campo. Vuole mettere in difficoltà Mihajlovic e vincere la personale sfida con Baselli: da alter ego il nigeriano si è pian piano fatto largo conquistando il posto da titolare.

Un rientro che gli permetterebbe di riprendere la strada per tornare il centrocampista determinante che ha dimostrato di poter essere nel corso della sua carriera e che, soprattutto, restituirebbe al Toro la sua mezzala.

Condividi

7 Commenti

  1. Obi è stato tra i migliori nelle ultime partite, in un centrocampo decisamente discutibile. Baselli ha fallito in ogni occasione che gli è stata concessa. Se andiamo per meritocrazia non c’è dubbio, se andiamo per tentativi riproponiamo Baselli (che a me piaceva moltissimo) e continuiamo a con Beep Beep Martinez

  2. troppi infortuni, appena acquista un pò fi forma si infortuna e si ricomuncia, non riesce mai a proseguire con continuità quando inizia a fare bene. Un giocatore su cui non si può fare molto affidamento, perciò io a gennaio lo cederei volentieri