L’ex portiere inglese Shilton: “Hart? Non è così forte come tanti pensano”

49
5527
Crotone-Torino
CAMPO, 25.9.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 6.a giornata di Serie A, TORINO-ROMA, nella foto: Joe Hart

Peter Shilton, portiere della nazionale inglese dal 1970 al 1990, ha parlato dell’estremo difensore granata: “L’Italia non è il posto ideale per Hart”

Shilton, ex giocatore della Nazionale inglese e pilastro dei Leoni, ha rilasciato un’intervista esclusiva ai microfoni di Omnisport in cui non ha certo avuto parole al miele per l’estremo difensore granata Joe Hart. Shilton, infatti, ha affermato: “Già prima degli Europei pensavo che Hart non fosse un portiere così forte come tanta gente pensava. Tuttavia è comunque un buon portiere, commette qualche errore di troppo, ma ha giocato anche ottime partite. E’ sicuramente un talento naturale per la porta, ma all’Europeo ha commesso due errori in tre partite e questo non è un punto a suo favore, perciò penso che la competizione si sia di nuovo allargata a Butland e Forster del Southamton, che però sono spesso colpiti da infortuni. Insomma, la scelta di Hart come primo portiere dell’Inghilterra non è così scontata“.

L’ex portiere dice la sua anche sull’arrivo di Hart in Italia: “La gente mi chiede se mi dispiace che sia andato via dal Manchester City, ma io rispondo di no, perché è un giocatore professionista e, in quanto tale, se un allenatore la pensa su di te in un modo, tu devi dimostrare che si sbaglia. Certo, a parer mio, andare in Italia non è proprio l’ideale, ma se giocherà bene e con continuità, allora continuerà ad essere preso in seria considerazione come possibile titolare per l’Inghilterra“.

Condividi

49 Commenti

  1. Possono dire di Tutto ma queste prime Partite di Hart mi stanno piacendo molto…
    Speriamo continui cosi, mi sembra molto motivato e motivante…

    L’ingaggio lo rende un giocatore inarrivabile per le ns tasche, godiamocelo per quest’anno.

    Dopo 25 anni andremo al “gobbodromo” avendo fra i pali un portiere che vista l’ età e’ migliore del loro.

    Se non e’ poco questo..
    Speriamo che Castan non prenda l’influenza….e che Barreca e Zappacosta facciano la loro parte…
    Quest’anno l’ unica squadra che gli deve filo da torcere fino alla fine dobbiamo essere noi.

  2. Non so con quanti altri portieri domenica avremmo portato a casa il 2-1, e il 3-1 la domenica precedente.
    Sicuramente non con shilton.
    E al di là della bravura in sè, hart ha carisma a vagonate, dirige la difesa come se fosse una propagine del suo corpo ed è uno spettacolo nelle uscite ad anticipare i giocatori lanciati a rete.
    Non ricordo quale giocatore della Viola, domenica dopo il match, ha detto che loro come squadra hanno perso coraggio dopo un paio di paratone di Joe.
    Che l’invidia roda chi non ce l’HA (RT).

  3. Shilton…..il portiere piu grasso che io abbia mai visto a livello di nazionali. Secondo solo al coetaneo neville southall del galles. Era ridicolo tra i pali. Ridotto a rilasciare interviste improbabili in cambio di una bottiglia di sambuca. Certo che l’alcol è proprio una brutta bestia. Che tristezza…

  4. Ciao Trapano,ma cosa poteva dire uno che e’stato rovinato dal vizio del gioco e da affari sbagliati e ora si guadagna la vita facendo il conferenziere?Avra’ eruttato queste quattro cavolate con la promessa che gli avrebbero pagato la serata al pub!

  5. ha ragione, a me da tanta insicurezza…..sembra che la papera sia matura da un momento all’altro…ho il presentimento che sarà croce e delizia….ma poi qualcuno ha mai visto portieri inglesi forti?????con tutti i buoni portieri che ci sono in Italia….sempre meglio di quella schiappa di padellone….

  6. E poi fate come ieri come con l’intervista di Maksimovic, tirata i sassi, innescate la miccia e bannate gli articoli come avete fatto con me solo perché vi ho domandato della sostanziale differenza fra il vostro articolo e quello di TN…….

  7. Ammazza, gli vogliono bene in patria. Mah, non sarà un fenomeno ma io finché è qua sono molto contento. Ripeto, l’anno scorso era il titolare in una delle 4 semifinaliste di CL, ha vinto titoli, poteva andare dovunque ma HA SCELTO di venire al Toro. Che gli diano ancora più addosso, chissà che non gli venga l’idea di voler rimanere qua dove gli si vuol bene e lo si considera (a ragione secondo me) un validissimo portiere. #SFT