I tifosi acclamano Mihajlovic: così cambia il Toro

28
1196
CAMPO, 10.7.16, Torino, Sisport, allenamento del Torino FC, nella foto: Sinisa Mihajlovic e i tifosi del Torino

Sisport in delirio per il nuovo tecnico: abbracci e foto con i tifosi. In campo si lavora subito con il pallone: l’allenamento è già intenso

I tifosi sposano la linea Mihajlovic. O quanto meno, la incoraggiano. Non poteva cominciare in maniera migliore il raduno della compagine granata agli ordini del nuovo allenatore, dopo ben 5 anni di ciclo-Ventura. Un cambiamento epocale, che la piazza ha voluto salutare con tanta fiducia, nella giornata di ieri, al Centro Sisport di Torino.

In cinquemila erano a sostenere la squadra (come dimostra la fotogallery di Nicolò Campo). E Mihajlovic, per far subito capire quanto sarà necessario l’apporto dei tifosi per il prossimo campionato, ha voluto che al termine della seduta di allenamento i suoi giocatori andassero a bordo campo, dove si erano posizionati coloro che non potevano effettivamente accomodarsi in tribuna.

Una vera e propria bolgia granata: un misto tra tifosi e squadra che ulteriormente conferma quanto poi avrebbe detto Mihajlovic alla festa del CAP 10100: “Sarete voi la nostra forza“. Selfie, abbracci e chi più ne ha più ne metta: un modo per ringraziare chi, in un’afosa domenica di luglio, ha scelto il Toro piuttosto che il mare.

E se si suda sugli spalti, non di meno si fa in campo. Maxi Lopez e compagni si sono trovati da subito a faticare sul terreno della Sisport. La novità, vera, è stato l’impiego da subito del pallone: utilizzato per scambi in rapida successione e, soprattutto, per una partitella a ranghi misti. Atletica e tecnica, insomma. Sin da subito, senza aspettare Bormio.

CAMPO, 10.7.16, Torino, Sisport, allenamento del Torino FC, nella foto: Sinisa Mihajlovic
CAMPO, 10.7.16, Torino, Sisport, allenamento del Torino FC, nella foto: Sinisa Mihajlovic

Così Mihajlovic cambia il Toro: fuori e dentro dal campo. Più dialogo con i tifosi e tanto pallone, sin dalle prime battute. L’entusiasmo, ieri, in Sisport è stato esondante. In parte, inaspettato. Il nuovo corso granata ha cominciato a muovere i suoi primi passi: la voglia di fare bene, certamente non manca.

Condividi

28 Commenti

  1. sarà un caso vero venturiani guristi che via il banfone arrivino in 5000 per una suqdra ancora in cantiere.

    ciò che è successo ieri dovrebbe far capire anche più ottusi quanto avevamo ragione noi nel detestare gpv. oii

    • Le “Guru’s Widows” non si sono ancora organizzate! Stanno ancora cercando il modo di “moltiplicarsi”??… Forse ci siamo liberati dei multinick (almeno per un po’), e possiamo finalmente sorridere per il Toro, invece che per i bilanci???? Speriamo!

  2. ah ah @Lovi lo sai che immaginavo arrivasse un post tipo il tuo, anche se tu lo hai messo ironicamente? ieri la tifoseria del TORO ha dimostrato di essere una GRANDE tifoseria, perchè non è da tutti mobilitarsi in così tanti in un’assolata domenica di luglio, altro che il fastidioso incombente di cui spesso straparlava ventura!! spero solo che braccino metta su una rosa adatta a regalare a noi e a MIHA le soddisfazioni che meritiamo. e qui viene il difficile…però cacchiarola almeno non si parte parlando di cittadella ma di sangue granata! Parole? per me, a volte la forma E’ sostanza. poi ovvio parlerà il campo. ma si è iniziato come piace a me.

  3. finamente uno che riconosce il valore dei tifosi. per ventura eravamo solo un fastidio da sopportare e lo faceva capire in tutti i modi. ora attendo i fatti sul mercato, spero che MIHA abbia la squadra per raggiungere con noi i successi che merita.

  4. Entusiasmo è stata una parola sconosciuta, almeno nell’ultimo anno. Simpatico o antipatico che sia, a Mihajlovic va riconosciuto il merito di provare a riportare i tifosi vicino alla squadra. Ora la palla è alla società, che gli deve dare giocatori degni… Io aspetto…

  5. poi è ovvio conterà il campo, e soprattutto la campagna acquisti e vendite del presidente. Ma, allo stato dei fatti, qualche volta la forma è sostanza. ed io da tifoso pretendo che la mia squadra sia allenata da uno che rispetti la storia ed i valori della mia squadra. Solo parole? anche quelle di ventura erano solo parole, ma pesanti come pietre.

  6. a livello di immagine partenza ottima… a me delle parole non è mai fregato nulla nè nel bene (vedi Miha) nè nel male (vedi ventura). Detto questo spero che gli consegnino una squadra di gente che lo segua come condottiero, perchè, e questo è il mio unico timore nei confronti di Miha, farsi seguire da uno spogliatoio di gente già formata è più difficile… Forza Miha, Forza Toro!

    • …ma quelli cui stava sul culo ventura non erano una sparuta minoranza? cacchiarola a giudicare dal bagno di folla di ieri, direi che i fatti hanno provveduto a smentire le vedovelle del guru. Vai mitico Sinisa!!!

      • @kurtz, se c’è una cosa che mi fa felice è l’azzeramento del forum e la necessità di reiscriversi… Se in redazione hanno fatto le cose perbene, penso che di certi (multi)nick non sentiremo più parlare, almeno per un po’….. e l’aria sarà molto più pulita….

        • speriamo @granata59. come vedi, io sono sempre il solito kurtz…e mi limito a registrare che ieri abbiamo iniziato nel modo giusto, finalmente un atteggiamento amichevole verso i tifosi del Toro, che sono una GRANDE tifoseria, capace di mobilitarsi in un’assolata domenica di luglio per la loro squadra, non quell’incombente fastidioso di cui straparlava ventura. spero solo che braccino metta su una rosa che permetta a noi e MIHA di raggiungere le soddisfazioni che meritiamo, e qui viene il difficile…

  7. C’è sempre l’incoraggiare alla festa del compleanni.
    Fiducia, ottimista, felici e sereni per Urby&Siny! OLÉ Urby, Forza Siny!!!
    When the cake was cut and the guests sang ‘Happy Birthday, ‘ the VP was nowhere to be seen.

  8. “Torino, mistero sulla morte del capo ultrà della Juve. Ascoltato sui legami tra ‘ndrangheta e la curva, poi si suicida” leggete questo articolo su “http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/07/10/torino-mistero-sul-suicidio-del-capo-ultra-della-juventus-era-stato-ascoltato-sui-legami-tra-ndrangheta-e-la-curva/2894288/” molto interessante, dove, anche se al momento non risulta essere indagato circola anche il nome di occhio di lince marotta.

  9. Entusiasmo in parte inaspettato @reda? E ci mancherebbe altro, si raduna il toro, inizia un nuovo ciclo, le basi per fare benissimo ci sono tutte, dovrebbe mancare entusiasmo? Non penserete mica che la cartina al tornasole dell’umore della piazza sia quello espresso dalle minchiate che scriviamo noi su queste pagine? Fvcg