Torino, sono 11993 gli abbonati totali del Toro per la stagione 2017/2018

36
3015
abbonamenti
CAMPO, 11.12.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 16.a giornata di Serie A, TORINO-JUVENTUS, nella foto: la coreografia delle curva maratona

Aumentano ancora gli abbonati granata: dopo Torino-Sampdoria i dati ufficiali dicono che sono 11993 le tessere vendute

Sono ancora aumentati gli abbonati del Toro. Dopo il pareggio dei granata al Grande Torino contro la Sampdoria, i dati ufficiali che arrivano direttamente dallo stadio granata dicono infatti che sono arrivati a quota 11.993 i tifosi che hanno voluto sottoscrivere la tessera per la stagione 2017/2018. Ed è proprio questo il dato finale della campagna abbonamenti di questa stagione. Campagna che registra un netto miglioramento rispetto allo scorso anno quando gli abbonamenti sottoscritti erano 11468.

Arrivano i primi dati sulla campagna abbonamenti del Toro, ancora in corso di svolgimento: aumento rispetto alla scorsa stagione

Quota 11.492, questo dice finora la campagna abbonamenti del Torino. Arrivano direttamente dal “Grande Torino”, al termine della vittoria per 3-0 sul Sassuolo – la prima della stagione – i dati parziali delle tessere vendute finora sono migliorati rispetto alla scorsa stagione, quando alla chiusura della campagna il Toro faceva registrare 11.468 abbonati. Ancora qualche giorno permetterà agli ultimi tifosi granata di sottoscrivere la tessera valida per il campionato 2017-2018.

Condividi

36 Commenti

  1. Qui nessuna rosica, qualcuno è proprio un malmostoso e probabilmente nemmeno in buona fede. Sono anni che sulla questione abbonamenti dico che a Torino anche dopo la vittoria dello scudetto non ci fu nessun incremento degli abbonati (circa 15.000 in uno stadio con una capacità di 70.000); semplicemente perché il torinese non è tipo da far crediti. Paga certo, e paga puntuale, ma non ama la formula del credito e l’abbonamento è un credito incondizionato. Insomma, mettiamoci d’accordo, delle due l’una: se gli abbonati fossero stati di meno avreste detto che Cairo ben faceva a non investire in una piazza che è fanalino di coda nella sottoscrizione degli abbonamenti; di contro, visto che gli abbonati sono, ad oggi 24, in più dello scorso anno si usano toni trionfalistici per lappare le terga del presidente, a sottolineare che la gente ha risposto positivamente all’ottima campagna acquisti. Sembrate quegli esponenti dei partiti politici sconfitti dopo le elezioni: loro non perdono mai e non si accorgono di aver perso la dignità, il valore più prezioso che un uomo possa avere (specie se del Toro).

  2. Il numero degli abbonati è in linea con le previsioni. Più o meno è sempre quello. Anche negli anni d’oro non sono mai stati molti di più. Evidentemente il tifoso granata non vuole prendere impegni. Però c’è da dire che quando frequentavo lo stadio a cavallo tra gli anni 70 e gli 80 gli spettatori erano molti di più , raramente meno di 30000 , 40000 o anche di più nelle partite di cartello e 60000 nel derby. Io non vengo più allo stadio da un po’ di anni per questioni di lontananza , impegni di famiglia e di lavoro (quando si cresce è tutto più difficile) però penso che non si respiri più l’atmosfera che c’era una volta. Il vecchio comunale brutto e scomodo aveva comunque il suo fascino e la curva era quella dei tempi d’oro. Ogni domenica era una festa di tifo e di folklore. Ora mi sembra un po’ imborghesita e anche come struttura non agevola veramente il tifo. Una volta il bandierone si faceva scendere con le mani e ti copriva la testa ora per farlo scendere bisogna posizionare tutte le corde e farcelo scorrere sopra. Tutto più complicato. Prima di entrare in curva lasciavi sempre qualche soldino per la coreografia della partita successiva e lo lasciavi volentieri perche sapevi che la volta dopo avresti visto qualcosa di bello. Mi ricordo un derby di carnevale con le trombette colorate , ogni settore il suo colore. Conservo ancora la trombetta blu di quel derby. Quanti bei ricordi , ci sarebbe da scrivere per tutto il giorno. Sempre forza Toro.

  3. Io sono tra quelli che non l’ha fatto e non lo farà! (Gia scritto tempo fa) in parte per motivi familiari in quanto avendo un figlio che gioca tutti i weekend non riuscirei a venire ,poi anche il fatto che lo stadio non è comodo e questo non invoglia, ma principalmente e lo ribadisco, perché sono veramente troppi i soldi che ha ancora in cassa questo presidente è che non spende quindi non ho intenzione di regalargliene altri! Se oltre al l’attaccante già più volte promesso arriverà un centrocampista di altissima qualità (anche sacrificando acquah e comunque non donsah) allora cambierò idea e appena ne avrò l’opportunità pagherò il giusto e farò il biglietto a tutta la famiglia (nonno compreso).
    Ovviamente aspetto di vedere se Belotti rimane (a questo punto spero proprio di si)
    Questa è la mia personalissima idea poi ognuno ha il diritto di spendere o no in base al proprio piacere.

  4. ricapitolando,
    qualche settimana fa c’erano diversi dei soliti spalamerda che a gran voce chiedevano conto del “silenzio_assordante” della società sul numero di abbonamenti

    ora il numero provvisorio, a tre settimane dal termine, supera (di poco ma supera) il totale finale dell’anno scorso

    abbiamo una squadra con ottimi giocatori come belotti, ljajic, falque, sirigu, n’koulou, rincon, baselli, obi, moretti, affiancati da barreca, zappa, de silvestri, acquah, boyé, berenguer, e ancora c’è chi si trincera dietro a frasi idiote tipo “a me non piace il presidente”, come se allo stadio si vedesse giocare cairo contro il sassuolo, e non piuttosto una squadra quadrata, aggressiva, tosta, volenterosa, con lampi di qualità e gol da cineteca, vestita di granata

    patetici

    • Patetici e’dir poco carbonaro.guarda poi il numero dei commenti agli articoli dopo una bella vittoria,pochissimi,tanti aspettano la sconfitta per vomitare il loro livore e stupido pessimismo…poi si definiscono veri e unici portatori del verbo granata,pagliacci..

  5. Allora, uomo della foresta, intanto solo oggi ne ho spesi 70 per due biglietti + abbonamento Sky + due maglie ufficiali. Mi sembra siamo già oltre i 200 euro. A fine stagione andando allo stadio con mio figlio e non vedendo meno di 10 partite arriverò a circa 1000 euro. Magari prima di fare i conti in tasca agli altri… che dici? Per quanto riguarda il @gigi, non mi stupisce che tu non riesca a scrivere meglio di un Tarzan.