Toro, alla Sisport è il giorno di Joe Hart: primo allenamento per il portiere

9
2249
CAMPO, 30.8.16, Torino, sede del Torino FC, Joe Hart firma per il Torino e saluta i tifosi

Sinisa Mihajlovic può finalmente iniziare a lavorare Hart, alle 15 porte aperte per i tifosi alla Sisport che potranno vedere da vicino il portiere inglese

Oggi è il giorno del primo allenamento da giocatore del Toro di Joe Hart. Il portiere, dopo essere stato impegnato con la propria nazionale nelle qualificazione al prossimo Mondiale, è ora a Torino e quest’oggi lavorerà insieme ai suoi nuovi compagni di squadra.

Dalle 15 potranno anche i tifosi granata potranno assistere alla prima seduta di allenamento del portiere inglese: Mihajlovic infatti svolgerà una seduta di lavoro a porte aperte. Il tecnico serbo nel frattempo ha recuperato pienamente Maxi Lopez che domenica contro l’Atalanta sostituirà l’infortunato Belotti al centro dell’attacco granata.

Condividi

9 Commenti

  1. Perdonatemi ma a me spiace un pó per Padelli, il quale avrà anche dei limiti (soprattutto con i piedi e considerato il gioco di Ventura a “scarica barile all’indietro”….) però è un ragazzo serio, mai una parola fuori posto anche rispetto alle peggiori critiche.
    Per me rimane un giocatore da Toro che tornerei ad incitare, sempre e comunque.
    Ad ogni modo mi aspetto moltissimo dal portierone top player inglese a cui auguro pochi passaggi indietro kamikaze e che si trovi così bene, in mezzo a noi, da rifarci un pensierino a fine stagione, anche se alle favole senza denari credo poco.
    Ultima osservazione: tutto questo entusiasmo (peraltro direi più che giustificato) per il nuovo tecnico, modulo e, soprattutto, x la squadra, ma gli abbonati sono 800 meno dell’anno scorso, e il gap non si colmerá certo l’ultima settimana di campagna. Come mai?

  2. Ovviamente contento per il suo arrivo,era necessario trovare un portiere serio. Detto ciò’,sarebbe opportuno evitare comportamenti isterico provinciali tipo Baggio al Brescia o zico all’Udinese. Siamo il toro. Che diamine.