Toro, per l’Atalanta è falsa partenza: bergamaschi ancora ai blocchi

10
1056
gasperini

I prossimi avversari/ L’Atalanta è ancora in cerca della quadra, dopo il cambio di allenatore e un mercato che ha lasciato delle perplessità

Che non sia un momento esaltante in casa Atalanta è un fatto acclarato, le due sconfitte in altrettante giornate di campionato hanno acuito le difficoltà di una situazione apparsa nebulosa già in partenza. Il mercato non ha fornito al neo-allenatore le pedine necessarie ad attuare in scioltezza il 3-4-3, autentico marchio di fabbrica del tecnico ex Genoa. Di recente, l’allenatore dell’Atalanta non è andato per il sottile, rivelando le difficoltà riscontrate a gestire un gruppo a suo giudizio troppo numeroso: il dover settimanalmente escludere alcuni giocatori non solo dall’undici titolare, ma anche dalla panchina, rischia di creare in casa atalantina un insidioso clima di malcontento.

La sessione di calciomercato è stata comunque ricca per il club bergamasco, gli arrivi di Paloschi Zukanovic, oltre a quello del centrocampista Kessie (da molti indicato come possibile rivelazione del campionato), hanno sì rimpinguato la rosa a disposizione di Gasperini, senza tuttavia andarla a rinforzare in alcuni ruoli chiave indicati dal tecnico: su tutti quello degli esterni offensivi, propedeutici al suo attacco a tre uomini. I 6 gol incassati nelle prime due partite di campionato, inoltre, evidenziano un assetto difensivo ancora fragile e lacunoso, e il passaggio alla difesa a 3 dopo diverse stagioni improntate sulla linea a 4, sembra non essere ancora assimilato a dovere. Incertezze su cui il Toro dovrà puntare con spregiudicatezza, per iniziare a cogliere preziosi punti anche in trasferta.

Condividi

10 Commenti

  1. Noi davanti per il momento siamo messi abbastanza male se consideriamo le potenzialità che avremmo se fossimo tutti “in salute”…ma anche loro non è che stiano tanto meglio con 3 o 4 defezioni importanti. Sarà una battaglia fra seconde linee e mi pare che le nostre, almeno sulla carta, siano migliori. Vediamo se anche sul campo……