Toro già alla Sisport: per Maxi Lopez ancora lavoro differenziato

8
1212
maxi lopez Toro
CAMPO, 11.9.16, Bergamo, stadio Atleti Azzurri d'Italia, 3.a giornta di Serie A, ATALANTA-TORINO, nella foto: Maxi Lopez

Oltre a Maxi Lopez, questa mattina hanno continuato ad allenarsi a parte anche gli altri infortunati: Ajeti, Ljajic e Belotti

Continua l’emergenza attaccanti al Torino. Questa mattina la squadra di Mihajlovic si è ritrovata alla Sisport per iniziare a preparare la partita di mercoledì contro il Pescara, il tecnico granata ancora una volta ha dovuto fare a meno dei suoi due centravanti: Andrea Belotti e Maxi Lopez.

Il primo, così come Ajeti e Ljajic, da settimane sta proseguendo il proprio specifico programma di recupero dall’infortunio e spera di poter essere a disposizione del tecnico granata il prima possibile. Il secondo è invece alle prese con un’importante sofferenza ai muscoli flessori della coscia destra che parecchi giorni lo sta tormentando. A Bergamo, contro l’Atalanta, Maxi Lopez ha stretto i denti ed ha comunque giocato per tutta la gara, ma è poi stato costretto a saltare quella contro l’Empoli di ieri e difficilmente sarà disponibile mercoledì per la trasferta a Pescara.

Per quanto riguarda il resto del gruppo, i giocatori impegnati ieri contro l’Empoli quest’oggi hanno svolto un allenamento di scarico per smaltire le fatiche della partita, i restanti calciatori hanno invece lavorato sulla tattica. Assente, ovviamente, alla seduta di allenamento Cristian Molinaro che contro i toscani ha riportato la rottura del crociato.

Condividi

8 Commenti

  1. Troppi infortuni muscolari quest’anno. Maxi è lo stesso dell’anno scorso. Così come Belotti Baselli Molinaro tutti giocatori esenti da infortuni l’anno scorso. Va bene avere uno staff tecnico che vuole giocare con più aggressività ma a volte si esagera e queste sono le conseguenze…

  2. Maxi Lopez, come si dice a Genova, è una gran leggera (tradotto: personaggio estremamente gaudente alle spalle altrui ed assolutamente inaffidabile!). Ennesimo capolavoro del trio nanopetruxguru quello di aver creduto in lui ed avergli concesso il rinnovo, come a Molinaro, Moretti e Vives…. Sono i famosi “rinnovi paraculo”! Nessuno li vuole, quindi siamo obbligati a tenerli! E non c’è posto per altri! …E poi la colpa è pure di Mihajlovic, per alcuni!

    • Questo commento è fantastico dopo che per un anno si è accusato ventura di non voler Maxi perché era ingombrante per l’ego del guru. Si accusava ventura di umiliarlo facendogli fare la panca a Belotti tanto che questa era considerata come una causa che aveva spinto Maxi a diventare una porchetta viaggiante. Gli è stato detto di tutto perché non lo faceva giocare, c’era perfino chi negava che fosse sovrappeso.

  3. Ma che vuoi differenziare per Maxi,prima che il frigorifero che si porta sulle spalle si riduca perlomeno a borsa termica sara’ finito il campionato.Caso gestito malissimo da 1 anno e mezzo dalla societa’,perlomeno Mihajlovic anche se avrebbe dovuto farlo prima e stato l’unico che ha parlato chiaro e ha rotto il solito muro di omerta ‘.