Toro, i numeri ti premiano: gli assist e i tiri in porta sono a tuo favore

6
982
CAMPO, 25.9.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 6.a giornata di Serie A, TORINO-ROMA, nella foto: Andrea Belotti esulta dopo gol 1-0

Contro i giallorossi i granata hanno calciato di più verso la porta e hanno effettuato più assist. Possesso palla, invece, a favore degli uomini di Spalletti

La gara di ieri ha stravolto molte di quelle pseudo certezze di cui il mondo del calcio è ricolmo. Infatti, il lunch match, è opinione comune, solitamente non dovrebbe essere una partita che si distingue per spettacolo e brillantezza delle due squadre e, soprattutto, i più non si aspettavano una sconfitta così netta della Roma, anche se contro un avversario mai sottovalutabile come il Toro. Accade, infatti, che la gara risulta essere una delle più belle di tutta la domenica calcistica e che il tifoso granata si diverte a vedere la sua squadra giocare un grande calcio e dominare, numeri alla mano, contro una formazione che, sulla carta, dovrebbe avere più qualità.

La squadra di Mihajlovic entra in campo decisa a fare risultato e i numeri lo testimoniano, soprattutto i dati sulle conclusioni verso la porta: 10 per il Torino, solo 5 per la Roma. I giallorossi, infatti, sono più volte imprecisi nelle conclusioni verso la porta e il risultato è 11 tiri fuori per Totti e compagni, e 5 per i granata. I numeri sono a favore del Toro anche relativamente ai tiri in porta effettuati da dentro l’area, ben 9, contro i 4 della Roma. Anche il numero degli assist totali pende sempre più verso gli uomini di Mihajlovic, che hanno fornito ai propri attaccanti 8 assist contro i 2 dei giallorossi. E in più, non bisogna dimenticare il palo preso dai granata e il dato relativo agli attacchi centrali 19 a 14 che vede sempre il club di Cairo in vantaggio. Tra i due portieri, Szczęsny è stato quello più impegnato, con 6 parate contro le 4 di Hart, anche se il portiere inglese ha dimostrato tutta la sua bravura tra i pali. Vantaggio giallorosso, invece, per i tiri dalla bandierina, con 7 corner battuti dal Toro e 13 dalla Roma e nel possesso palla, con i capitolini che hanno totalizzato il 68% del possesso contro il 38% del Toro.

Pertanto, nonostante la superiorità tecnica della squadra di Spalletti e il possesso palla favorevole alla Roma, i numeri premiano un Toro superiore per voglia di vincere, assist e precisione nelle conclusioni verso la porta. Una squadra che, finalmente, ha dimostrato tutto il suo valore contro una delle formazioni più forti del nostro campionato.

Condividi

6 Commenti

  1. Ottimista come sempre! La Fiorentina sarà nei suoi protagonisti sicuramente stanca per la partita di coppa, quindi se stiamo calmi e concentrati nel secondo tempo possiamo asfaltarli, ma stando molto attenti, della Viola non mi fido!