Molinaro: stop di 7/10 giorni. Accertamenti anche per Maksimovic

1
579
Molinaro

Il terzino granata dovrà fermarsi in seguito all’infortunio subito ieri in Austria. Migliorano Avelar e Benassi

Durante la gara di ieri Cristian Molinaro è dovuto uscire anzitempo dal terreno di gioco. L’ex Juve e Parma, infatti ha rimediato una profonda ferita al ginocchio destro che ha richiesto sette punti di sutura. Ad annunciarlo è la stessa società attraverso un comunicato sul proprio sito ufficiale.  Per il terzino granata si prevede un periodo di stop dai 7 ai 10 giorni. Il giocatore verrà sottoposto domani a un nuovo controllo in Austria, per controllare la sutura al profondo taglio, alla quale è stato applicato anche un piccolo drenaggio, ma ha la necessità di non piegare la gamba e stare in assoluto riposo per permettere alla ferita di rimarginarsi completamente.

Lavorano con un programma personalizzato sia Jansson, sia Benassi, che approfitteranno di questa settimana di ritiro, nella quale saranno esclusi dalle amichevoli (come Avelar), per migliorare la loro condizione atletica e tornare il prima possibile a disposizione di Mihajlovic. Soprattutto il centrocampista sta molto meglio: il dolore per la brutta distorsione è quasi completamente sparito e potrà presto tornare a disposizione.

A tenere banco è anche la questione di Maksimovic: il difensore potrebbe (ma non è ancora una certezza) essere sottoposto a esami strumentali, dopo il riposo precauzionale di oggi, per valutare l’entità dell’infortunio muscolare-tendineo che gli ha impedito ieri di scendere in campo in amichevole. Molinaro e Maksimovic sono, di fatto, le ultime tegole in casa granata: Mihajlovic dovrà fare a meno di altri due giocatori (o almeno di uno) per il resto del ritiro.

Condividi

1 COMMENTO