Toro, sessione pomeridiana a porte chiuse in vista del Bologna

11
398

Il programma / Una sola seduta al centro d’allenamento Sisport per la squadra di Mihajlovic. Ancora a parte Ljajic, Ajeti e Avelar

Il Toro si sottoporrà questo pomeriggio, presso il centro Sisport, ad un’unica sessione d’allenamento a porte chiuse in vista della prossima gara di campionato contro il Bologna. Sotto la guida di Mihajlovic e del suo staff, i granata si dedicheranno soprattutto al lavoro tecnico-tattico.

Proseguiranno il lavoro di recupero gli infortunati Ljajic, Ajeti, che continuerà con il suo programma personalizzato, e Avelar.

Condividi

11 Commenti

  1. Studio delle tattiche a porte chiuse: tattica a baraónda (ognuno gioca per i fatti suoi come al tennis), tattica a babele (I giocatori si guardano ma non si capiscono… una confuse di lingue, di idee e quindi di propositi ), tattica a babilonia (La confusione regna sovrana per spaesare l’avversario), tattica a bailamme (Un grande agitarsi in tutte le direzioni senza arrivare al nulla), tattica a bolgia (L’ottavo cerchio dell’inferno…per noi… non per “loro” ), insomma un vero bordello…”a porte chiuse”…