Worgl / La diretta dell’allenamento del Toro

2
434

Sotto una pioggia battente, i granata si ritrovano per una seduta atletica e tattica in vista della sfida contro l’Hull City

Freddo, vento e fortissima pioggia. Sono queste le condizioni metereologiche a fare da cornice all’allenamento pomeridiano in quel di Worgl del Torino di Mihajlovic, che puntuale alle 17.15 è sceso in campo per la fase di riscaldamento in vista della seduta di alleamento odierna. Poco pubblico sugli spalti, proprio a causa del meteo avverso.

Sul terreno zuppo, la squadra lavora sugli schemi di possesso palla: molto precise le indicazioni di Miahjlovic. A parte Benassi e Maksimovic. Non si vede Jansson, Avelar è in gruppo mentre Molinaro, come noto, è fermo ai box.

Si lavora ora sui calci piazzati. Padelli è in porta: verosimilmente sarà lui, domani, a giocare contro l’Hull City. Di nuovo, ora, fase di possesso palla. La pioggia qui a Worgl è davvero incessante: il campo è particolarmente zuppo, ma la squadra si allena con grande intensità.

Il gruppo si divide ora in due: da una parte i giocatori senza pettorina che svolgono un lavoro atletico (cosa e allunghi); con la pettorina rossa invece lavoro a tutto campo  sulla tattica.

Il lavoro da parte del gruppo con la pettorina rossa continua in maniera molto intensa: Mihajlovic chiede pochi passaggi ai suoi, dalla difesa all’attacco, per arrivare al tiro in porta.

È terminata la parte tattica. I giocatori ora si esercitano sui tiri da calcio piazzato: punizioni e rigori.

L’allenamento ta volgendo al termine: ultime battute da calcio piazzato per la squadra.

Condividi

2 Commenti

  1. Vedo che sono uno dei pochissimi a commentare, ma ringrazio Valentino per la specificità di questi articoli dal campo. In un periodo come il calciomercato dove si campa di quasi fatta per, di notizie sensazionali e di smentite della notizie sensazionali io mi appassiono a questi articoli che trasudano di lavoro sul campo e di dettagli.