Sisport live / L’allenamento del Toro

53
3156
Sisport
Al Centro Sisport i giocatori ascoltano le indicazioni di Mihajlovic

Circa 2000 tifosi sono accorsi alla Sisport per seguire il primo allenamento a Torino della squadra di Mihajlovic dopo il ritiro di Bormio

Nonostante il gran caldo e il giorno festivo, circa duemila tifosi granata sono accorsi alla Sisport dove, fra qualche istante, la squadra di Mihajlovic inizierà il primo allenamento a Torino dopo il ritiro di Bormio. Grande entusiasmo attorno alla formazione granata, che non è però ancora scesa in campo.

Dopo circa quaranta minuti dall’apertura dei cancelli della Sisport, la squadra granata è ancora negli spogliatoi a colloquio con Mihajlovic.

Accolti da fragorosi applausi i giocatori granata stanno ora entrando in campo. Presente anche l’ultimo arrivato in casa Toro: Sasa Lukic. Per il giovane centrocampista serbo è il primo allenamento in assoluto agli ordini di Mihajlovic.
Lukic, insieme a suoi nuovi compagni di squadra, sta ora effettuando i primi esercizi di riscaldamento.

Terminate le prime fasi di riscaldamento, Mihajlovic sta ora facendo svolgere alla propria squadra i primi esercizi con il pallone. Nel frattempo i portieri stanno lavorando con il preparatore Di Sarno. Maksimovic sta facendo “da chioccia” al connazionale Lukic, traducendogli in serbo ciò che viene spiegato dai collaboratori di Mihajlovic. Si sta allenando con il resto del gruppo anche Danilo Avelar.

Jansson e Avelar, dopo aver svolto la prima parte di lavoro con il resto del gruppo, stanno ora continuando i rispettivi programmi di recupero dagli infortuni in palestra. Gli altri giocatori stanno invece facendo esercizi sul possesso palla.

Su Torino si sta abbattendo un forte temporale, molti dei tifosi hanno lasciato la Sisport. In campo, nel frattempo, Mihajlovic sta facendo svolgere una partita a campo ridotto.

Terminata la partitella, in cui Lukic è stato provato come regista, Mihajlovic sta facendo fare ai suoi ragazzi gli ultimi esercizi atletici.

L’allenamento è ora terminato, i giocatori granata sono rientrati negli spogliatoi.

Condividi

53 Commenti

  1. Lo scrivo qua visto che sembra molto attuale. Bruno Henrique è il capitano del Corinthians, oltre 100 presenze con la maglia bianconera (come quella del partizan). E’ sicuramente in scadenza il 31/12/2016 come riportato da Transfermarkt; lui sta aspettando un’offerta da una società europea e sta studiando inglese da tempo. Sul suo account instagram (https://www.instagram.com/brunohenrique.25/), dal quale apprendo questo notizie, è tutta una supplica dei suoi tifosi che gli chiedono di rinnovare (la parola RENOVA appare in molti commenti). I tifosi del Corinthians impazziscono per lui, eh? Ho visto qualche immagine e mi piace anche se ovviamente i video di youtube lasciano il tempo che trovano.

  2. Sarebbe interessante se dovesse arrivare un brasiliano la reazione dei tifosi. Sino a tre anni fa si criticava Petrachi perchè non riusciva a guardare oltre Bari e la Lega Pro. Adesso acquisti in sudamerica e ex-jugo in serie. Verrà criticato per la troppa esterofilia. 😉 Fra i nomi proposti il migliore mi sembra Henrique: è in scadenza fine 2016 quindi arriverebbe ad un prezzo basso, ha un età che garantisce esperienza, gioca in un top club con diverse partite in Libertadores. Non lo conosco ma credo che non farebbe fatica ad ambientarsi con queste caratteristiche.

  3. Come già detto, Maksimovic se motivato, deve restare con tanto di adeguamento del contratto e inserimento di clausola rescissoria. De LaurUntis si tiene il suo Valdifiori. Alziamo l’offerta di ingaggio per Grenier (l’accordo con il Lione c’è già) e mettiamo le mani su un centrocampista che, se sappiamo riportare ai fasti di 2 anni fa, ci permette di fare il botto?

  4. sembrerebbe strana questa virata all’estero improvvisa in un ruolo così delicato.
    Io comunque credo che se il giocatore è bravo si ambienta subito, di sicuro credo sia meglio un giocatore di 26/27 anni a un altro ragazzino, chissà guido pizzarro che cita bischero di cui tanto si parlava tra i tifosi o questo bruno henrique. E’ vero che dal sudamerica abbiamo preso la sola Mino, ma abbiamo preso anche peres

    • Ti do’ ragione, sono rimasto spiazzato da questa virata in sudamerica, tutto insieme sono usciti tre nomi mai sentiti da giugno ad oggi, non so… Ci sta tutto ma non ci credo, poi visto che Miha vuole giocatori che conosce mi sembra strano che si fa prendere giocatori che non conosce a fondo.. io pensò che se non si fa nulla per Valdifiori, prendiamo Grenier che praticamente abbiamo in mano.

      • Beh, i nomi in Sudamerica erano già seguiti. Bisogna capire se sono voci create ad arte per sbloccare la situazione Valdifiori o se abbiamo virato in quella direzione. Su Grenier d’accordissimo e l’ho scritto sopra

  5. Maksimovic resta, oramai per punto preso De lamentis non alzerà più l’offerta, non ci darà Valdifiori e noi ci butteremo sui brasiliani o su Grenier? Spero che in futuro fin che rimane questo figlio di p… .a i canali con il Napoli siano chiusi definitivamente.

  6. Walace costa tanto, se è vero che si sta’ cercando in Brasile uno da prendere sarebbe Elias, anche lui in scadenza al 31/12/2016 come Bruno Henrique ma con molta più esperienza. Noi abbiamo bisogno di centrocampisti d ‘ esperienza i giovani li abbiamo ja.

  7. a parte il prezzo, Walace ha 21 anni e abbiamo Lukic giovane in quel ruolo,sarebbe un rischio,meglio uno almeno con più esperienza, già arriva da un campionato differente dal nostro….comunque a Walace non ci sputo sopra

  8. Secondo me(che non capisco un cazzo)è un errore vendere maksimovic al 1 di agosto.un giocatore come lui per una squadra come la nostra non si sostituisce in 2 minuti.anche se hai venti milioni in tasca….anzi….facciamo 30.cmq guido pizarro del tigre potrebbe essere la new entry a centrocampo.gia seguito 2 anni fa.cifra alla nostra portata…