Come giudicate il mercato del Toro?

104
2232
CAMPO, 31.8.16, Torino, stazione Porta Nuova, Mirko Valdifiori arriva a Torino

Sondaggio / Dateci il vostro giudizio sulle trattative concluse dalla società granata

Alla luce degli ultimi movimenti di mercato del Toro, oggi vi chiediamo di esprimere il vostro giudizio e dire se, a vostro parere, il mercato granata può essere valutato come ottimo, buono, sufficiente oppure scarso.

Nel reparto avanzato, senza dubbio, sono stati conclusi gli affari migliori con i colpi Ljajic e Iago Falque, entrambi giocatori di ottimo livello e in grado di dare qualcosa in più al Toro in avanti. A centrocampo sono arrivati giovani di prospettiva come Lukic e Gustafson e, durante l’ultimo giorno di mercato, il regista tanto voluto da Mihajlovic, Valdifiori. Il reparto difensivo ha perso Maksimovic nell’ultimo giorno di mercato senza trovare, forse, un sostituto all’altezza, unico vero neo del mercato granata. Tuttavia ci sarà un portiere d’esperienza come Hart a guidare la difesa, composta dai nuovi arrivi Castan, Rossettini, De Silvestri, Ajeti e dal giovane Barreca, che saranno affiancati dai più esperti Moretti, Molinaro e, all’occorrenza, anche da Bovo.

Votate, quindi, nel nostro sondaggio che si trova sulla parte destra dell’home page, l’opzione che giudicate la più corretta.

Condividi

104 Commenti

  1. Penso che questa stagione possa essere da parte sinistra della classifica ma poco di più, a meno di crolli di altre squadre o esplosione dei nostri giovani. Analizzando sulla carta i vari reparti l’attacco sembra essere quello con più certezze, con giocatori giovani (tranne Lopez) ma già con esperienza (Falqué, Belotti, Ljajic e Martinez) e con grandi aspettative (Boyé ha solo 20 anni). Anche il centrocampo non mi sembra male e proiettato verso il futuro con solo 2 giocatori sopra i 30 (Valdifiori e Vives), giovanissime promesse (Aramu, Lukic e Gustafson) e giovani già esperti (Benassi, Acquah, Baselli e Obi). La difesa invece mi sembra fatta più per il presente che non per il futuro, il prossimo anno perderemo quasi sicuramente gli ultratrentenni a scadenza (Bovo, Molinaro e Moretti) e in prestito (Castan) che andranno sostituiti. Stesso discorso per la porta. Se tutto gira bene (non ci sono troppi infortuni e i giovani continuano nella loro crescita) potrebbe essere la stagione base in cui ripartire. Nella prossima campagna estiva, se nessuno rompe per andare via, attacco e centrocampo son già praticamente fatti, da rifare la difesa (portieri compresi). Inoltre abbiamo molti ragazzi in prestito, 2 in serie A, e vediamo come si comportano. Attacco voto 7,5; centrocampo 6,5; difesa 6; porta 7,5; media voto campagna acquisti; tra il 6 e il 7 (6,8).

  2. Dal Torello povero di qualche anno fa, quello – diciamo – del vorrei ma non posso, al Toro di Cairo, quello del POTREI MA NON VOGLIO.
    Ormai siamo come i GDM, ahimè solo però per gli scudetti del bilancio, che stiamo ormai inanellando in serie.
    Voto 6, ma anche quest’anno ci manca un soldo per fare una lira.

  3. Ancora una volta ripeto che la squadra è più forte dell’anno scorso semplicemente perché l’anno scorso come quelli prima si pensava a far crescere i giovani e fare plusvalenze, i giocatori sono importanti ma è più importante metterli bene in campo. Il calcio è fatto di tecnica di tattica e di corsa, sono tre elementi complementari solo l’ultimo può essere inferiore perché la palla corre più forte di un uomo.

  4. Mercato da 6 squadra che si aggirerà tra 9/11 posto. Faremo più gol ma ne incasseremo di più. Non mancherà lo spettacolo quest anno con Miha ma la classifica sarà simile alla passata stagione. Se si ritocca a gennaio in entrata sarà con altre partenze da plusvalenza. Speriamo negli infortuni perché si inizia già bene

  5. mercato da 6.5 per conto mio. si poteva fare di più, impegnando i soldi che verranno, ma questo è il vero limite di cairo. non caccia una lira se prima non ne entra un’altra. peccato veramente perchè con un centrale dif. e un terzino sx entrambi sopra la media quest’anno si poteva lottare tranquillamente per il 6 posto. cosi come siamo messi (sulla carta) per me siamo da 8° o 10° posto. poi magari ci sono 2 o 3 elementi che fanno un campionato sopra le righe, non abbiamo infortuni, ecc. ecc. e si farà meglio, ma dubito. hart grande colpo mediatico, tra un anno il problema l’avremo di nuovo, a meno che gomis a bologna non dimostri qualcosa

  6. Sulla carta è una buona squadra , non mi piace come la fa giocare Mihajlovic perché prevedo che prenderemo tanti goal e non per colpa della difesa, staremo a vedere di sicuro a parte Belotti non potremo fare più plusvalenze

  7. Diamo il voto alle figurine??direi 6.5 abbiamo un buon portiere.la difesa è un punto di domanda grosso come una casa e parere personale non mi convince.il centrocampo è abbastanza di qualitá e bisogna vedere come baselli si affaccerá al nuovo modulo.l attacco è di livello…cosa ce che non va?ne parliamo fra 12 mesi quando belotti e ljaijc chiederanno di andare via(e il serbo andra via)quando hart e castan torneranno da dove sono venuti rossettini moretti maxilopez saranno da ricovero e avremo gli svincoli di molinaro bovo vives padelli.in poche parole dell undici base rimarra desilvestri i benassi baselli valdifiori con le sue 32 primavere e iago falque(se lo riscattano.questa si che è programmazione.invito i miei fratelli di tifo ad abbonarsi il 31 agosto.voglio vedere se cairo il prossimo anno buttera sul mercato i 37 milioni che arriveranno per peres e maksimovic.

  8. Mercato assolutamente ottimo! Per il nanetto, però… E l’anno prox avanti con Belotti (mica vorremo tarpargli le ali!), sperando nel contempo che Baselli, Benassi e magari Boye esplodano! $$$$$$… Poi, si darà fiducia a Martinez e Gustafson, ci rispediranno Tachtsidis, faremo rientrare Ichazo per sostituire Hart e rinnoveremo a Bovo e Moretti per parare il ritorno di Castan a roma. Supposizioni? Illazioni? Boutades campate in aria? Fantamercato? Sicuramente! Ma mai tanto quanto l’incrollabile certezza sbandierata da alcuni che il nano spenderà i 40 mln che incasserà fra 9 mesi per rafforzare DAVVERO il Toro! Non ci crederei neppure se lo dicesse in un’intervista in mondovisione e lo giurasse di fronte al Papa…. figuriamoci se sta zitto o, anzi, peggio ancora, dice che Valdifiori era la “prima scelta”! $$$$$$$

  9. voto al mercato del Toro: 6 e mezzo
    probabilmente con un piccolo sforzo in più si poteva ambire al 6o posto.
    L’unica uscita di cui mi spiace è Bruno Peres. In quanto alle entrate bene Ljajic (se non si rompe sempre) Hart Castan Boye.
    L’attacco ha un potenziale spaventoso: voto 9
    Il centrocampo rimane un’incognita (avrei voluto Obiang): voto 5
    La difesa è un’incognita (Molinaro Bovo Moretti sono buoni giocatori ma ormai troppo vecchi), : voto 5
    La porta (grazie Hart) voto 8

    • perchè De Silvestri ,Rossettini, Castan , Molinaro(Barreca) ti pare una difesa ”incognita” ‘ ? Perchè Benassi(Acquah) , Valdifiori , Baselli (Obi .Aramu) ti pare un centrocampo ”incognito”? A me piacciono entrambi i reparti .

      • De silvestri e Castan sono forti. Rossettini Molinaro Barreca non credo (comunque non mi ispirano fiducia).
        Baselli e Acquah mi piacciono. Invece Benassi Valdi Obi Aramu sono scommesse.
        Per fortuna l’attacco e il portiere alzano la media.

  10. Ultima considerazione… così come la resa del reparto offensivo andrà tarata alla luce della tattica molto più propositiva di Miha rispetto a Ventura, allo stesso modo sarebbe semplicistico contare i gol incassati e confrontarli con quelli dell’anno scorso (che comunque sono stati tutt’altro che pochi e mi auguro si faccia di meglio) senza considerare che l’assetto decisamente più sbilanciato metterà in maggior difficoltà il reparto arretrato. Scusate lo sproloquio. FVCG!!!

  11. In DIFESA, a nomi, purtroppo non c’è paragone con l’anno scorso, il potenziale teorico ora è decisamente inferiore! L’unico nome di un certo rilievo in entrata è quello di Castan ma con tutte le incognite fisiche del caso! Inoltre parere negativo pure sulle prospettive.
    È vero che (allo stato attuale) non si può pensare di sostituire i vari Maksimovic, Glik e Peres con profili che diano altrettante garanzie e costino quindi altrettanto, ma perlomeno quando sono arrivati rappresentavano scommesse (chi più chi meno) fatte su giovani, si poteva sperare esplodessero e così fortunatamente è stato. Un profilo del genere poteva essere Simunovic o Pazdan, tra quelli presi l’unico assimilabile potrebbe essere Ayeti ma visti gli infortuni non ho elementi per giudicarlo se non quello, negativo, che Miha aveva dato l’OK al prestito. Rossettini è stato, è, e sempre sarà, un elemento di medio/basso valore, mentre Castan è la vera scommessa su cui si basa la tenuta dell’intero pacchetto di centrali (anch’essa tutt’altro che di prospettiva visto che è in prestito secco). Restano Moretti e Bovo, affidabili e d’esperienza ma ben incamminati sul viale del tramonto e non adatti a un modulo che necessita di gente molto veloce. Sulla fascia sx dovremo vivere di speranze… che Molinaro resista tutta la stagione, che Barreca si dimostri affidabile o che Avelar guarisca. Più verosimilmente ci si può aspettare che Molinaro faccia il suo e possa alla bisogna riposarsi sostituito da Barreca, sperando (è l’unico verbo accostabile al brasiliano) che Avelar rientri e inizi a dare il suo contributo. Alla fine di 3 dovremmo riuscire a farne uno sufficiente… A destra la valutazione più complessa… a parità di Zappacosta (forse ancora più scontento) abbiamo sostituito Peres con de Silvestri. Meno poesia, meno fantasia, forse maggiore concretezza. Lasciando da parte i nomi e pensando all’apporto effettivo, nei centrali siamo molto indeboliti rispetto all’apporto di due anni fa, non molto inferiori se valutiamo il rendimento di Glik e Maksi dello scorso anno. Idem sulle fasce, l’inizio di De Silvestri è stato più che positivo. IMO. FVCG!!!

  12. Senza entrare in polemica sulle strategie di mercato, le tempistiche e l’effettivo operato, penso sia il caso di confrontare il valore della rosa attuale con quello dello scorso anno per vedere a cosa possiamo aspirare, al di là che i giocatori siano in prestito, siano arrivati/partiti all’ultimo minuto o siano rimasti in rosa come eccedenze.
    Analizzando i reparti penso che un po’ tutti ritengano che siamo migliorati in PORTA (Hart al posto di Padelli…!!!) e a CENTROCAMPO dove alla partenza di Gazzi, panchinaro, è corrisposto l’arrivo di Valdifiori deputato ad essere l’agognato regista titolare (oltre a Lukic e Gustafson). Le mezzali, pur migliorabili, sono le stesse ma con un anno di esperienza in più (fattore positivo essendo tutti giovani).
    In ATTACCO si può rimpiangere la partenza di Immobile. Non mi interessa analizzare che fosse in prestito e sia stato lui a non voler essere riscattato, ricordo però che è arrivato a gennaio! Rispetto all’INIZIO dello scorso anno, in cui la coppia titolare era Quagliarella-Maxi, direi che non c’è paragone con Iago-Belotti-Ljajic. Se poi consideriamo invece il confronto con il finale di stagione va fatto presente che in concreto Immobile ha saltato non poche partite a causa dell’infortunio, ma anche fermandoci ai “nomi” ritengo che Ljajic possa valere il Ciro di oggi, diverso da quello di due anni fa (parere personale, ovvio). Oggettivo, credo, è che quest’anno il reparto è più completo e affidabile perché abbiamo pure Iago Falquè, Boyè, Aramu, Belotti si sta definitivamente consacrando e Martinez è sicuramente più maturo e adatto al modulo rispetto a un anno fa. L’unico su cui ho meno aspettative rispetto lo scorso anno è Maxi, che oggettivamente non ha dato un gran contributo e ora pare ai margini anche se resta una buona alternativa a Belotti.

  13. Mercato da 6.75, il primo è il miglior acquisto é miha. Il resto buono e con margini di miglioramento. Soldi non spesi simunovic e altri errori sinceramente non me ne fotte na cippa. Questo Toro é più forte di quello passato e ora si gioca con agonismo cattiveria e coraggio.
    Il resto solo sfoghi nefasti da parte di chi non é e non sarà mai soddisfatto.
    Forza Toro

  14. Dire che Cairo non ha comprato altri giocatori , perché il gruzzolo di 42 mln di euro (fonte TN) , li incasserà il prossimo anno , non è vero . È un ragionamento che non sta in piedi , usato solo per difendere il NANO. Cairo avrebbe potuto tranquillamente acquistare i Kucka , Obiang , Vida o chi ritenevano più idoneo , pagandolo il prossimo anno , esattamente come fatto dal Napoli per Maksimovic , piuttosto che la Roma per Peres . Invece ci ritroviamo con una squadra incompiuta, e che poteva essere molto competitiva , reinvestendo sul mercato anche solo la metà di quei 42 mln di euro !!

  15. Al di la’ dei legittimi giudizi di ognuno su di noi,è giusto ricordarsi qual’è la situazione generale. La roma di fatto non ha sostituito Pjianic e con Peres si è gia impegnata una parte del budget del prossimo anno. La fiorentina ha fatto poco salvo vendere alonso l’ultimo giorno utile per un sacco di soldi. Il milan si è ridotto a “rubare” un giocatore al Cagliari. Il napoli non ha trovato il fuoriclasse per sostituire Higuain e alla fine si è tenuto Gabbiani dopo averlo offerto invano a mezzo mondo.L’inter ha fatto acquisti interessanti ma ha un mister che è arrivato ieri e che ora chiede tempo..perfino i Gobbi ieri sono rimasti con il cerino in mano e ora hanno esaurito il “bonus” di Pogba. Tra le squadre di seconda fascia,direi il nulla assoluto. Mi è solo spiaciuto vedere il Bologna comprare Viviani ma hanno perso Dwiavara e quanto valgono lo abbiamo visto..L’ultima giornata di mercato è stata un assurdo. Francamente non so quanti abbiano fatto effettivamente meglio di noi.

  16. Se abbiamo un attivo (non al momento ma l’anno prossimo, ma con le cessioni fatte ora) di 40 milioni, non si può pensare che sia dovuto solo all’incapacità delle altre squadre (che hanno comprato nostri giocatori pagandoli molto di più del valore reale) e alla bravura della nostra dirigenza (che invece avrebbe comprato bene spendendo poco). C’è anche una differenza di valore tra i giocatori venduti e quelli acquistati, magari non di 40 milioni, ma un po’ c’è. Se invece fossero arrivati subito quei soldi e fossero stati spesi magari anche solo in parte per prendere, ad esempio, Vida, Obiang, Kucka, Paredes, un buon terzino sinistro, ecco che parleremmo di un grandissimo mercato. Oppure, meglio tenere Peres e Maksimovic (quest’ultimo anche in tribuna): per prendere i soldi l’anno prossimo, li vendi l’anno prossimo.

  17. Buon mercato con qualche errore e/o superficialità di troppo (ma chi non fa errori)?
    La zona più a rischio, a detta di tutti, è la difesa. Io ho qualche timore anche per quel che riguarda l’esterno d’attacco sinistro perché Liajic è tanto bravo dal punto di vista tecnico quanto inaffidabile sotto l’aspetto caratteriale. Aggiungiamoci il fatto che si è anche fatto male… Martinez ha disputato un’ottima partita col Bologna ma, appunto, era solo il Bologna.
    Giusto comunque evidenziare quelli che riteniamo essere gli errori della società, sbaglia però chi non perde occasione per sputare sentenze. Non serve a niente e ci divide. Forza Toro sempe e comunque.

  18. Io a questo punto propongo con un minimo di obiettività un raffronto tra le formazioni dell’anno scorso e quella probabile del prossimo:
    Toro in media schierato la stagione l’anno scorso: Padelli, Peres (zappa),Bovo (Maksi 16 presenze contro le 24 totali di Bovo), Glik, Moretti, Molinaro, Baselli, Vives, Benassi (acquah), Quaglia (immobile) Belotti (maxi).
    Toro che dovrebbe essere titolare quest’anno: Hart (Padelli), De silvestri (zappa), Rossettini (Bovo/Ajeti), Castan (moretti), Molinaro (barreca/ se dio vuole avelar) Baselli (Obi), Valdifiori (Vives), Benassi (acquah), Ljiaic (Martinez), belotti (Maxi), Iago Falque (Boyè).
    A me sembra che siamo migliorati e parecchio visto che dove abbiamo cambiato sono arrivati giocatori più forti e diversi titolari sono passati a riserva. Unico punto in dubbio è Glik ma rimpiango solo quello di due anni fa, quello dello scorso anno invece…
    A questo aggiungiamo il cambio di modulo che avrebbe comportato un rendimento peggiore di bruno per stessa ammissione del mister, e a mio parere non c’è paragone.

    • La giudichi migliore perchè pensi che Maksimovic ha giocato poco, sostituito da Bovo, che Glik ha giocato spesso maluccio, ecc.. Ma noi giudichiamo sui nomi e non possiamo farlo sul rendimento, perchè non sappiamo quanto renderanno quest’anno. Ad esempio Ljajic ha già di fatto saltato le prime due partite e ora starà fuori forse due mesi (l’anno prossimo se verrà venduto dirai che intanto non giocava) e non sappiamo se altri subiranno infortuni o saranno fuori condizione; Acquah sarà via per la coppa d’Africa e poi bisogna vedere se quando tornerà sarà in grado di giocare. Se guardiamo solo ai nomi, Peres meglio di De Silvestri, Maksimovic e Glik meglio di Rossettini e Castan, tra Ljajic e Immobile difficile fare un paragone in quanto hanno caratteristiche diverse, Moretti e Molinaro hanno un anno in più.

  19. Il giocatore migliore che abbiamo preso (portiere a parte) si è subito rotto (30 minuti contro il Milan, meno contro il Bologna) e ora starà fermo forse due mesi. Spero che il mister cambi il modulo, perchè giusto fare il 4-3-3 se hai grandi attaccanti da schierare (o giochi contro squadre scarse), altrimenti meglio un centrocampista o difensore in più.

    • tutto è possibile ma mi pare che miha sia poco incline al 442 soprattutto dopo che l’hanno scorso gliel’ha imposto il Berlusca prima di silurarlo… poi tutto è possibile, visto che con il milan ha rispolverato addirittura il 424!!!!

      • Temo anch’io. Giocare ad esempio a napoli con il 4-3-3, con una difesa, a mio avviso, non di primo livello, poco coperta da soli tre centrocampisti, per tenere in avanti Martinez, non avrebbe senso. E ne ho già avuto prova contro il Milan.

  20. No, non posso dare un voto sufficiente a questo mercato. Sono stati venduti Glik, Maksimovic e Peres e sono entrati in cassa 17 milioni di euro. Cioè niente. Abbiamo un dualismo pazzesco sulla fascia destra (De Silvestri/Zappacosta) e nessun terzino sinistro di livello. La difesa centrale è composta da due over34 all’ultimo anno di contratto, un prestito dalla Roma che non gioca da due anni, una riserva del Bologna e la scommessa Ajeti. Il prossimo anno ci ritroviamo con il solo Rossettini senza contare che da gennaio Bovo e Moretti inizieranno a pensare al prossimo contratto e si risparmieranno per evitare infortuni. Hart è un ottimo portiere, uno dei migliori al mondo, ma è comunque in prestito. Gomis è stato prestato al Bologna nella speranza che Mirante stia male davvero (triste) e comunque Da Costa, il suo rivale, è un buon portiere. La gestione Tachtsidis è stata penosa: speriamo solo che riesca a ritagliarsi un po di spazio a Cagliari (ne dubito visto che si tratta di un prestito secco). Attacco e centrocampo sono buoni, un giusto mix di giovani e giocatori di qualità con esperienza. C’era la grande possibilità di fare 31 ed invece siamo ancora a 27-28. E come al solito Cairo potrà dire di aver speso tutto quanto entrato, tanto dei 40 milioni che entreranno il prossimo anno…

      • secondo me petrachi l’ha preso all’insaputa del mister per togliersi il problema regista.Ma siccome il serbo non è ventura,è andato subito in conferenza stampa a dire quello che pensava.Arrivato valdifiori,molto meglio tenersi vives come riserva è il greco è diventato inutile. al di la dei giudizi complessivi sulla campagna acquisti,mi pare evidente che qualche corto circuito tra allenatore e dirigenza ci sia stato..

  21. Quello dello scorso anno era stato un mercato nettamente migliore, anche se non ha dato i frutti subito. Però ad esempio Belotti ora inizia a fare la differenza. Baselli e Benassi stanno crescendo. Obi che l’anno scorso era rotto ora può dare un contributo. Con AVelar è andata di sfiga.
    Quest’anno proprio non capisco alcune mosse. Per prendere Rossettini, tieni Jansson.

  22. Pare che Taksidis sia stato ceduto in prestito con obbligo di riscatto, il che rende ancora più incomprensibile l’operazione.
    Ottimi acquisti Ljajic e Falque (in qualche modo si doveva compensare la perdita di Immobile).
    Centrocampo identico a quello dell’anno scorso che tutti abbiamo criticato, salvo l’acquisto di Valdifiori. Non è arrivato Obiang, nè Kucka, né Soriano, ecc..
    Difesa di gran lunga più debole: Peres e Maksimovic andavano venduti solo in cambio di tanti soldi subito da investire per comprare i calciatori che servivano (proprio i vari Obiang e Kucka, oltre a un centrale difensivo come Vida) ed invece sono andati via in prestito e i soldi arriveranno solo tra un anno e per Peres veramente pochi (Alonso è stato venduto per 27milioni!).
    Grandissima operazione Hart.
    Voto conclusivo: 6 stiracchiato.

    • Io non sono incazzato con Cairo: lui fa il suo mestiere.
      Sono incazzato con i tifosi del Toro, che una volta erano tosti ed oggi si limitano a postare faccine su Facebook.
      Cairo ha costruito un prodotto su misura per una tifoseria di accontentisti, come li chiama qualcuno : gente senza alcuna pretesa, spaventata tutt’oggi dal fallimento di 11 anni fa, e vive alla grande.
      Nessuno gli chiede mai nulla, nessuno gli contesta mai nulla, fa ciò che vuole, come vuole e quando vuole, e fa bene: la colpa è solo nostra.

  23. Buono, migliorata la qualità dell’attacco, ora a centrocampo c’è un regista di esperienza, in difesa ora c’è un portiere vero. L’unica perplessità ce l’ho sulla fascia mancina vista la situazione di Avelar.

  24. Primo settembre,e’ arrivato il momento di giudicare la rosa.
    Attacco:ritengo l’attacco del toro uno dei piu’ forti del campionato.
    Centrocampo: Baselli Benassi e Valdifiori sono davvero un buon centrocampo,acquah da’ peso ed e’ veloce, Obi continua a non piacermi, Vives e’ un’ottima riserva di Valdifiori.
    Difesa: in porta abbiamo il portiere della nazionale inglese ed ex City; Castan se si riprende definitivamente (cosa che tutti si augurano) e’ uno dei centrali piu’ forti d’europa.Avrei voluto un altro centrale di spessore,ma la malagestione in questo senso lo ha impedito; mi auguro che Sinisa dia una possibilita’ a Barreca,a destra Desilvestri e Zappacosta vanno bene.
    In piu’ il toro dispone di un bel tesoretto che a gennaio e a giugno sara’ un valore aggiunto.
    Motivi per cui, tuttosommato, io sono abbastanza soddisfatto; ora a parlare saranno i fatti,ossia il campo.Forza toro!

  25. Pantomima Maksimovic-Simunovic con uno che si sapeva da 20 giorni che se ne andava e l’altro che era rotto, veramente pietosa. Giochino stile Cerci di 2 anni fa, senza neanche l’amauri che lo viene a sostituire.
    Operato in malafede e gli incassi al prossimo anno di Peres e Maksimovic fatti ad hoc per non dover più investire.

    La squadra mi piace dal centrocampo in su, speravo in meglio che non Valdifiori ma almeno è uno che nel ruolo ci sta, ma la difesa presenta delle pecche e delle scommesse.

    I capitali c’erano per fare una bella squadra da subito molto competitiva. Non si è voluto .

    Per cui squadra decente, ma mercato pessimo e volto solo all’utile. Un altr’anno questi 40 milioni non li ricorderà più nessuno e cairo si imberterà altri quattrini col Toro. Per l’ennesima volta senza reinvestire in Fila, stadio ed infrastruttura societaria

  26. Bene per le linee davanti, dietro no, la difesa è un’incognita e con età media elevata. Portiere? Problema rinviato a giugno. Godiamoci il top-player fino a fine campionato sperando crei velocemente l’intesa coi compagni di reparto, dopo voglio finalmente sperare si affronti l’acquisto di uno valido. La mediaticità dell’operazione unita al tentativo di prendere il croato, in due contemporaneamente a fare le visite… nello stesso istante il via per Maksi…. e tutti (o quasi) contenti. Poi queste operazioni a “pagherò”….. vedremo, ma dubito nella volontà di crescere oltre. Si continua a respirare quest’aria da lavoro non terminato, da senso di incompiuto, per molti va bene perché sennò c’è lo spettro del fallimento. Per me ci sono tutte le possibilità di fare meglio, di alzare davvero un po’ l’asticella con più determinazione, aumentando gli introiti e non sbracando i costi. Manca la volontà. Almeno io la vedo così. Comunque ora sostegno ai ragazzi, lavorare e mettercela tutta. Forza Toro Sempre.

  27. Mercato da 6 – – Difesa sulla carta da 4.5, centrocampo da 6+ e attacco potenzialmente da 6.5/7. Voto Bilancio: 10 e lode, da pompini a vicenda!! Voto plusvalenze: 9.5, voto operazioni mediatiche: 8, siamo passati da Hart all’infHart Simunovic, centrale di difesa mancato.

  28. Molti errori, quasi tutti legati alla trattativa Maksi. La squadra nel complesso è buona: ottimi Ljajic, Boye e Valdifiori (anche se preferivo Obiang); bene i prestiti di Castan, Hart e iago. Non sono eccessivamente proeoccupato per la difesa: Rossettini non è Nesta ma non è un brocco, Bovo è sempre un onesto giocatore, sopratutto quando non deve essere chiamato in causa con continuità, Ajeti lo trovo un valido giocatore (ma probabilmente Miha preferiva altro). Pessima gestione dell’affair Simunovic e ancora peggio il trattamento riservato a Taksi. Contento per la conferma di Moretti, Bovo, Vives e Molinaro: uomini prima che giocatori, saranno importanti per gli equilibri di spogliatoio. Tranne che nell’ultimo caso, saranno tutti chiamati a fare da riserve (a differenza dell’anno scorso). Si poteva fare di più e meglio ma questo è…. L’anno prossimo si partirà da più 37 ml sin da subito.

  29. Alti e bassi con un’impressione di improvvisazione che ritorna alle origini dopo il tentativo di programmazione dello scorso anno.
    La domanda vera, al di là delle valutazioni su Valdifiori & c, è questa: ma con il ricavato delle cessioni era proprio così impossibile acquistare un centrale difensivo sano e un po’ + forte di Rossettini?

  30. Voto al mercato 6,5.
    attacco da medio alta classifica.
    centrocampo sufficiente …poco fisico ma di buona tecnica..avrei preso una mezzala dx forte tecnicamente e fisicamente.
    difesa sufficiente….ottimo terzino destro, manca un centrale dx forte..spero in Ajeti…. mi auguro un esplosione di Barreca…avelar da tagliare ma per la condizione fisica..prossima estate epurare molinaro.
    Portiere da alta classifica…avrei epurato Padelli e tenuto Gomis come secondo a fare esperienza…
    Squadra da 8° POSTO

  31. Mercato molto buono, la ciliegina sulla torna sarebbe stata un centrale e una mezzala.
    Pero’ direi ottimo a gennaio si possono sempre cercare e poi chissà magari scoppia l’Ajeti di turno e siamo a posto cosi’.
    Forza toro.

    ps. ai pessimisti cosmici direi di guardare il mercato degli altri, gobba e inter a parte.

  32. A me fate ridere!! Valdifiori era osannato da tutti; lo scorso anno tragedie perchè non è venuto, e ora non desta entusiasmo. Abbiamo Baselli e Benassi che, se saranno un po più continui, sono tra i migliori talenti Italiani.
    De silvestri è buono e zappacosta è rimasto.
    L’attacco promette bene.
    I giovani nessuno sa come sono per cui potrebbero essere delle sole come dei bravi giocatori in prospettiva.
    Io non sarei tanto pessimista…
    Qui è tutta una polemica!!!

  33. Sufficiente, in modo stiracchiato però.
    A me il mercato non è dispiaciuto in toto, però onestamente, su alcune situazioni si poteva fare meglio, molto meglio.
    Il Toro ha un utile pazzesco sia quest’anno sia il prossimo, e se questo è indice di buona programmazione, è anche un’aggravante per alcune delle situazioni malgestite nel mercato.

    Di buono: c’è che ljajic, falque, de silvestri e probabilmente valdifiori sono acquisti graditi al mister (hart e castan pure, ma sarà difficile trattenerli, su falque ci sono più “speranze”). 4 (+2) titolari presi “ad hoc” non sono pochi.
    Aggiungo che aramu e barreca sembrerebbero “non bocciati” dallo staff. Io avrei sperato pure in gomis, ma con l’arrivo temporaneo di hart ci può stare andare a giocarsi il posto “alla pari” in un’altra squadra di A.

    Di negativo ci sono cose che sono più oggettive:
    1 – L’operazione tachtsidis. Semplicemente inspiegabile ed indice di un certo “scollamento” tra staff e direttore sportivo. A meno che lo staff non faccia davvero tanto affidamento su vives (ma come, non era un pretoriano che non avrebbe giocato con nessun altro allenatore?) per far rifiatare valdifiori o non abbiano capito che lukic ci mette meno di 6 mesi ad adattarsi al calcio italiano.
    2 – Il mancato arrivo del centrale richiesto dai tecnici che fa sospettare quantomento una carenza in fase progettuale, dopo 20 giorni di ammutinamento di maksimovic la mini-telenovela sul croato è assolutamente inadeguata rispetto all’ambizione sbandierata.

    Osservazioni cui vanno aggiunte una serie di considerazioni molto più opinabili in merito ad esempio all’età media della squadra piuttosto che la gestione (in uscita) dei calciatori delle giovanili e quindi la “futuribilità” del progetto sportivo fino ad arrivare al mantenimento in cassa, in proporzione esagerata, delle disponibilità.
    Considerazioni queste che però non possono, in questa fase, avere una rilevanza paragonabile a quelle sopra elencate che sono molto meno “soggettive”.

    Bravo mihajlovic ad impuntarsi in modo chiaro su alcune scelte tecniche (sia in entrata che in uscita) meno bravo purtroppo nel punzecchiare cairo e convincerlo a spendere più del solito (io un po’ ci speravo)
    Adesso solo il campo. Finalmente.

  34. Le amichevoli estive di livello sono servite per provare tutta la rosa, poi sono state fatte le scelte e le relative operazioni di mercato. Tenendo conto della rogna Maksimovic c’era poco tempo e credo sia stato fatto un buon lavoro. Il progetto Sinisa credo sia solo all’inizio. Voto generale 6,5! FORZA TOROOOO

  35. La rosa direi molto buona. Abbastanza equilibrata in tutti i reparti. Il calciomercato direi un po’ confusionario. L’anno prossimo con tutti i soldi che entreranno sarà la vera cartina di tornasole delle ambizioni della società

  36. Io non lo conoscevo ma a detta di tutti questo Simunovic era fortissimo. Abbiamo tentato di prenderlo. Io l’avrei preso certo. Ma vai a sapere davvero cosa era giusto fare. Le alternative? Devi essere sicuro al cento per cento per spendere tanti soldi su un difensore di qualità.

  37. Il mercato tra portiere, centrocampo e attacco ha rinforzato la squadra. La difesa però resta nella totale incertezza e incompletezza, primo reparto in cui Mihajlovic aveva espressamente chiesto uomini.
    E’ anche vero che Peres non contribuiva alla fase difensiva (come invece De Silvestri fa), Maksi non ha praticamente mai giocato e Glik ha vissuto la sua peggiore stagione l’anno scorso. La difesa è una scommessa, spero nell’arrivo di un difensore destro a gennaio.

  38. molto deludente (come in quasi tutti gli anni di questa gestione). Le vendite all’ultimo giorno, con mancato riutilizzo dei proventi ormai sono un marchio di fabbrica. Diversi i tasselli mancanti: centrale, terzino sx, laterale di centrocampo. Tutto come previsto. Meglio Miha del guru ma per il resto…

  39. mercato da 6. la cosa fastidiosa è che poteva essere da 9. abbiamo avuto la possibilità di reinvestire almeno 30 milioni in più ma non c’è stata la volontà di farlo.
    per chi dice che questi 30 non li abbiamo in cassa rispondo che quelli di maksi non li abbiamo voluti e per quelli di peres si potevano imbastire operazioni di prestito con obbligo di riscatto.
    Cmq da oggi bando alle ciance e tutti vicini a mr Sinisa e alla squadra!!

  40. Ragazzi senza polemica. Ma sono andati via molti giocatori. Se fossero andati via anche tutti quella della vecchia guardia quanti ne dovevamo comprare? Vero la difesa è un’incognita e andrà cambiata presto. Tempo al tempo. Francamente il giorno di Amauri stavo molto peggio. Così c’è quel senso di incompiuto ma anche di speranza. Vedremo.

  41. bisogna tenere presente che i soldi delle cessioni di Maximovic e Peres ( 40 milioni 36 di plusvalenze) entreranno in cassa dal prossimo anno ( in due tranche) , i soldi entrati in cassa (15 di Glick, 3 Quaglia , 1.3 Gazzi ) pare siano stati spesi tutti . Mercato da 6 .5 perchè arrivati last minute Hart e Valdifiori , entrambi giocatori che alzano il tasso qualitativo nei due reparti . Si poteva fare meglio senz’altro , ridursi alle visite all’ultimo giorno per Simunovic è scandaloso ,ci troviamo dunque ad affidarci ad Ajeti che fino a qualche ora prima era stato considerato inadeguato

  42. Tra sufficiente e buono (più tendente al buono). Manca a parere personale un difensore centrale e probabilmente il centrocampo è un pò leggero. Si poteva far 31 ma ci si è fermati a 30 come al solito. Nel complesso ritengo questa squadra con del potenziale e se gira tutto in maniera normale si può far bene(issimo). #SFT

  43. All’inizio benissimo. Dopo Lukic mi sembrava avessimo perso la bussola. Ottimo recupero finale ma senza ciliegina e con alcuni rischi non da poco che ci siamo presi.Siamo uguali ma siamo diversi. Ma siamo uguali. Ma siamo diversi. Sempre e solo Forza Toro!

  44. vergognoso. direi altro ma purtroppo non ho prove e non voglio una denuncia, ma chi mastica qualcosa dei concetti tanto cari alla guardia di finanza può capire cosa intendo. si sono fatte tutte le operazioni petrachi, al punto poi di dover tagliare taxi. in cambio di due giocatori (ljiaic e de silvestri) miha ha dovuto calare le braghe su tutto, prendere diversi prestiti a tamponare (hart, castan,falque)e ritrovarsi con la scelta bovo/rossettini, con molinaro titolare inamovibile e i “71 anni in due” vives e Moretti come primo cambio nei rispettivi ruoli. la farsa maksi, il teatrino simunovic, il mancato arrivo di giocatori per cui c’erano i soldi e la necessità(kucka, obiang, grenier, vida, simunovic e chi più ne ha più ne metta). non c’è molto da aggiungere, si farà una discreta annata se i prestiti ingranano, ma con decine di milioni in tasca si è creata una squadra monca, priva di prospettiva e che andrà rifondata di nuovo (padelli bovo molinaro vives a scadenza,i vari bocciati jansson silva taxi da piazzare, i prestiti e le inevitabili cessioni…il prossimo anno di nuovo una giostra). amaro in bocca, tanto, per quel che poteva essere e non è stato.

  45. Hart De Silvestri Castan Rossettini Barreca Benassi Valdifiori Baselli Jago Falque Belotti Liajic

    Padelli Zappacosta Moretti Bovo (Ajeti) Molinaro (Avelar) Acquah (Gustafson) Vives (Lukic) Obi Boye (Aramu) Maxi Lopez Martinez

    Direi che si e’ migliorata sia la prima squadra che la seconda.
    E’ mancato sicuramente un acquisto di qualità in difesa (mannaggia Simunovic) e forse a centrocampo (anche se farei crescere giocando sia Baselli che Benassi)

    Al di sopra di ogni aspettativa sapendo già a giugno che sarebbero partiti Glick Peres Immobile.

  46. Attacco sicuramente migliorato, Centrocampo meglio ma niente che faccia la differenza, Difesa nettamente peggio, Portiere sicuramente meglio.
    Perso giocatori importanti anche solo a livello spogliatoio, tanti cambiamenti, rosa incompleta (centrale dx, mezzala sx).
    Sufficiente

    • Difesa peggio? Mah
      Maximovic ha giocato solo il girone di ritorno … dove abbiamo fatto meno punti dell’andata!
      Glik, a detta di tutti, ha fatto la peggior stagione al Toro
      Jansson … per il giudizio direi di rivedere Toro-Napoli
      Gaston Silva scarso! … e panchinaro!
      Pryyma, giocatore da B … evidentemente
      Bruno Peres … be non è un difensore!