Toro, cosa serve ancora dal calciomercato?

58
1714
toro
CAMPO, 11.9.16, Bergamo, stadio Atleti Azzurri d'Italia, 3.a giornta di Serie A, ATALANTA-TORINO, nella foto: Antonio Comi, Sinisa Mihajlovic, Urbano Cairo, Gianluca Petrachi

Sondaggio / Il pareggi con il Sassuolo ha evidenziato altre lacune nella squadra? Dove dovrebbe intervenire ancora il Toro sul mercato?

La squadra ha lottato, ma non è bastato. Contro il Sassuolo, il Toro di Mihajlovic non va oltre lo 0-0: polveri bagnate in attacco, nonostante tante azioni create e un primo tempo in assoluta supremazia sugli avversari. Ma Benassi e compagni tornano a casa con un solo punto in classifica, che allontana la zona Europa e che porta a serie riflessioni sulla struttura della squadra, il cui obiettivo resta comunque quello dell’accesso all’Europa League. Dal mercato i tifosi si aspettano qualche risposta.

Ma in che reparto? La domanda viene posta da Toro.it ai suoi lettori: cosa servirà per fare in modo che questa squadra possa avere più armi per arrivare in Europa? Innesti in difesa? O a centrocampo? O ancora in attacco, nonostante l’arrivo di Iturbe, che ieri ha esordito? Oppure ancora, non serviranno volti nuovi ma basterà sfoltire un po’ l’organico a disposizione del tecnico, così da poter lavorare in maniera più mirata sui suoi giocatori? A voi la parola! Potrete votare come sempre selezionando un’opzione nel box sondaggio situato in basso a destra della nostra home page.

Condividi

58 Commenti

  1. prima c’era Ventura e la gente si lamentava (io solo l’ultimo anno perché era veramente irritante) ora c’è Miha e si la mentano uguale … prima non si consideravano giocatori professionisti Silva e Jansson ora si rimpiangono … qui bisogna farsi vedere da uno bravo !!! Altro che palle !!!

  2. Io capisco che tocca vendere i giornali, acquisire clicks, etc … ma si può veramente buttarsi sul mercato ogni fine partita ??? Che palle questo calcio italiano con una stampa vergognosa … sta diventando insopportabile !!! Meglio in Inghilterra dove si parla di calcio il Sabato (perché giocano), la domenica (per via dei posticipi) e poi basta !!! Qui tocca riempire colonne e colonne di nulla e noi pure coglioni a commentare ogni scoreggia !!!

  3. Secondo me, assolutamente necessario acquistare un mediano interditore. Questo tipo di giocatore manca completamente alla squadra e la sua mancanza rende inguardabile il 4-2-4 con cui Miha insiste ogni volta che c’è bisogno di gol e rende improponibile il 4-2-3-1 (che invece potrebbe essere una soluzione interessante quando si tratta di contrastare squadre molto tecniche o difendere un vantaggio, o anche come variante al 4-2-4 quando si è a caccia di gol, con l’arrivo di Iturbe). Acquah questo tipo di giocatore lo è solo sulla carta perché a parte i piedi troppo ineducati, in difesa rincorre e basta. C’è bisogno di qualcuno che abbia il senso della posizione e interrompa le trame del del gioco avversario!

  4. @quidam: dominare è un conto, vincere, poi, le partite un altro. Ogni settimana la colpa è di qualcuno o qualcosa diverso dall’assumersi le responsabilità. Criticavamo il suo predecessore, per questo, ma non è che l’attuale sia tanto meglio. Prima si viveva solo di tattica, e ci annoiavamo, adesso è solo attacco e grinta, ma non basta nemmeno questo. De Canio, Villas Boas, Delio Rossi, tanto per fare tre nomi, sono meglio del nostro attuale

    • Non pensò che Miha sia il massimo, ma è comunque un passo avanti rispetto al passato, bisogna comunque dire grazie a Ventura per tutto il lavoro svolto, non solo sul campo, oggi sono contento di aver ritrovato la grinta, in più la scelta di Miha indica che Cairo punta più in alto di qualche anno fa, non siamo ancora tra le prime sette ma ci stiamo avvicinando

  5. Non capisco chi critica Miha, ieri abbiamo dominato fuori casa per un tempo, certo bisognava vincere ma ora abbiamo finalmente una mentalità diversa da quella degli anni scorsi, riguardatevi la partita dell’anno scorso a Sassuolo. Per quanto riguarda gli acquisti ci vorrebbe un centrocampista forte, mi piacerebbe molto Jankto dell’udinese, in alternativa Castro

  6. Se proprio Belotti dovesse andar via a giugno (e chi conosce come la penso sa che la coppia Belotti-Immobile è la coppia di attaccanti dei miei sogni già da prima che il Toro li acquistasse) allora almeno che ci si faccia dare dall’Arsenal Granit Xhaka (è il giocatore che ci serve da anni) e 55 milioni di euro, di cui 20 da incassare ed investire subito per prendere adesso Gabbiadini (non mi fa sognare perchè non ha quella cattiveria e quella rabbiosa voglia di arrivare che hanno Andrea e Ciro, ma è molto forte ed ha solo bisogno di giocare.
    Poi restano 35 milioni + altri 32 a giugno per prendere Allan dal Napoli ed ancora un portiere ed un centrale davvero forte (al momento non mi vengono in mente nomi che mi facciano impazzire). Ed un difensore di fascia sinistra che possa far respirare Barreca ogni tanto.
    Libro dei sogni, lo so.

  7. Un biglietto chilometrico per l’Europa per Petrachi. Che si giri un po’ di campi e stadi alla ricerca del talento che ci serve. L’auto con i fari spenti richiede benzina e pedaggi autostradali. Cairetto compragli il biglietto.

  8. L’ideale avere 2 nuovi centrocampisti che diano spessore al centrocampo il ns. attuale troppo leggerino e basso, è questo il vero problema del TORO mentre x la difesa una buona alternativa a sinistra.
    Anche ieri onestamente Valdifiori una delusione, OBI così così e Benassi sopravvalutato, per non parlare di Baselli secondo me non è una mezzala io lo proverei dietro le punte oppure al posto di Valdifiori ma con qualcuno di peso vicino.
    Mi chiedo perché giochiamo sempre solo a destra, con la zona del campo centrale sguarnita? Belotti renderebbe di più con una punta più vicina tipo Ljajic (senza che vaghi per il campo) con Baselli dietro?

  9. abbiamo visto questa rosa di giocatori come sanno giocare (roma-forentina-lazio-palermo-atalanta) e come NON sanno giocare (la maggior parte delle altre partite) quindi io dico che non è problema di singoli giocatori. ci vuole un tecnico in grado di mettere e tenere insieme questo gruppo in tutto il campionato. però anche i giocatori si dovrebbero dare una mossa e per i soldi che prendono anche parlarsi e accettarsi vicendevolmente. ora con gli acquisti di iturbe e carlao io dico che come minimo maxi-martinez- de silvestri-ajeti dovrebbero essere ceduti perché quasi mai utilizzati.

  10. Un difensore centrale e una mezzala come minimo, ma forti tipo abdennour e obiang. Non prenderei castro, a quelle cifre, visto che un centrocampista a 28 anni ha già dato il meglio. Piuttosto un giovane, stile torreira. Poi sarebbe utile anche un terzino sinistro piú esperto nella faase difensiva.

  11. Cosa serve? Tutto, tutto quello che serviva prima dell’arrivo di Iturbe e Carlao. Per me Iturbe sara’ la cartina di tornasole di questo mercato. Arriva nel reparto meno bisognoso di correttivi, quindi ci si aspetta che difesa e centrocampo vengano adeguatamente rinforzati, malgrado alcuni di noi ne avessero gia’ denunciato le lacune alla fine di agosto scorso. Pare che anche questo gennaio, le aspettative andranno deluse.Cosi’ fosse, l’operazione iturbe, di per se’ eccellente perche’ va a colmare il poco rappresentato da Martinez, rappresenterebbe la solita speculazione cairota. Se non funziona torna al mittente, se a giugno continuasse a valere 12 idem come sopra, se riesce a rilanciarsi e radio mercato certifica che ne vale almeno 18/20 verra’ riscattato. Con Iago o Ljajic a fargli spazio in nome della plusvalenza, sempre che Ljajic non parta a fine gennaio. in questo senso da monitorare le prossime gare. Una operazione alla Immobile, quella condotta per Itube, non riscattato perche’ in quei sei mesi il suo cartellino non era lievitato. Ora selo gode la Lazio che ne tiro’ fuori 8 di milioni e non 11. Il mercato di Urbanetto, ricorda ormai i “rinforzini” del Conte Lello Mascetti: nove olive di numero, mezz’etto di stracchino ed un quarto di vino sfuso.

  12. A mio parere 1/2 centrocampisti di qualità e quantità da alternare a chi già abbiamo. Per me è lì il nostro punto dolente. B.V.B.O. non possono tirare la carretta tutto l’anno. Soprattutto O. 😂 #SFT

  13. Va sfoltita la rosa, con gli arrivi di Iturbe, Carlao e il reintegro (??) di Avelar la sola partenza di Bovo non basta, ne servono altre due. Vista poi la necessità di una mezzala che unisca fisico e piedi buoni, gli esuberi diventano 3. Partenza di Vives (che credo abbia ancora voglia di giocare) e, a seconda delle preferenze di Miha, di uno tra Lukic e Gustafson (che non devono stare a scaldare la panchina ma vanno testati con regolarità già quest’anno). Poi serve chiarezza per la parte mancina della difesa, tra centrali sx e terzini sx ne abbiamo 6: Castan, Moretti, Carlao, Avelar, Barreca e Molinaro. Un paio sono di troppo viste anche le condizioni fisiche.
    Il minimo sindacale sarebbe prendere una mezzala che dia il cambio a Baselli e Benassi, l’optimum sarebbe che tale prospetto fosse in realtà il titolare e che ad esso si aggiungesse il centrale dx titolare (con Rossettini in panca e Ayeti in uscita). Poi si potrebbe sperare anche in qualcosa di più, ma in quel caso ci vorrebbe qualche fungo allucinogeno anche solo per immaginarlo. IMO. FVCG!

  14. Ragazzi, parliamoci chiaro, solo chi VUOLE leccare il culo al tecnico può ancora difenderlo così ad oltranza. Qui è come quando avevamo Ardito che, bravo ragazzo, serio professionista, si impegnava allo spasimo, ma avevamo sicuramente bisogno di altro. Qui abbiamo bisogno di un tecnico serio, che faccia giocare la squadra in un certo modo, che non punti tutto sulla giocata del singolo davanti e che registri seriamente la difesa. Che non stia solo a chiedere, ma lavori seriamente per darci schemi definiti. Qui si lamenta sempre dell’atteggiamento, che, turno, questo o quell’altro giocano male………. Basta solo che se la prenda con Belotti perchè non segna e siamo a posto. Metto da parte presidente e DS (tanto non ce li togliamo dai coglioni così facilmente), ma almeno la gestione tecnica DEVE essere migliorata. Qui siamo passati dalla padella alla brace. Dove prima c’era un tecnico che guardava solo alla tattica qui ne abbiamo uno che guarda solo alla “grinta”. Beh, a me non basta ne l’uno né l’altro. Un Gasperini (mi sta sul cazzo, parecchio), sta facendo giocare da Dio l’Atalanta (e prima anche il Genoa eh), Pioli ha rivitalizzato l’Inter. Buoni tecnici, migliori di Mihajlovic, ce ne sono. Abbiamo sotto gli occhi la rosa migliore da moltissimi anni a questa parte, non possiamo sprecarla come stiamo facendo adesso

    • Rispetto la tua posizione sul tecnico ma non la condivido, tuttavia tranquillo ieri Sinisa si è praticamente dimesso con decorrenza giugno. Se le cose peggioreranno in termini di risultati come mi sembra altamente probabile, magari se andrà prima per la tua gioia.

    • Secondo me la squadra che è arrivata settima era più forte di questa. E soprattutto c’era una difesa impressionante con Maksimovic Glik e Moretti. Ricordo che è più importante la difesa dell’attacco per ottenere risultati nel calcio. Condivido con Giorgia che ieri Miha era scocciato e confermo quanto scritto ieri a caldo: inizia la frattura mister-società, che porterà solo risultati negativi per la squadra. Mi sto preparando a disdire sky.

      • Eh, ma partiti Glik e Bruno Peres lui non è stato capace di mantenere Maksimovic, non è stata colpa sua? Forse, ok, però abbiamo preso Rossettini, Castan e Ajeti, mica li ho avallati io……… Lui ha mandato via un Pontus ed un Gaston Silva che, teoricamente, erano già pronti, ha completamente smantellato la difesa, fatto arrivare De Silvestri che si è rivelato, al momento (spero si possa riprendere) una disgrazia. Abbiamo problemi in difesa, evidentissimi, e riesce a correggerli. Il problema è tutto suo, ripeto. Dopo anni e anni abbiamo un regista con i controfiocchi e non lo stiamo sfruttando per niente, continuando a vivere sugli spunti individuali davanti

  15. andrò contro corrente ma quello che sta deludendo di più secondo me è miha. Ha chiesto ljiaic pagato 8 milioni e non lo fa rendere. ha chiesto de silvestri pagato 4 avendo già zappacosta. ha mandato via joanson.. non fa mai giocare boye che se ne vuole andare. crea tensioni nello spogliatoio.. boh.. spero di sbagliarmi…