Toro, inizia la stagione: oggi il raduno

111
1600

C’è tanta, tantissima curiosità per il nuovo Toro, in attesa di vedere i granata all’opera e di scoprire cosa Mihajilovic ha in programma per la squadra.

L’entusiasmo inizia a farsi sentire e oggi, finalmente, l’attesa sarà ripagata. Mancano infatti pochissime ore alla prima uscita stagionale del Toro targato 2016/2017. I granata si ritroveranno in Sisport questo pomeriggio alle 17 dove sosterranno la prima seduta di allenamento dell’anno sotto gli occhi attenti del nuovo tecnico e, soprattutto, dei tantissimi tifosi che, certamente, riempiranno gli spalti del centro di allenamento. Una prima sgambata che permetterà a Mihajilovic di saggiare l’ambiente granata e di conoscere il gruppo in attesa dei nuovi arrivi.

Dopo l’allenamento, poi, niente autografi e foto di rito. Giocatori e staff, infatti, partiranno subito alla volta di Corso Moncalieri per festeggiare l’inizio del nuovo anno presso il locale “Cap Dieci Cento” dove, per l’appunto, prenderanno parte alla Festa Granata.

Manca pochissimo, quindi, e la curiosità dei tantissimi tifosi granata sarà finalmente ripagata. Poche ore e potremmo davvero dire che si ricomincia.

Condividi

111 Commenti

  1. Se il serbo fosse stato entusiasta di venire al Toro non pensate che avrebbe detti si subito come è successo con ajeti o come cavolo si chiama ? Il problema è che c è gente che ha le fette di salame sugli occhi e vuole far passare che sto serbo e felicissimo di venire al toro,. Questo sarà una bella mina nello spogliatoio e sopratutto non abbiamo più Ventura (e meno male) per poterlo addestrarlo.

  2. @Mondoalzalasedia 10 luglio 2016 at 14:40, Se a sinisa non serve Ciro, cairo poteva dire che lo riscatta per il serbo vuole una altro, ma non dire che non riscatta Ciro non era “motivato dal suo tetto cairoso”.

  3. Un augurio di buon lavoro a tutti per la prossima stagione con la speranza che sia ricca di risultati sportivi e di crescita. I tesserati vanno giudicati per i risultati che ottengono e per il contributo che offrono. Personalmente non ho simpatia per l’uomo Miha, ma lo valuterò come allenatore e non come amico

  4. Vedo che si insite ad insultare Ljajic quando non c’è uno straccio di prova che dimostri il suo rifiuto. C’è una trattativa in corso, un po’ lunga ma nulla di strano. Non siamo più abituati a trattare i Big.

  5. Molti evidenziano la possibile diversità di trattamento usato da Cairo verso Ciro e Ljajic. Non potrebbe essere che Cairo abbia sentito il parere di Sinisa prima di muoversi allo scoperto? Mimmo75 spero che tu possa aggiornare presto la foto aggiungendo un quarto personaggio. Potrebbe voler dire che le cose vanno molto bene, forse oltre le previsioni. FVCG.

  6. In ogni caso lo confesso! Son così soddisfatto dell’inizio del nuovo corso da sorvolare sulle tempistiche della costruzione della nuova squadra. Mi spiace per Glik, ma per il resto son contento. Conoscenze non ne dovrebbero mancare e con il manico precedente il percorso di crescita dovrebbe essere avviato ??

  7. Avete visto fratelli granata cosa e’ successo al tifoso bianconero responsabile della gestione dei biglietti? E qualcuno qui scrive che la nostra curva e’ malata e chi la frequenta degli indegni… FVCG.

    • Il marcio negli altri non cura il marcio nostro. Ormai la curva è in mano ai pizzaioli ed è completamente disunita,arrivo da una famiglia di ultrà e ho parecchi amici figli di “capi” ultrà più o meno grossi e il denaro è l’unica cosa che conta ormai. Detto questo; il poveretto sarà sicuramente stato invischiato con la ndrangheta ma per suicidarsi avrà ricevuto certi tipi di minacce,anche alla famiglia. Davanti alla morte non esiste colore. Davanti a tragedie del genere nemmeno. Meglio lasciare fuori il calcio da certi ambiti

  8. Per capire con chi abbiamo a che fare ,leggetevi questi 2 link:scopriamo Fali Ramadani il Mino Raiola dell’est_Ma chi e’ davvero Fali Ramadani conosciamo meglio l’uomo che fa tremare Firenze.Penso che dopo aver visto cosa c’e’ scritto negli articoli ogni commento sulla trattativa Ljalijc sia’ superfluo;peccato che i nostri dirigenti non se lo siano letto!

  9. Sono d’accordo con quelli che dicono che Cairo parli con “lingua biforcuta” ! Non puoi spiattellare ai 4 venti che non confermi Ciro perché lui non crede nel progetto e poi andare dal serbo che mi sembra evidente che del Toro non freghi un cazzo e verrebbe solo per assicurarsi un lauto ingaggio con la prospettiva di andare via appena possibile. Ma questo io gia lo so da tempo che Cairo prediga bene e razzola male,dice una cosa e poi ne fa un altra è il suo lavoro di pataccaro editorialista, il problema e che ci sono tifosi che continuano a credergli nonostante i fatti.

  10. Oggi si ricomincia! Dopo le perplessità extra calcistiche ( da Palermitano dovetti apprezzare un Catania trasformato da Miha) non mi resta che dire Forza Toro e Forza Mihajlovic, non sarà solo un’avVentura!!!

  11. Propongo un sondaggio Redazione :siete favorevoli a contrattualizzare giocatori con la clausola rescissoria ?A mio avviso quello che vorrebbe fare Ramadani con Ljalijc e’ pericolosissimo per il Toro,perche’ dopo aver firmato un contratto quinquennale il giocatore ,in caso di un buon campionato ci salutera’ per 13 milion tra 1 anno e addio maggiori plusvalenze.Questi procurator io agenti o faccendieri sono la rovina del calcio, bisogna che anche noi tifosi ci ribelliamo , anche grazie alle loro spericolate manovre salgono i prezzi di biglietti e abbonamenti.Ci vogliono inoltre norme federali piu’ severe E non mi si venga a dire che non e’ colpa di Ljalijc ,il procuratore se lo e ‘ scelto lui.

    • Peter@ le tue idee non necessariamente sono migliori di quelle di altri. Solo che tu immediatamente mi hai dato del talebano pro Cairo. Mi inchino alla tua purezza granata. Modestamente impuro dico FVCG.

  12. Finalmente un po’ di allenamenti! La rosa parte da una buona base, buonissime le figure giovani appena arrivate. Secondo me manca ancora uno coi piedi buoni a centrocampo, un regista per intenderci. Al momento c’è il solo baselli con 1/2 obi, che però sono più mezze ali che centrali. In porta spero Gomis titolare, in difesa potremmo essere a posto così. Davanti l’arrivo di falque e Soriano sarebbero ottimi. Ljajic non mi convince, specialmente alle cifre che ho letto, la mia è una considerazione tecnica, non c’entra nulla la “lentezza” della trattativa. Sono curioso di vedere i primi abbozzi del gioco di mihajlovic/de leo. E sempre forza Toro!!!

  13. A parte il fatto che per scrivere un commento sono dovuto scendere dalla signora del secondo piano.. Ma poi.. Da più parti ho letto di serio interessamento del Toro per Muriel nel caso non si arrivi a Ljajic. Muriel, regà. Un quadro di Botero, porca eva!

  14. Cairo deve imparare a rispettare quello che dice..non puoi andare in conferenza stampa a dire che chi non è convinto di venire al Toro è inutile prenderlo..e poi ti metti a novanta davanti ad un coglione viziato..questa è la dimostrazione che non sono una societa’ seria..

    • Infatti !! Con Ciro non c’ha messo mezzo secondo a scaricarlo definitivamente , dichiarando che avrebbe preso solo giocatori che vogliono veramente venire al Toro . Ovvio che il NANO , per “veramente venire al Toro” , intenda dire ” Dimezzatevi lo stipendio, perché col cazzo che io vi pago quello che è il valore di mercato, e cmq scucio più di 1 mln di € a Stagione ” !! Poi arriva Ljajic , e il NANO diventa un pagliaccio Barbone !!! In questo a Coerenza mi ricorda qualcuno ………….. ma cmq “IL TEMPO È GALANTUOMO ” DAJEEEEEEEEEE MIMMUZZO ????????

  15. @Baci, sei anche tu sei un tElebani, Ciro bastava l’ingaggio da TOP per restare, invece basta che urby dice “non è motivato” per insultare, invece il non motivato adam e molto motivato che vuole stare in Spagna.

    • Peter@ sono semplicemente un tifoso. Se uno non la pensa come te e’ un talebano?? Le dichiarazioni di Cairo in merito alla non volontà del calciatore di rimanere al Toro non sono mai e dico mai state smentite ne’ da immobile ne’ dal suo procuratore.

  16. Io su Ljajic mi voglio fidare di Miha. Ha detto che vuole gente motivatissima? Bene, non voglio pensare che abbia mentito alla prima intervista, che ci abbia da subito presi per il culo. Voglio pensare che se il Toro insiste tutto sto tempo, se andrà molto oltre il tetto ingaggi, se per prenderlo farà un favore alla Roma acquistando pure Iago è perché Adem ha voglia di Toro e i ritardi siano tutti da addebitare alcsuo procuratore. Non può che essere così, altrimenti Miha inizia la sua avventura al Toro prendendoci per il culo e facendo spendere circa 25 milioni (tra cartellino e ingaggio lordo) al Toro per uno che verrebbe a malincuore e solo perché riempito di denari. Non può essere, sarebbe il ritorno al Cairo 1.0. Quindi mi fido di Miha: se Adem verrà è perché avrà voglia dii sposare il progetto e sarà soddisfatto dell’accordo economico.

    • Ti deve mancare proprio tanto il GURU , vero ??? Finché ci prendeva per il culo lui, con quelle interviste Farsa , e quelle dichiarazioni cretine, non avevi niente da obiettare !! Ma guai a Miha se …………… Daje Mimmuzzo , Daje de punta ,Daje de tacco ma soprattutto DAJEEEEEEEEEE de LINGUA !!!! ?????

    • @Bacigalupo , devi andare sul profilo utente , poi vai in fondo alla pagina , e clicca su Gravatar , segui le istruzioni di iscrizione è il gioco è fatto . Ti consiglio Chrome , perché così hai la traduzione del testo in Italiano .

  17. L’entusiasmo lo trasmette da gigimperversi dalla tastiera per i giovani, Mimmo, sempre dalla tastiera, che tiferà a Sinisa come una bestemmia alla giaculatorie cairose, io invece vorrei vedere Ciro alla Sisport.

  18. In oltre,ma era nel progetto arrivare con una rosa perlopiù completata? Mi auguro di no,visto che a oggi non solo non si è fatto mercato in entrata,tranne questo difensore le cui qualita’ sono tutte da dimostrare,ma solo in uscita’ (e che uscite!). La ragione va oltre la fede (granata),ed il relativo aumento della preoccupazione figlia della consapevolezza che,ad oggi,la lotta per non retrocedere sarebbe la più oggettiva delle dimensioni cui appartenere.

  19. Sinisa oggi salta con noi al grido “chi non salta bianconero e'” e se qualcuno dei virgulti convocati non salta inizia a prenderlo a calci nel sedere!!! Il senso di appartenenza può iniziare da li! FVCG

  20. Oggi si comincia? Bene.una domanda.ma siamo certi di volere cominciare con uno che sta facendo un casino per arrivare manco fosse Maradona, e rompe anche le palle con volere decidere di fissare la clausola rescissoria alla cifra che vuole lui o chi per lui ? Della serie,ci impiego un mese per decidere,non ho ancora deciso e se vengo mi preoccupo già di potermene andare l’anno prossimo senza problemi.ma scherziamo?

    • In realtà lui non ha detto nulla, ci fidiamo dei giornalisti. E sappiamo che scrivono solo per vendere. Io credo che abbia voglia matta di venire al toro ma chieda un ingaggio simile a quello di altre offerte. Altrimenti avrebbe già firmato per altri. É uno dei problemi quando certi giocatori di livello alto.

  21. ma Miha non aveva dichiarato di volere al ritiro almeno l’ 80% di squadra fatta ? Mi pare che le cose non siano proprio a questo punto : spero non si sia fatto plagiare da urbanetto . E se Miha non ha gli uomini che indica lui , sara’ un’altra annata del…cacchio !!

  22. Per quanto mi riguarda in questa stagione che sta per iniziare guarderò solo a come gestirà la rosa dal punto di visita fisico e mentale, sperando di vedere una Miha doverso dal passato, con partenze sprint e tracolli da metà campionato in poi. Incrociando le dita ogni volta che aprirà bocca. Per i risultati attendero’ la stagione successiva, visto che inizia unnuovo ciclo, con schemi e calciatori diversi. Spero che non partla la contestazione qualora disputassimo un campionato mediocre o non dovessimo raggiungere l’EL. Un anno di assestamento mi pare doveroso concederlo. Se poi si godesse da subito… tanto meglio. Daje Sinisa

    • Ciao Mimmo, per quanto si stia iniziando un nuovo ciclo e al netto delle difficoltà che si potranno incontrare, non credo che in società si sia così disposti ad accettare un anno di assestamento. L’allargamento dello staff tecnico e l’ingaggio (auspicabile) di giocatori decisamente sopra la media (per quello a cui siamo abituati) sono investimenti pesantucci a fronte dei quali in società giustamente si aspettano risultati. Che magari non vuol dire necessariamente qualificarsi per l’EL, ma rimanere in corsa per l’obiettivo sino all’ultima giornata. Che è anche quello che chiedo io stesso alla prima stagione di Sinisa.

      • Ciao bob. Beh un po ho estrmizzato, volutamente, il concetto. Voglio dire che non starò li a cercare il pelo nell’uovo. Ma va da se che si dovrà vedere un minimo di organizzazione in campo e uno spogliatoio che segue il mister. Per me, il primo anno, basterà questo perché sarebbe un segnale molto positivo per il prosieguo. Esempio: il Milan di Miha ottenne risultati migliori di quello di Brocchi, era più su in classifica, ma si vedeva chiaramente che giocava male e che il mister doveva fare salti mortali per dargli un minimo di organizzazione. Non vai lontano così. E allora preferisco annaspare, inizialmente, purché si segua con convinzione una precisa idea di gioco, attendendo che venga ben assimilata dalla squadra, senza isterismi se inizialmente non girerà bene. Ed è fondamentale che la società, oggi, soddisfi in tutto e per tutto Miha. E mi pare che il lungo corteggiamento a Ljajic dimostri che lo sta facendo.

    • Da rifondare non c’è niente, in realtà. La squadra è fatta, va solo rinforzata con sue o tre innesti di livello superiore. Con ljajic, falque ed un centrocampista, siamo a posto. Poi da qui al 31 agosto ci sarà tempo per aggiustamenti e occasioni da sfruttare.

  23. Un salto per salutare i giovani ci sta. Sinisa non lo digerisco, ma prima lo vedo e prima inizia la sua assimilazione. Il gusto di rivedere un pò di colore granata. Deviazione strategica per un bel gelato. Ho trovato 4 motivi per uscire oggi con questo caldo.

    • Mick Talbot, bravo. Sinisa è peggio di una peperonata andata a male anche per me, però se è l’unica cosa edibile che hai… daje che alla fine conta il campo. E il Toro. Facciamocelo andar bene, sosteniamolo, facciamo il tifo anche per lui e speriamo che ci regali soddisfazioni a mo’ di bicarbonato. Tanto prima o poi, per quanto cattiva, la digestione finisce e la fame torna. Non resterà al Toro per sempre, Sinisa, ma fino a quando lo allenera’ il sostegno non dovrà mancare. Per il bene del Toro. Che alla fine questo conta. Daje mick che ce la facciamo :-))))

      • Sì, Mimmo, i colori ci chiamano all’appello ed anche quest’anno metterò in pericolo le mie corde vocali. Annata piena di incognite, di ricostruzione; servirà un nuovo patto di non belligeranza tra curva e Sinisa per il bene comune nei momenti difficili. Con Ventura aveva retto per molto tempo, anche per riconoscenza verso il lavoro fatto in precedenza. Ora dobbiamo ripartire pensando che la squadra avrà un gioco e forse una filosofia diversa, che avrà probabilmente anche molti giocatori diversi, in ruoli spesso chiave ( penso a Gomis ): inevitabilmente, ci saranno battute d’arresto. Io intanto oggi faccio un salto prima al Filadelfia e poi alla Sisport. E poi un magistrale e pantagruelico cono all’anguria. Una giornata all’insegna del rosso in tutte le sue tonalità, specie se vince anche il Portogallo. Dai, Mimmo, si riparte. FVCG

  24. Tanto entusiasmo … ma dove ? In questo momemento la squadra mi mette lo stesso entusiasmo di una maratona di lumache …. la società ha tempo fino al 31 agosto x farmi cambiare idea. Anche sarà molto difficile in quanto i profili che sento non sembrano adatti al Toro!

  25. Baselli benassi zappacosta, martinez jansson silva, bellotti boye, parigini barreca gomys, peres maksimovic aquah, ajeti aramu ichazo. Siamo pieni di giovani di buona qualità, possono espoldere da un momento all’altro. Con ljajic e falque e un centrocampista forte, la squadra è fatta. Al resto ci penserà sinisa. Fvcg