Probabile formazione Torino / Mihajlovic contro il Trapani è intenzionato a schierare i potenziali titolari. N’Koulou provato ancora tra i titolari

Prove tattiche molto interessanti in casa Torino, alla vigilia della sfida contro il Trapani. Sinisa Mihajlovic ha infatti condotto a porte chiuse l’allenamento al Filadelfia in vista della sfida contro i siciliani di domani sera (appuntamento alle 21.15 al “Grande Torino”), continuando a insistere sul 4-2-3-1 per il quale ha lavorato da tutta l’estate. Rispetto alle previsioni iniziali, però, l’allenatore ha voluto cambiare un po’ le carte in tavola, decidendo già per domani di scendere in campo con molti dei potenziali titolari. Senza Lyanco, Boyé e Valdifiori, e con Barreca squalificato, il tecnico dovrà in alcuni casi fare di necessità virtù, mentre in altri saranno proprio le sue scelte a regnare sovrane.

Prima di tutto, in porta agirà Sirigu, che ha bisogno di minutaggio per essere pronto in vista del campionato. Davanti all’estremo difensore, spazio a Zappacosta e Molinaro sulle fasce, mentre il più interessante ballottaggio riguarda il compagno di difesa da schierare al fianco di Moretti. Mihajlovic, dopo Friburgo, era stato chiaro: “all’inizio mi affiderò a Rossettini ed Emiliano“, vista l’assenza di Lyanco, la mancanza di esperienza di Bonifazi e quella delle guste conoscenze tattiche di N’Koulou, con il quale ancora non aveva lavorato. E invece, dopo le impressioni dei primi giorni, qualcosa potrebbe già essere cambiato. Il camerunense, infatti, sta piacendo davvero molto all’allenatore, che lo ha trovato già pronto sotto il punto di vista atletico e, a sorpresa, anche tattico. Ancora oggi pomeriggio, l’ex Lione è infatti stato provato tra i titolari, ma l’indicazione potrebbe essere ambigua. Perché? Perché Rossettini conosce già molto bene i meccanismi, e non sarà necessario un particolare ripasso per affrontare i volenterosi, ma pur sempre di Serie C, giocatori del Trapani. L’impiego del giocatore, però, continua a far ben pensare che già contro il Bologna, se non direttamente domani, potrà scendere in campo dal primo minuto.

A centrocampo, invece, durante l’allenamento si è fermato Baselli, che era regolarmente partito insieme agli atri compagni. L’ex Atalanta ha subito un problema al ginocchio destro, e precauzionalmente ha interrotto la seduta, onde evitare inutili complicazioni. Al fianco di Obi, giocherà Acquah, che Mihajlovic sembrava intenzionato a mantenere in panchina per questioni legate al calciomercato. Poi, l’attacco. Dal 1′ partirà Belotti, mentre alle sue spalle giocheranno Falque e Ljajic con, a sinistra, Berenguer: per lo spagnolo si tratta di un test davvero importante per valutare i progressi, dopo un precampionato non particolarmente convincente.

Probabile formazione Torino (4-2-3-1): Sirigu; Zappacosta, N’Koulou, Moretti, Molinaro; Obi, Acquah; Falque, Ljajic, Berenguer; Belotti. A disp. Milinkovic-Savic, Ichazo, De Silvestri, Rossettini, Bonifazi, Avelar, Gustafson, Lukic, Parigini, Aramu, Edera, De Luca. All. Mihajlovic

Squalificato: Barreca

Indisponibili: Lyanco, Baselli, Boyé, Valdifiori


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mario tifoso dal 1958
mario tifoso dal 1958
4 anni fa

Non capisco perché deve essere già deciso che Acquah sarebbe sicuramente riserva di Rincon. Acquah se la potrà giocare tranquillamente con Rincon, Obi e Baselli per due posti! E’ veramente un delitto rinunciare a priori ad una copertura così completa di un settore nevralgico come il centrocampo! Petrachi non può… Leggi il resto »

lucatoro
lucatoro
4 anni fa

modesta opinione personale: Rincon si pappa Acquah a colazione, per testa, esperienza, tecnica e personalità

Mw73
Mw73
4 anni fa

In simeone ci speravo, peccato!

Immer
Immer
4 anni fa

Simeone alla fiorentina per 18 e bonus non ci resta che Zapata a patto che il gallo parta altrimenti Cairo non spenderà così tanti soldi per una riserva. Ricordiamo che il gallo non lascia interviste e qui gatta ci cova il 31 agosto. …….

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
4 anni fa
Reply to  Immer

Se arrivano i 100 dall’ estero potrebbe partire anche il 31; in italia nessuno li spende se non a rate quinquennali.

toro 1968
toro 1968
4 anni fa

per ora..l’unica squadra che ha tirato fuori cifre del genere è il PSG..che non credo sia interessata a Belotti….

Torino-Trapani, formazione tipo per i siciliani: Calori si affida ancora a Murano

Coppa Italia, Torino-Trapani 7-1: voti e tabellino