Torino, tutti i record negativi della stagione 2019/2020

Torino, la casa degli orrori: una stagione di record negativi

di Giulia Abbate - 9 Agosto 2020

Dalla peggior sconfitta casalinga, alla più lunga striscia di sconfitte consecutive: tutti i numeri negativi della stagione del Torino

Che la stagione del Torino sia stata una delle peggiori degli ultimi anni è evidente e non serve di certo snocciolare chissà quale numero per darne conferma. Sarebbe sufficiente semplicemente pensare all’involuzione patita da Belotti e compagni: da squadra creata per affrontare l’Europa e, possibilmente, tornarci per il secondo anno consecutivo, a squadra che lotta per non retrocedere in Serie B. Un tracollo, quello granata che non ammette repliche né alibi. Come sempre, però, anche i numeri hanno il loro peso. E in questo caso le statistiche del Torino sembrano confermare, quasi beffarde, tutti i problemi incontrati dalla formazione granata sul proprio cammino.

La rimonta del Verona, l’inizio della fine

Un filotto di record, e questa volta negativi, che sembrano costruire la casa degli orrori di un parco divertimenti nel quale c’è ben poco da divertirsi. E le fondamenta di questa casa da film horror il Toro le ha gettate nella sfida di andata contro il Verona. Il 3-0 sfiorato dai granata poteva regalare il successo che avrebbe potuto dare continuità ai granata dopo quelli su Genoa e Fiorentina. E, invece, nel quarto d’ora finale la luce si è totalmente spenta e i veronesi hanno ribaltato la sfida a loro favore trovando il definitivo 3-3: un pareggio che segna la prima rimonta subita dai granata dopo essere andati in vantaggio di 3 reti.

Un record che, tuttavia, è soltanto il primo e di certo non il peggiore. Cinque giornate più tardi, arriva infatti l’umiliazione contro l’Atalanta. Un 7-0 che non lascia spazio a commenti o repliche. Un Toro totalmente incapace di arginare una squadra che ha fatto il bello e brutto tempo infliggendo ai granata la peggior sconfitta casalinga di sempre. Per trovare un risultato analogo, bisogna tornare indietro fino al 1950 quando a prendere a pallonate (7 reti a 0 anche in questo caso) il Toro ci pensò il Milan.

Gli altri record negativi della stagione

E se questo basterebbe a deprimere qualunque tifoso, per il Toro ancora non è finita qui. Quella contro l’Atalanta, infatti, è solo una delle 20 sconfitte incassate dal Toro in questa stagione. Numeri che in casa granata non si vedevano dalla stagione 2008/2009 che, guarda caso, coincisero anche con l’ultima retrocessione in Serie B. Di queste 20 sconfitte, inoltre, ben 8 sono arrivate consecutivamente. Si tratta del peggior filotto di sconfitte mai visto: solo una volta i granata fecero peggio. Negli anni 30, infatti, arrivarono ben 13 ko di fila: la differenza, tuttavia, è che in quell’occasione arrivarono a cavallo di due campionati (1932/33 e 1933/34).

Guardando gli altri numeri, invece, si nota come l’attacco del Toro, con 46 reti all’attivo, sia uno dei peggiori della Serie A. Peggio, infatti, hanno fatto solo Udinese, Brescia e Spal. Discorso analogo anche per la difesa: a subire più reti del Toro sono state le tre retrocesse a cui si aggiunge il Genoa. Infine, la squadra di Longo ha chiuso all’ultimo posto della classifica per km percorsi.

Andrea Belotti si dispera
Andrea Belotti si dispera

16 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
T
T
1 mese fa

Su Verona è questione di punti di vista. Per me, non è la nostra luce ad essersi spenta, ma la loro ad essersi accesa dopo l’intervallo. Comunque, questi sono gran bei numeri, ma ci sono tutte le premesse per fare ancora meglio l’anno prossimo. Solo… tremo già all’idea di quando… Leggi il resto »

Mondo
Mondo
1 mese fa

I record son record non stiamo a guardare il capello

Bagna cauda
Bagna cauda
1 mese fa

Negativi….. ma pur sempre record. Il nostro pipino il breve c’è li rinfaccera’.