Calciomercato Torino: non solo Peres, con la Roma si parla di Gonalons

31
Gonalons Torino calciomercato
CAMPO, 14.7.17, Pinzolo, stadio Pineta, amichevole, ROMA-SLOVACKO, nella foto: Maxime Gonalons

Calciomercato / Asse Torino-Roma: non solo Bruno Peres, tentativo anche per Gonalons: uomo d’ordine a centrocampo. Si lavora per un prestito con diritto di riscatto, primo abbozzo di trattativa

Si rinsalda l’asse di calciomercato tra Torino e Roma. Questa volta, le mire sono per il centrocampo, e il nome è bell’e fatto: Maxime Gonalons. Piace ai granata, e al contempo è un esubero in giallorosso, il regista francese classe ’89, che ha vissuto la sua prima stagione in Italia con più bassi che alti (16 partite in Serie A, 6 in Champions tra cui tre spezzoni di gara contro Barcellona e Liverpool) e che si vede gli spazi ora chiusi dall’arvviod i Bryan Cristante. Ma attenzione: con tutti gli impegni che la squadra di Di Francesco (che pur stima l’ex Lione) avrà il prossimo anno, avere tre registi in rosa, non va dimenticato De Rossi, è assolutamente importante. Ma non è detto che il trittico sia proprio questo.

Calciomercato: Gonalons al Torino? Partiti i primi contatti. Stipendio e costi

D’altra parte la variabile impazzita è proprio il calciomercato, e dei discorsi che possono diventare da semplici parole a vere e proprie trattative. Qualche contatto per Gonalons è stato preso, da parte del Torino, in occasione delle trattative con la Roma per Bruno Peres (per il quale resta lo stallo descritto fino a ieri): un pour parler, per capire come potersi muovere. La Roma sarebbe disponibile a cedere anche a titolo temporaneo il centrocampista, per evitare di deprezzarlo: il cartellino era costato 5 milioni la scorsa estate, e lo stipendio percepito è di quasi 2 milioni di euro netti l’anno fino al 2021. Troppi, questi ultimi, per le casse del Toro, che vorrebbe attestarsi su una cifra tra 1 e 1,3 milioni di euro: ma se una parte dell’ingaggio venisse pagata dal club giallorosso, che avrebbe appunto tutto l’interesse di non far deprezzare l’investimento, allora molte cose si sitemerebbero.

Gonalons Roma
CAMPO, 14.7.17, Pinzolo, stadio Pineta, amichevole, ROMA-SLOVACKO, nella foto: Maxime Gonalons

Calciomercato: Torino-Roma, oltre a Peres c’è anche Gonalons

Il discorso per Gonalons al Torino è nato prorprio in virtù degli ottimi rapporti che da qualche anno a questa parte intercorrono tra granata e giallorossi. Da Castan a Sadiq, ma soprattutto da Falque a Ljajic fino appunto a Bruno Peres, spesso gli intrighi di mercato hanno portato queste due società a interloquire tra loro. Il Toro tra l’altro ha bisogno di un uomo d’ordine a centrocampo, vista l’ormai certa partenza di Valdifiori (c’è la Spal, ma la trattativa non è ancora conclusa): di qui il sondaggio iniziale e un abbozzo di trattativa. Il Toro è alla ricerca di giocatori per il centrocampo: il discorso per Ndong è attualmete congelato, e la ricerca di Petrachi non punta soltanto all’estero, come è naturale che sia. Gonalons potrebbe fare al caso di Mazzarri: la prima idea è di muoversi in prestito con diritto di riscatto. Le cifre sono abbordabili, la trattativa tutt’altro che impossibile. Ma siamo solo all’inizio…

  Iscriviti  
più nuovi più vecchi
Notificami
tore110
Utente
tore110

Prendere gli scarti della Roma da Castan e Iturbe in avanti è un Must indiscusso della premiata Cair/Pet Srl ( società di ridicoli lesinatori )

odix77
Utente
odix77

abbiamo preso anche adem e iago come scarti…

ale_maroon79
Utente
ale_maroon79

Tecnicamente non è male, ma il fatto che a Roma l’abbiano ribattezzato “er moviola” fa capire quale sia la sua velocità in campo.
Comunque sia, come sempre il 99% delle trattative di cui si parla per il Toro è pura fuffa acchiappa-click.

maxthevoice
Utente
maxthevoice

E non sarebbe male. A Lione era titolare fisso. Solo sempre ‘sta manfrina…L’ingaggio, se l’altra squadra volesse partecipare alla spesa, prestito con diritto e controdiritto e rediritto…