Calciomercato Torino / Dopo Meite, si segue Krunic: l’Empoli chiede 7 milioni. I granata al lavoro per abbassare la cifra. Servirà liberare anche un posto

Ora, Krunic dall’Empoli. Non si può dire che nella giornata di ieri il calciomercato del Torino non abbia subito un’impennata. Servivano un centrocampista e un difensore, stanti le dichiarazioni di Urbano Cairo: detto fatto, sono in arrivo MeiteBremer. Ma adesso occorre pensare ad altri rinforzi, di cui l’allenatore del Toro, Mazzarri, ha necessità, posta però la cessione di qualche giocatore considerato non così fondamentale per il progetto. È il caso, per esempio, di Joel Obi, potenziale chiave di volta dell’operazione Krunic-Torino. Perché? Sono i numeri a spiegarlo. E anche gli euro.

Calciomercato, Krunic al Torino? Bisogna liberare un posto

Facciamo la rapida conta dei centrocampisti. Il Torino ha in rosa Baselli (andrà via solo per un’offerta superiore ai 20 milioni, per lui non si potrà stare tranquilli fino a fine mercato), RinconLukic e il neo arrivo Meite quali certezze; Acquah come potenziale mezzala destra (difficile una sua cessione), Valdifiori in uscita e Joel Obi, altrettanto potenziale partente. Di fatto, ai granata mancherebbe una mezzala che possa alternarsi a Baselli, e proprio quella si sta cercando: ecco che Krunic sarebbe l’ideale per i granata, per l’età e per il potenziale, giudicato davvero interessante. Inoltre, la cessione di Obi permetterebbe di ottenere 5 milioni di euro, bene o male la cifra che per Krunic il Torino spenderebbe; non che ne abbia bisogno, vista la portata economica della squadra granata sempre in crescita, ma questo sembra essere il mouds operandi societario.

Torino, Krunic: l’Empoli chiede 7 milioni, trattativa in corso

Sistemata la trattativa per Meite, ora il calciomercato del Torino si sposta diretto su Krunic. L’Empoli, però, chiede 7 milioni: il Toro vorrebbe non andare oltre i 5. C’è distanza, quindi, che non appare tuttavia incolmabile, soprattutto se il giocatore forzerà la mano per approdare in granata. Pure con l’agente, infatti, Cairo sta trattando, per riuscire ad avere un benestare che sarebbe sicuramente un ottimo punto di partenza. Non c’è fretta di chiudere, si lavorerà con calma. Ma gli occhi ora sono puntati verso Empoli, per una mezzala che potrebbe arrivare a ritiro inoltrato. E da lì giocarsi tutte le sue chances con il Toro.


21 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Max11
Max11
3 anni fa

speriamo che krunic arrivi al toro è un buon giocatore

Viaggiatore
Viaggiatore
3 anni fa

tutte promesse per il centrocampo, ed è giusto dato che si fa numero… ma tra gli esterni, partiti Molinaro e Barreca, chi prendiamo???!

gigimperversi
gigimperversi
3 anni fa
Reply to  Viaggiatore

Abbiamo già ansaldi berenguer e de silvestri, ne manca uno ma non siamo certo in emergenza. Se arrivano laxalt o bouna sarr, posso aspettare fino a ferragosto.

madde71
madde71
3 anni fa

cairo che tratta con l’agente,ma queste son competenze spettanti ad un ds,o no? per chi ancora ha dei dubbi

Il Torino chiude per Bremer: visite mediche domani

Torino: Bremer e Meité pronti ad allenarsi a Bormio