Torino, lo scudetto del 1976 della squadra di Radice

16 maggio 1976: il Torino è Campione d’Italia

di Redazione - 16 Maggio 2020

1-1 contro il Cesena al Comunale, Radice si arrabbia ma vince lo Scudetto dopo una cavalcata storica e impareggiabile: il Torino è Campione d’Italia

16 maggio 1976, stadio Comunale: Torino-Cesena. Che partita è? Quella della vita, la più importante di tutte. Perché il Toro di Radice è a un passo dallo Scudetto, è a un passo dall’essere Campione d’Italia. Mancano 90′, poi si potrà festeggiare una vittoria anche sulla Juventus, seconda, e probabilmente più forte del Torino, che vantava una rosa di tutto rispetto. Da Castellini a Zaccarelli, da Pecci a Claudio Sala, passando ovviamente per Pulici e Graziani. Tutti andrebbero citati, tutti si citano: in quella gara, Radice decise di scendere in campo con questo 11: Castellini, Santin, Salvadori, Patrizio Sala, Mozzini, Caporale, Claudio Sala, Pecci, Graziani, Zaccarelli, Pulici. Una squadra forte, quadrata. Una squadra da Toro.

Torino, lo scudetto del 1976: Pulici e Graziani i protagonisti, e Radice si arrabbia

Che in quella partita va in vantaggio con il solito Pupi, ma che a causa dell’autogol di Mozzini vede alla fine l’1-1 da parte del Cesena e un pareggio. La festa non manca, la squadra del presidente Pianelli, uno dei più grandi di tutta la storia del Toro, festeggia, e con loro tutti i tifosi. L’unico a non festeggiare? Radice. Incredibilmente.

L’allenatore del Torino, a fine gara, è visibilmente arrabbiato perché “non si può pareggiare così“. Un allenatore vincente è anche questo. Un Toro vincente, uno degli ultimi che ha fatto davvero la storia e godere i suoi tifosi, è anche questo.

Torino scudetto 1976
Torino scudetto 1976
0 0 vote
Article Rating

2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini da non confondere con i delusi/arrabbiati)
GD ( 0.3ini da non confondere con i delusi/arrabbiati)
1 mese fa

Gli Invincibili sono lassù. inarrivabili. poi ci sono loro. indubbiamente. temo non riuscirò a vedere un nuovo scudetto tutto granata. sicuramente se cairo resta. molto, molto, molto probabilmente se anche fosse sostituito. servirebbe una batteria di fuoco (economica) indecente per poter anche solo attaccare lo strapotere economico delle me. rde.… Leggi il resto »

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
1 mese fa

❤️