Il terzino brasiliano Danilo Avelar, terminata l’esperienza all’Amiens, fa un bilancio e parla di calciomercato: “Grande stagione in Francia. Il Toro mi vorrebbe indietro, ma io ho già espresso il desiderio di tornare a casa mia”

Danilo Avelar, finalmente, si è riscattato. Aveva bisogno di un prestito, di giocare con continuità, il terzino brasiliano di proprietà del Torino, che ha vissuto anni di infortuni e di panchine, in granata. All’Amiens è rinato, dopo un periodo di fatica iniziale, e adesso è giunto per lui un momento di riflessione, per capire il da farsi. “Quando è iniziata la stagione” dice Avelar, “molte persone hanno indicato l’Amiens come un forte candidato per la retrocessione, ma in tutto il campionato abbiamo dato prova di grande professionalità e qualità tecnica. E, a differenza di altri club di maggiore tradizione, non siamo praticamente mai andati in zona retrocessione. Per noi, assicurarci la salvezza è stato quasi come vincere un titolo“. Adesso è però il calciomercato a tenere banco, e per Avelar le valutazioni sono davvero tante.

Calciomercato Torino, Avelar è chiaro: “Sogno di giocare i campionati più importanti nel mio paese”

29 anni il prossimo giugno, Avelar pensa di avere ancora qualcosa da dire e qualcosa da dare. Il problema è capire dove. Perché al Toro gli spazi sembrano chiusi, eppure è lo stesso giocatore a rivelare alcuni importanti scenari. “Il Torino ha interesse per un mio ritorno“, ha proseguito Avelar in una lunga intervista al quotidiano brasiliano Tàtica Asesoria, che lo ha intervistato durante la presenza a un torneo patrocinato proprio dal giocatore in Brasile, dove attualmente si trova. “Ma io ho già detto di voler tornare in Brasile” dice il giocatore, che l’anno scorso era stato trattato in particolar modo dal Corinthians. “Sogno di giocare i campionati più importanti nel mio paese, e spero che tutto questo accada presto“. Insomma, l’idea è chiara, e con un contratto in scadenza nel 2019, l’idea di riuscire a recuperare gli oltre due milioni di euro spesi tre anni fa per acquistarlo dal Cagliari sembrano utopia. Petrachi è al lavoro, e nel suo viaggio in Brasile potrebbe anche risolvere questa questione.


20 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Pedric
Pedric
3 anni fa

Dal fisioterapista è stato un grande!

Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
3 anni fa

L’ennesimo acquisto espressamente richiesto da Miha…..maledetto serbo….

Giankjc (Gianky1969)
Giankjc (Gianky1969)
3 anni fa

Raccattato in una delle tante pattumiere raschiate dal duetto magico. Ora è tempo di (di)scarica(rlo).

Calciomercato Torino, Grassi per il centrocampo: avviati i contatti col Napoli

Torino, Ajeti rischia di finire fuori squadra: l’agente cerca una destinazione